Cerca nel quotidiano:


Foscarini: “Le partite vanno chiuse prima”

Venerdì 14 Aprile 2017 — 00:15

Mediagallery

Molto sconforto nelle parole di mister Foscarini a fine gara in sala stampa: “A fine primo tempo non ero soddisfatto dell’atteggiamento della squadra. Dovevamo chiudere la partita, avevamo avuto le occasioni senza sfruttarle. Non siamo bravi a nascondere la palla e a gestirla, può capitare di commettere uno sbaglio e di essere puniti come è successo. E’ stata una partita simile a quella con la Lupa Roma. Non serve essere belli e creare molto se poi non siamo cattivi. Ci manca qualcosa e dobbiamo migliorare in vista dei playoff”. Non hanno convinto la sostituzione di Venitucci e il mancato ingresso di Calil: “Di solito Venitucci dopo un’ora cala, aveva già giocato diverse partite e era il momento di sostituirlo. Ho messo Ferchichi perché in vista del successivo ingresso di Murilo mi serviva un giocatore che potesse giocare anche sull’esterno per allargare la difesa del Tuttocuoio, e Calil lì non posso metterlo”.

Muso lungo per Maritato al quale il pareggio proprio non va giù: “Il calcio è così: quando non chiudi la partita alla fine vieni punito così come accaduto contro la Lupa Roma. Ora mancano tre partite e dobbiamo fare il massimo; è ancora presto per poter pensare al miglior piazzamento in vista dei playoff”.

Anche Valiani mastica amaro: “I fischi a fine gara fanno parte del gioco. Oggi posso dire che noi abbiamo fatto di tutto per provare a vincere ma non è bastato. Non siamo riusciti a mettere in sicurezza il risultato e il pareggio è stato la logica conseguenza. Giocare a mille, creare tante occasioni e non portare a casa i tre punti ha dell’incredibile e ci fa girare le scatole a mille”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # paolop

    Siete roba da categoria ! Foscarini, e sei Zeman…beh mi vaini dell’abbonamento