Cerca nel quotidiano:


La star azzurra Sabbatani tra i futuri campioni del Livorno Baseball

Venerdì 10 Febbraio 2017 — 12:15

Mediagallery

Basta poco per alimentare e far crescere un sogno: vedere il sogno in carne ed ossa. Ed è quello che Stefano Cavallini, 35enne manager degli Esordienti e dei Ragazzi del Livorno Baseball 1948 ha fatto con i suoi piccoli campioni (6-12 anni) , portando agli allenamenti il ricevitore della nazionale azzurra Marco Sabbatani, classe 1989, fresco fresco di convocazione per il World Baseball Classic, il mondiale a cui parteciperanno anche le star della Major League.
Così tra una lezione sui fondamentali e una partitella di allenamento in vista degli imminenti tornei pre-campionato (la stagione inizierà il 19 marzo) ecco che il catcher azzurro, già giovanissimo giocatore amaranto nel 2009, Sabbatani non si è risparmiato per i suoi giovani fans firmando autografi sopra le sue foto come una vera stella del baseball americana e dispensando consigli utili su come diventare un vero campione.
Un momento importante quello voluto dall’intero staff dirigenziale e tecnico composto da Stefano Cavallini, Luca Lomi, Claudia Baglini, Riccardo Marziani e Manlio Repetti.
“Un lavoro importante quello che dallo scorso autunno abbiamo iniziato a mettere in piedi – spiega il manager Cavallini – cercando di trasmettere i valori dello sport a questi giovanissimi che si affacciano al baseball e al gioco di squadra per la prima volta. Sul piatto della bilancia abbiamo messo un programma di allenamenti divertenti ma anche istruttivi con dei veri e propri numeri uno di questo sport tra cui giocatori di serie A e vecchie glorie del baseball cittadino che a rotazione sono intervenuti per darci una mano a far divertire ed insegnare qualcosa ai nostri esordienti e ai nostri ragazzi”.
La porta del Livorno Baseball 1948 è sempre aperta per tutti i futuri Joe Di Maggio. Che aspettate? Basta chiamare Andrea al 337-292.92.01 oppure Sonia al 371-13.39.736.

Riproduzione riservata ©