Cerca nel quotidiano:


La serie A di volley torna a Livorno dopo 17 anni

Prende avvio la stagione pallavolistica di serie A2 e Livorno sarà rappresentata dalla Fonteviva Apuana. In panchina il tecnico di casa nostra Paolo Montagnani

mercoledì 12 settembre 2018 17:01

Mediagallery

Prende avvio la stagione pallavolistica di serie A2 e Livorno sarà rappresentata dalla Fonteviva Apuana Livorno, squadra diretta dal coach livornese Paolo Montagnani. Mercoledì 12 settembre nella Sala cerimonie di Palazzo Civico la presentazione della stagione con il presidente della Fonteviva Apuana Livorno Italo Vullo, l’allenatore e tutta la squadra. Hanno partecipato all’iniziativa Roberto Ceccarini presidente provinciale Fipav, il presidente del main sponsor Evam, proprietaria del marchio Fonteviva, Stefano Pieri, Riccardo Rossato per Modigliani Volley e la dott.ssa Francesca Ceccherini per Confcommercio. Ad introdurre la presentazione la vicesindaca Stella Sorgente, in sostituzione del Sindaco fuori Livorno per impegni istituzionali, e l’assessore allo sport Andrea Morini.

“Ringrazio Fonteviva e il suo presidente per aver scelto Livorno per continuare il proprio ambizioso progetto sportivo – racconta il vicesindaco Stella Sorgente durante l’iniziativa. Sono certa che i livornesi e le livornesi sapranno crederci come ha fatto l’amministrazione e ripagheranno la squadra con passione e attenzione”.

“Faremo di tutto perché Livorno non sia l’ennesimo passaggio per Fonteviva ma una casa accogliente – ha aggiunto Andrea Morini, assessore allo sport – dopo 17 anni la città ritroverà il campionato di A2 di pallavolo e riporta a casa uno dei protagonisti di quel periodo, Paolo Montagnani. La nostra è stata una scelta di prospettiva: ospitiamo una squadra che è già livornese e si guadagnerà sul campo affetto e tifo dei livornesi”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive