Cerca nel quotidiano:


Karate, nuove cinture nere per l’Accademia dello Sport

E’ tempo di esami ed uno importante si è svolto la scorsa domenica sul tatami dell’Accademia dello Sport di Livorno

lunedì 24 Giugno 2019 17:18

Mediagallery

E’ tempo di esami ed uno importante si è svolto la scorsa domenica sul tatami dell’Accademia dello Sport di Livorno.
Il Comitato Regionale Csen Karate Toscana ha organizzato la consueta sessione annuale di passaggi di cintura per le cinture nere. Di fronte alla commissione d’esame presieduta dai maestri Alessandro Fasulo e Fabio Castellucci sono stati 25 in totale gli atleti che hanno affrontato l’esame per il passaggio da cintura marrone a nera o per le graduazioni superiori di 2° o di 3°dan. Per l’Accademia dello Sport Karate erano ben 11 gli esaminati. Sono state 6 le nuove cinture nere per gli atleti dei maestri Alessandro Fasulo, Carmelo Triglia e Alessio Magnelli.
Giada Barontini, Federico Bini, Diego Caponera, Emanuele Magnelli, Alessia Marrati, Manuele Miniati, giovani ragazzi che, con un esame esemplare, hanno raggiunto l’importante traguardo dopo anni di constante allenamento, molte gare sia a livello nazionale che internazionale, e tanta voglia di crescere in un gruppo ormai ben consolidato.
Commovente il passaggio ci cintura di 3 maestri che hanno consegnato ai propri figli il testimone della cintura nera, Alessio Magnelli, Marco Bini e Massimiliano Barontini dal Judo.
Passano cintura nera 2° dan per Luca Andrei, Carlo Barbera, Parlanti Daniela e Stefano Zarcani, 3° dan per Isabella Marmeggi.
Terminato un weekend ricco di emozioni per i ragazzi ed i familiari, la prossima settimana l’Accademia dello Sport BluBay Karate sarà impegnata con gli atleti Emanuele Magnelli e Federico Bini alla Youth League WKF Karate1 di Umag (Croazia), coppa del Mondo riservata alle categorie giovanili.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.