Cerca nel quotidiano:


La Vezzali a Livorno per i 10 anni della sezione scherma Fiamme Oro

L'attività sportiva viene portata avanti dagli atleti tesserati per le Fiamme Oro sotto la guida del responsabile della sezione Marco Vannini

Mercoledì 26 Febbraio 2020 — 12:54

Mediagallery

L'orgoglio di Vannini è comprensibilmente ripagato dai risultati grazie alle oltre 200 presenze in maglia azzurra dei suoi ragazzi e alle 75 medaglie in bacheca

Alla presenza del questore Lorenzo Suraci, della pluricampionessa Valentina Vezzali e del maestro di scherma, l’assistente capo Marco Vannini, si è svolta nella palestra all’interno della caserma di viale Boccaccio una piccola cerimonia per celebrare il primo decennio della sezione scherma Fiamme Oro (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare la fotogallery a cura di Lorenzo Amore Bianco).
L’attività sportiva viene portata avanti dagli atleti tesserati per le Fiamme Oro sotto la guida del responsabile della sezione Marco Vannini. Tanti sacrifici per i ragazzi, le proprie famiglie e per l’allenatore ma anche tante tantissime soddisfazioni fatte di medaglie, risultati e podi. Crescere non è cosa facile, crescere insieme fa la differenza. E lo sport, in questo caso la scherma, aiuta i nostri ragazzi accompagnandoli in questo cammino.
“Per me questo traguardo rappresenta una grande soddisfazione – ha commentato il maestro Vannini – In questo arco di tempo abbiamo dissipato ogni tipo di perplessità al riguardo di questo progetto, una realtà che non è mai andata in contrasto con le altre realtà schermistiche del territorio ma anzi ha aiutato molto giovani ad approcciarsi a questo sport coinvolgendo decine e decine di nuovi atleti in questa disciplina”.
L’orgoglio di Vannini è comprensibilmente ripagato dai risultati. “In questi dieci anni – spiega l’assistente capo – i nostri atleti hanno vestito ben 200 volte la maglia azzurra riuscendo a vincere oltre 75 medaglie in praticamente tutti i campionati giovanili e assoluti fuorché le Olimpiadi e la competizione mondiale poi siamo andati a medaglia ovunque. E poi siamo stati anche i precursori di questo tipo di attività se si considera che ad oggi le Fiamme Oro possono contare ben 29 sezioni giovanili in tutto il territorio nazionale che si occupano di vari sport, e noi abbiamo avuto l’orgoglio e il vanto di essere stati i primi
Valentina (Vezzali, ndr)? Lei è la vice direttrice del progetto scherma e la responsabile nazionale delle sezioni sportive delle Fiamme Oro -conclude Vannini – Non è la prima volta che la coinvolgo ed è sempre un piacere vederla qua a Livorno nella nostra palestra di viale Boccaccio, oltre che essere un’amica è un simbolo dello sport e un modello da seguire per tanti ragazzi. Il progetto al livello nazionale mira anche a togliere tanti giovani dalla strada e una come lei non può far altro che bene a questa mission per gli ideali che trasmette”.

Riproduzione riservata ©