Cerca nel quotidiano:


Al via “Classe in campo”, il Livorno abbraccia le scuole

Giovedì 28 Settembre 2017 — 19:04

Mediagallery

Al via “Classe in campo”, il progetto organizzato dal Livorno Calcio con l’ufficio scolastico provinciale di Livorno e CTT Nord Trasporti che avvicinerà i giovani delle scuole al mondo dello sport secondo principi di fair play, educazione e rispetto. Ripercorrendo una strada già tracciata, gli amaranto porteranno, attraverso calciatori e dirigenti, un messaggio di rispetto e civiltà nelle scuole di Livorno e provincia di ogni grado: dalle scuole dell’infanzia alle superiori. Inoltre le classi saranno presenti allo stadio nei giorni delle partite esibendo un loro striscione (il più bello sarà premiato) ed i bambini più piccoli parteciperanno ad un concorso per trovare il nome della mascotte “Triglia” che si recherà da loro in ogni occasione di divertimento. Alla presentazione hanno partecipato Anna Pezzati, dirigente dell’ufficio scolastico, Luigina Fabiani referente territoriale di Educazione Motoria, l’assessore allo sport Andrea Morini, il responsabile Marketing del Livorno Maurizio Laudicino ed il dirigente di CTT Bruno Bastogi.
“Stiamo cercando di far riavvicinare le persone al Livorno Calcio ed a uno sport sano – dice Laudicino – educando gli spettatori ad eventi oltre la partita che possano dare messaggi di sportività e lealtà. Seguendo anche il progetto delle “Tre P” che va nell’ottica della riduzione delle barriere e dei vincoli delle tessere. Andremo nelle scuole con la nostra mascotte e le classi verranno allo stadio ed ai nostri allenamenti con i mezzi CTT. Inoltre stiamo valutando di far avere una magliettina del Livorno a tutti i neonati della città”. Andrea Morini, assessore allo sport: “Grazie al Livorno che è sempre vicino alla realtà cittadina. Con eventi solidali come mostra la gara del prossimo 2 ottobre e con un’iniziativa come questa che aiuta la crescita dei nostri ragazzi”. La dirigente Pezzati: “Sport, aggregazione, rispetto delle regole: sono tutti concetti fondamentali nel percorso di crescita die nostri alunni. Siamo felici di intraprendere questo percorso insieme al Livorno”.
Bastogi di Ctt Nord Trasporti: “Collaboriamo con il Livorno da molti anni per promuovere le mobilità con i mezzi pubblici ed è sempre un piacere farlo per aiutare a promuovere una educazione particolare al rispetto delle regole ed alla sportività nei più giovani. Inoltre con il Livorno calcio abbiamo stretto un accordo che prevede per tutti gli abbonati Ctt Nord uno sconto del 30% sui biglietti di curva e gradinata”. Anche il presidente del Coni Giannone esprime soddisfazione per il via di “Classe in campo”: “Lo sport è integrazione ed educare giovani secondo principi sani è fondamentale.

Riproduzione riservata ©