Cerca nel quotidiano:


Accordo Livorno Calcio-Confcommercio per valorizzare la città

L'accordo prevede un "pacchetto Livorno città" destinato ai tifosi ospiti per dare loro, dopo la partita, la possibilità di visitare la città, soggiornare o mangiare in uno dei ristoranti convenzionati. Laudicino: "Questa città ha potenzialità spaventose, dobbiamo solo essere pronti a proporre il prodotto Livorno"

giovedì 26 luglio 2018 16:40

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Firmata una partnership tra Confcommercio e Livorno Calcio per la stagione 2018-19 con l’intento di coinvolgere le imprese del territorio nella promozione della squadra e, soprattutto, della città (foto di Simone Lanari). “Abbiamo rinnovato l’accordo molto volentieri – ha spiegato il presidente provinciale Confcommercio Alessio Carraresi – il Livorno Calcio è uno dei gioielli del turismo sportivo e siamo felici di poter dare una mano nella valorizzazione del nostro territorio”. L’accordo prevede un “pacchetto Livorno città” (in fase di definizione, ndr) destinato ai tifosi ospiti in modo tale da dare loro, dopo la partita, la possibilità di visitare la città, soggiornare o mangiare in uno dei ristoranti convenzionati. Presente il responsabile marketing amaranto Maurizio Laudicino che, da pochi giorni, ha spento la sua prima candelina alla guida del settore marketing della società: “Questa città ha potenzialità spaventose, la serie B essendo un campionato nazionale ci darà un enorme visibilità, dobbiamo solo essere pronti a proporre il prodotto Livorno“. Analizzando i dati forniti dalla Lega, infatti, il direttore ha poi spiegato come la serie B abbia avuto un incremento dell’affluenza dei tifosi del 15%: “Durante la prossima stagione –  ha poi aggiunto Laudicino – affronteremo squadre che hanno milioni di abitanti e piazze storiche come Palermo e Venezia, noi e la nostra città non abbiamo niente da invidiare, dobbiamo solo saper valorizzare”. Al tavolo della conferenza stampa il 26 luglio erano presenti anche Gianni Vignoli, presidente degli albergatori, Giovanni Neri, presidente dei ristoratori e Ursula Pareti dell’associazione guide turistiche. “Moderatore” d’eccezione Federico Pieragnoli, direttore dell’associazione che ha concluso la conferenza con una frase che ha racchiuso il senso dell’accordo: “Quando il Livorno vince commercianti e turismo ne traggono beneficio, punto”.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # MAsquared

    Se non saranno solo parole finalmente vedremo se tutti noi abbiamo imparato a trattare gli Ospiti come tali e forse smetteremo di invidiare la simpatica gentilezza e l’accoglienza dei romagnoli. In fin dei conti non ci manca proprio niente per essere come e meglio di loro, facciamo questa scommessa!

  2. # Boccaletti

    Iniziativa bellissima finalmente una persona che sa di marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive