Cerca nel quotidiano:


La sciabola di Torre è ai piedi del podio europeo

Ottimo 5° posto per Torre che al primo anno nella categoria Junior si conferma tra i più forti d'Europa

Lunedì 2 Marzo 2020 — 10:11

Mediagallery

Ottimo 5° posto per Torre che al primo anno nella categoria Junior si conferma tra i più forti d’Europa. Numero 5 del tabellone, dopo aver vinto tutti gli assalti di qualificazione, Pietro ha passato di diritto l’assalto dei 64 e vinto 15/5 e 15/4 gli assalti dei 32 e 16.
Un po’ di rammarico per l’incontro perso ai quarti dopo essere stato in vantaggio 11/5. Purtroppo Torre si è fatto sorprendere dal cambio di passo del forte mangiaro Rabb (Campione del mondo U17 nel 2018) che con più esperienza ha effettuato una grossa rimonta alla quale Torre non ha saputo reagire vedendo sfumare il sogno della medaglia.
Bellissima prestazione comunque per lo sciabolatore del Fides che può guardare con gran fiducia al futuro.  Ora testa alla prova a squadre di lunedì.
Nelle foto di Bizzi Team, Pietro Torre, il maestro Zanotti e il mental coach Carnemolla.

Riproduzione riservata ©