Cerca nel quotidiano:


Karate, Magnelli in nazionale giovanlie

Dopo tanti anni un combattente labronico viene convocato in nazionale italiana Fijlkam per una competizione ufficiale. Sua la convocazione in nazionale italiana giovanile di Karate, specialità kumite (combattimento), per la prossima Eurocup d’Istria

Lunedì 15 Novembre 2021 — 16:58

Mediagallery

Traguardo storico per l’atleta labronico Emanuele Magnelli, classe 2006, in forza all’Accademia dello Sport di Livorno. Dopo tanti anni un combattente labronico viene convocato in nazionale italiana Fijlkam per una competizione ufficiale. Sua la convocazione in nazionale italiana giovanile di Karate, specialità kumite (combattimento), per la prossima Eurocup d’Istria.

I tanti risultati raggiunti negli ultimi mesi hanno consentito a Emanuele di entrare nel giro della Nazionale Italiana Giovanile, per la quale ha già partecipato all’ultimo “Seminario attività giovanile” pre-europeo e in altri 4 raduni organizzati online dalla Federazione in tempo di Covid.

Un sogno che pian piano si è realizzato negli ultimi intensi mesi di competizioni, con la riapertura post-covid delle gare, dove Emanuele oltre a vincere la medaglia d’argento alla Coppa Italia, ha girato in lungo ed in largo per l’Europa in cerca della miglior forma vincendo la medaglia di bronzo all’Austrian Junior Open di Salisburgo (Austria) e all’Open di Basilea, con bellissime prestazione in coppa del Mondo nelle tappe di Limassol (Cipro) e Porec (Croazia), fino a vincere la medaglia d’oro al 7th Small States of Europe Karate Championships – Podgorica (Montenegro).

Grande soddisfazione per lui e per i suoi tecnici Alessio Magnelli e Carmelo Triglia da sempre dietro Emanuele nella sua costante crescita tecnica e sociale.

Riproduzione riservata ©