Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Amaranto, il ds Pinzani: “Luci? Fiducioso di portarlo con noi dal 1° gennaio”

Mercoledì 1 Dicembre 2021 — 12:15

Il direttore sportivo dell'Us Livorno Calcio 1915, Raffaele Pinzani, in una conferenza stampa indetta il primo giorno di mercato si dimostra possibilista per un ritorno in amaranto dell'ex capitano

Il ritorno di Andrea Luci in amaranto? E’ una cosa che si può fare. Difficile certo, ma si può provare a farla diventare realtà. E’ questo quanto, in sintesi ha dichiarato il direttore sportivo dell’Us Livorno Calcio 1915, Raffaele Pinzani, in una conferenza stampa indetta dalla società allo stadio Armando Picchi alle 12 del 1° dicembre, data dell’apertura della sessione invernale del calciomercato per i dilettanti.
“E’ un percorso che non dipende solo da noi – ha sottolineato il ds amaranto – Ma è chiaro che noi faremo di tutto per farlo tornare nel Livorno dove Andrea Luci rappresenta un pezzo di storia di questa maglia. Con Igor (Protti, ndr) ci abbiamo parlato e vorremmo che il suo percorso fosse lungo all’interno della società anche se ora come ora dovrà servirci in campo. Luci è un giocatore che gioca abitualmente titolare in serie C. E per noi sarebbe davvero importante averlo in campo. Sono fiducioso – conclude Pinzani – Sono davvero fiducioso che dal 1° gennaio, data in cui si aprirà il mercato per i giocatori professionisti, si possa concludere questa trattativa riuscendo a rivedere l’ex capitano amaranto con la sua maglia in campo”.
“E’ un mercato difficile per gli over, ma anche per gli under. Stiamo cercando di trovare supporto agli attuali giocatori che ci sono”, chiosa Pinzani.
Giordano? E’ un ragazzo che conosco bene – continua Pinzani – Serio e che verrebbe volentieri a Livorno come tanti altri. Ha avuto un problema fisico, una lussazione della spalla, e ancora non è pronto. La mia convinzione è che se noi dovessimo intervenire dietro vorremmo provare ad intervenire con chi ci può dare veramente una mano. Non che Giordano non ce la darebbe ci mancherebbe. Ma diciamo che Giordano non so se potrebbe fare il salto di qualità che cerchiamo al Livorno”.
“Dalla Pro Livorno Sorgenti? No, non ci sono stati contatti con i giocatori. La Pls è una società amica. Ma al momento non ci sono stati contatti per trattare giocatori della loro rosa. Bellazzini? Non verrà ceduto nella maniera più assoluta. E’ un grande giocatore, è straordinario. Adesso è infortunato ma non è assolutamente cedibile. Siamo convinti che il 9 gennaio possa essere di nuovo in campo”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©