Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Caso Favilli, tutta la verità. Mercato: due arrivi.
Bagno di folla per gli amaranto ai Lido

Giovedì 18 Agosto 2016 — 23:31

Oltre mille tifosi presenti alla serata. Standing ovation per Protti, applausi per Foscarini

Non è mancato niente alla festa per la presentazione ufficiale del Livorno (clicca qui per il caso Favilli). Ai bagni Lido infatti giocatori e staff hanno avuto il primo “faccia a faccia” con i tifosi (circa un migliaio i presenti). Qualche fischio all’indirizzo della società (Spinelli ovviamente assente), applausi per i giocatori e standing ovation per Protti, il più acclamato dai supporter accorsi allo stabilimento (clicca qui per accedere agli scatti della serata).

Protti

C’è da riconquistare l’affetto di una città che nel corso degli anni è praticamente svanito. Colpa, soprattutto, delle due retrocessioni in tre anni che hanno portato gli amaranto dal paradiso della serie A all’inferno della Lega Pro. A cercare di riportare tutti nella stessa direzione, ci ha pensato come sempre Protti: “Sapete l’importanza che avete (i tifosi, ndr) per la squadra. Non mi aspettavo tutta questa gente. Sicuramente è un momento diverso rispetto al 1999 quando allo stadio c’erano diecimila persone. Noi stiamo lavorando per far sì che le cose cambino, ma ci vuole del tempo. I giocatori ci stanno mettendo la faccia, non fate pagare loro gli errori che sono stati commessi nel passato”. Applausi anche per Foscarini. 

L’allenatore, riconosciuto da tutti come il migliore che il Livorno potesse prendere per la Lega Pro, non si è sottratto alle domande assicurando che lui e la sua squadra ce la metteranno tutta per far tornare l’entusiasmo e per riportare il Livorno dove merita: “Nel calcio si deve sempre lottare. In passato ho allenato sempre formazioni che dovevano salvarsi. Adesso è diverso perché vogliamo vincere. Posso assicurare che i giocatori usciranno dal campo soltanto dopo aver dato tutto”.
Durante la serata (presentata magistralmente da Fabrizio Pucci e dal bravo comico livornese Consalvo Noberini), sono state presentate anche le nuove maglie indossate da quattro splendide fanciulle: Linda Sonetti (Miss Livorno in carica), Maria Ricciardi, Isabella Sposaro e Martina Lazzara. Al termine, foto e autografi per tutti.
Adesso la palla passa in mano alla società.

Foscarini

C’è tempo fino alle 23 del 31 agosto per completare questa rosa a cui mancano un difensore, due centrocampisti e un trequartista. Ceravolo è a lavoro, ma i tempi stanno cominciando ad essere veramente stretti. La sensazione è che si arriverà proprio a ridosso degli ultimi giorni con la speranza che le pretese di certi giocatori (Olivera e Bacinovic tanto per fare qualche nome) si abbassino. Il direttore generale Armenia, a margine della serata, ha detto che “entro martedì 23 contiamo di avere due nuovi giocatori“.

L’amichevole – Prima della presentazione, il Livorno ha disputato un’amichevole contro la Pro Livorno Sorgenti al Magnozzi. Vittoria agile per i ragazzi di Foscarini che si sono imposti per 3-0 grazie alle reti di Murillo su rigore, Dell’Agnello e Gonnelli.

Condividi:

Riproduzione riservata ©