Cerca nel quotidiano:


Karate. L’Asd Folgore fa incetta di medaglie internazionali

Incontrastato l’impetuoso atleta combattente, Andrea Bozzi, che sotto la guida attenta di Antonio Citi per la specialità del Kumite “combattimento a contatto controllato”, ha sostenuto 3 incontri, conquistando due medaglie d’oro. Nel "kata" arriva l'argento di Bombardi

Lunedì 27 Settembre 2021 — 08:01

Mediagallery

Grandiosa prestazione agonistica dei folgorini della Asd Esercito – 187º Folgore di Livorno, che, in occasione del “7th Small States of Europe Karate Championship” a Podgorica – Montenegro, hanno preso parte sotto l’egida della Fesam, – Federazione Sanmarinese Arti Mariziali, partecipando alla prestigiosa competizione internazionale.

Ancora una volta, incontrastato l’impetuoso atleta combattente, Andrea Bozzi, che sotto la guida attenta di Antonio Citi per la specialità del Kumite “combattimento a contatto controllato”, ha sostenuto 3 incontri, conquistando due medaglie d’oro, l’unico risultato nel suo genere di tutta la delegazione. Andrea medagliato nel combattimento individuale, categoria Cadetti – 70 Kg, e nella competizione a squadre, costituita dal team di 3 componenti e open di peso, ovvero senza alcun limite di peso tra gli atleti.

Nell’individuale Andrea, ha superato con aguzza tattica e con un alto stile tecnico gli atleti del Lussemburgo e di Cipro, non riusciti a fermare un’avanzata travolgente per 9 a 0, 1 a 0 e la finale disputata con un “cappotto tecnico” per 8 a 0.

Bozzi ha replicato nella condotta a squadre un’impeccabile preparazione dimostrata, a seguito di un iter formativo agonistico mirato in continua crescita.

Altra soddisfazione è giunta dalla specialità del Kata “forme” con il folgorino Leonardo Bombardi che con due round sostenuti, ha potuto esprimere la propria inesauribile qualità tecnica, ben apprezzata, che gli ha dato il riscontro degli ufficiali di gara, un giudizio tale, che gli ha permesso di conquistare la medaglia d’argento, nella categoria Cadetti.

Inoltre, nella categoria Under 14 ottima è stata la prova del folgorino Jacopo Citi che nella categoria individuale peso – 40 kg, al secondo incontro ferma purtroppo l’avanzata verso il podio.

Jacopo si è aggiudicato un 5º posto, nella competizione a squadre U 14 open, dopo l’arresto alla disputa della finale per il bronzo.

Riproduzione riservata ©