Cerca nel quotidiano:


La Livorno Half Marathon scalda i motori

Appuntamento in programma per il prossimo 10 novembre. Si potrà partecipare anche in coppia. Insieme alla mezza maratona viene confermata la Stralivorno di 8,5 km, insieme all’Urban Nordic Walking e all’Urban Dog Walking

venerdì 18 Ottobre 2019 18:27

Mediagallery

Livorno ha un legame profondissimo con la corsa, si può anzi ben dire che parte della storia del podismo italiano sin dai suoi albori sia passata per la città tirrenica. Non è un caso quindi se Livorno abbia ospitato una maratona per ben 35 anni, dal 1981 al 2015 e la Livorno Half Marathon, che il prossimo 10 novembre vivrà la sua terza edizione, è figlia diretta di quella lunga esperienza, condividendone la stessa organizzazione e lo stesso patrimonio di esperienze.

In quei 35 anni di maratona, anche la mezza aveva un suo importante spazio e a Livorno sono arrivati anche campioni importanti. Un segnale arriva da quello che resterà il record della mezza maratona relativo a quell’esperienza interrottasi nel 2015: 1h 03’51” appartenente al kenyano Nicodemus Biwott, ottenuto nel 2008, per poi trionfare l’anno dopo sulla distanza più lunga. Al femminile il primato era più antico, 1h 17’00” stabilito dall’azzurra Florinda Andreucci nel 1995. La mezza raccoglieva sempre centinaia di concorrenti, come d’altronde la maratona, ma le difficoltà nella gestione di un impegno così grande spinsero l’organizzazione a ripartire da zero (zero come l’edizione del 2016) convergendo tutti gli sforzi sui 21,097 km. Il risultato si è subito visto a livello partecipativo, con il muro delle 1.000 presenze sfondato alla grande senza investire un soldo nel richiamo di grandi campioni. I primati? Entrambi stabiliti nel 2017, dal marocchino da anni trapiantato in Toscana Jilali Jamali in 1h09’24” e dall’umbra Silvia Tamburi in 1h21’01”. Sono lì, oggetto di sfida annuale che si ripeterà il prossimo 10 novembre, magari avvicinando quei tempi risalenti ad anni prima, a un’altra esperienza, fors’anche a un’altra epoca podistica.

Il 10 novembre si potrà affrontare la mezza maratona individualmente oppure in coppia, con passaggio del testimone al km 7,5. Il percorso disegnato è completamente cittadino, con alcuni momenti di grande fascino ed emozione come i passaggi all’interno dell’Accademia Navale e alla galleria interna della Caserma Santini della Guardia di Finanza, oppure il tratto interno al Cantiere Lusben Benetti, che i concorrenti potranno visitare gratuitamente il giorno di vigilia. Epicentro della corsa sarà via dei Pensieri, da dove verrà data la partenza alle ore 9:30 dai cancelli della Curva Sud (siamo in prossimità dello Stadio Comunale) e dove nell’arco di 200 metri quadrati sarà possibile avere a disposizione tutti i servizi, dagli spogliatoi alle docce, dal deposito borse ai parcheggi senza dimenticare l’ampio ristoro finale nel cuore del villaggio espositivo.

L’appuntamento è fissato, mancare sarebbe un delitto… Insieme alla mezza maratona, viene confermata la Stralivorno di 8,5 km, insieme all’Urban Nordic Walking e all’Urban Dog Walking, che prenderanno tutte il via alle ore 9:40. Il sabato precedente si svolgeranno invece le prove di corsa campestre riservate alle scuole medie inferiori.

Per informazioni: Asd Livorno Marathon, tel. 338-95.63.043, maratonadilivorno.it.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.