Cerca nel quotidiano:


Arzachena-Livorno 2-3. Tre punti d’oro. Due tegole: tifoso cade nell’esultanza, Mazzoni esce in barella

Il Livorno ha la meglio grazie al gol decisivo di Luci. Il Siena vince e rimane a -2. Agli amaranto basteranno quattro punti nelle prossime due partite per salire in B. Auguri di pronta guarigione al "guanto amaranto" e al giovane tifoso in trasferta

sabato 21 aprile 2018 17:34

Mediagallery

A Livorno siamo abituati a soffrire. Fa parte del nostro dna e la partita contro l’Arzachena ne è la riprova. In vantaggio di due reti contro una squadra che di fatto ha poco da chiedere a questo campionato, gli amaranto si sono fatti raggiungere. Fortuna che poi ci ha pensato Luci a togliere le castagne dal fuoco con un sinistro chirurgico. Al termine del campionato mancano soltanto 180 minuti. Al Livorno basterà raccogliere quattro punti contro Carrarese e Piacenza e potrà brindare al ritorno in serie B dal momento che in caso di arrivo a pari merito con il Siena è in vantaggio negli scontri diretti (LA CLASSIFICA). L’unica nota stonata l’infortunio di Mazzoni: il portiere si è accasciato al suolo dopo un’uscita alta ed è stato trasportato via con la barella. E l’infortunio di un tifoso amaranto che nell’esultanza per il 2-3 del capitano Luci è caduto dalla balaustra riportando la sospetta frattura dei polsi e di un ginocchio. Auguri di pronta guarigione al “guanto amaranto” e al giovane tifoso in trasferta (nella foto gli spalti occupati da circa 200 supporter del Livorno in trasferta in Sardegna).

Il Livorno doveva dimostrare che la vittoria sul derby non era frutto soltanto della voglia di avere la meglio sui rivali storici. L’Arzachena non rappresentava un ostacolo impossibile ma Sottil ha preteso lo stesso massima attenzione da parte dei suoi confermando lo schieramento visto nel derby con l’unica eccezione del ritorno di Franco a sinistra. L’avvio è subito di marca amaranto con Doumbia e Valiani che in meno di 25 minuti portano gli amaranto sullo 0-2. Dopo esce fuori l’Arzachena che prima accorcia con Bertoldi poi, nella ripresa, pareggia con Lisai. Il sentore di subire l’ennesima beffa è dietro l’angolo ma come detto ci pensa Luci a regalare una gioia al popolo labronico con un sinistro dal limite. Grande festa al Nespoli ma testa già alla Carrarese. Chissà che la serie B non possa arrivare già questo sabato.

Il tabellino

Arzachena: Ruzittu, Peana, Trillò (45′ Varricchio), Bonacquisti, Sbardella, Piroli, Lisai (66′ La Rosa), Nuvoli, Bertoldi (77′ Vano), Curcio, Sanna. A disp: Cancelli, Maestrelli, Aiana, Arboleda, Taufer, Cardore,  Musto. All. Mauro Giorico
Livorno: Mazzoni (52′ Pulidori), Pedrelli (77′ Morelli), Gonnelli, Perico, Franco, Valiani (69′ Murilo), Luci, Bruno, Doumbia (77′ Kabashi), Vantaggiato, Maiorino (77′ Pirrello). A disp: Sambo, Giandonato, Manconi, Gemmi, Perez, Montini, Bresciani All. Sottil
Arbitro: Marchetti di Ostia Mare
Rete: 4′ Doumbia, 22′ Valiani, 32′ Bertoldi, 63′ Lisai, 75′ Luci
Note: angoli 6-2 per il Livorno, ammoniti Sbardella, Varricchio, Pedrelli, Doumbia, recupero 0′ + 5′

Mazzoni 6: incolpevole sul gol subito, esce dal campo per infortunio. Speriamo non sia nulla di grave. In bocca al lupo Luca (51’ Pulidori 6: si allunga manco fosse Mr Muscolo ma non ci arriva sul tiro di Lisai. Inoperoso per il resto della partita).

Pedrelli 6: non spinge come al solito ma si preoccupa principalmente di tenere la posizione (77’ Morelli sv).

Perico 6: ancora una buona prestazione per l’ex Salernitana che nella difesa a quattro sembra aver trovato la sua giusta dimensione.

Gonnelli 6: stesso discorso fatto per Perico. Non ha grandi colpe sui due gol subiti dagli amaranto.

Franco 6: anche il terzino sinistro si fa vedere raramente in avanti. Dalla sua parte però chiude bene ogni spazio.

Bruno 6,5: recupera una quantità infinita di palloni e ringhia sulle caviglie di tutti gli avversari che gli passano davanti.

Luci 7,5: capitano mio capitano. Firma un gol di un’importanza vitale. Oltre a questo offre la solita prestazione di corsa e tanto cuore.

Valiani 6,5: prezioso il suo lavoro sia a centrocampo che in attacco. Sigla la rete del momentaneo 0-2 poi esce sfinito (69’ Murilo 6: qualche buono scatto sulla fascia ma anche lui non ha mai lo spiraglio per rendersi veramente pericoloso).

Maiorino 6: ha due ghiotte occasioni ma le fallisce. Si fa notare però quando deve gestire il pallone e mandare in porta i propri compagni  (77’ Pirrello sv).

Doumbia 8: semplicemente devastante. Imprendibile nel primo tempo, segna la rete iniziale e serve l’assist a Luci per il 2-3. Arma preziosa e irrinunciabile per Sottil (77’ Kabashi sv).

Vantaggiato 6: non ha mai l’occasione di battere a rete. Usa bene il fisico quando nel finale deve tenere il pallone il più lontano possibile dall’area di Pulidori.

All. Sottil 7: vince la sua seconda partita consecutiva da quando è tornato in panchina e avvicina la serie B. Coraggio mister, manca poco.

 

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # livorno mia

    mentre mezza livorno sta dietro alle squadre strisciate, noi veri livornesi con unica fede l’amaranto godiamoci la NOSTRA SQUADRA. UNICA APPARTENENZA. FORZA RAGAZZI AD UN PASSO DAL TRAGUARDO. SOLO LIVORNO!!!

  2. # Fausto

    Calma non è successo niente. Sabato tutti allo stadio invece di stare qui a scrivere le solite cose inutili. Forza Livorno sempre

  3. # Dr Baciocca

    Forza ragazzi gli ultimi due sforzi ,una vittoria ed un pareggio e siamo in B.
    Con la Carrarese lo stadio deve essere stracolmo per trascinare la squadra dove ci meritiamo.
    Per scaramanzia avevo pronosticato, tempo addietro, Siena promosso, ma STRAFELICE di essermi sbagliato.
    FORZA VECCHIA UNIONE.

  4. # Attila

    Forza ragazzi altri 4 e siamo in serie “B”………..Hasta la victori siempre!!!…………….

  5. # giova67

    OOOO CAPITANO….SEI SEMPRE….DEVASTANTE. GRANDE ANDREA.!!!!! BRAVI TUTTI….HO VISTO LA PARTITA SU SPORTUBE…PENSO CHE I MIEI CONDOMINI HANNO SENTITO QUANDO HAI SEGNATO IL TRRZO GOL….CORAGGIO E FORZA E ORDINE NEL GIOCO…SEI SEMPLICEMENTE MITICO ANDREA.!!!!! KISS A TUTTI…..UN ABBRACCIO CALOROSO A LUCA SUPERPORTIERE DAI …VI VOGLIAMO COSÌ. …BRAVO TUTTI😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊

  6. # Traf

    Dottor Baciocca, temo molto il siena, lei che ne pensa?

    1. # Dr Baciocca

      Da temere è solo il Livorno, ormai artefice del proprio destino, dato che per ora ( speriamo nel Piacenza) il Siena non molla l’osso.
      SEMPRE FORZA VECCHIA UNIONE.

  7. # stefano 59

    Non capisco il motivo di non aver pubblicato un mio commento subito dopo il 2 a 2 dell’ arzachena…avevo semplicemente fatto notare che Pedrelli aveva fatto un ingenuità nella propria area di rigore perdendo palla..cosa rimarcata poi anche nelle televisioni locali! Cosa devo pensare..forse è un ORRORE parlare di un ERRORE in un campo di calcio? Mah!

    1. # floyd

      Non sei stato abbastanza politically correct.

  8. # Abacus

    ma fatemi capire… a vedere dal tabellino.. il Livorno ha fatto 5 sostituzioni???

  9. # stefano 59

    Certo..è normale..non è la prima volta che il Livorno effettua 5 sostituzioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive