Cerca nel quotidiano:

Condividi:

I tifosi sfidano i giocatori amaranto tra cross e dribbling… virtuali. I vincitori del torneo di “Fifa 18”

Venerdì 20 Ottobre 2017 — 20:16

Pomeriggio di sport e partite da Euronics al Parco Levante. Davanti ad alcuni calciatori amaranto, i partecipanti al torneo si sono sfidati per aggiudicarsi i premi in palio

di Redazione

Si è svolta da Euronics, al Parco Levante, la finale del Grande Torneo Fifa 18 organizzato dal punto vendita in collaborazione con il Livorno Calcio (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare la fotogallery). Una giornata a colpi di cross e partite decise sul filo del rasoio tra gli otto migliori che si sono sfidati con le squadre del Real Madrid e Bayern Monaco. Un torneo iniziato lunedì che ha visto partecipare circa 50 persone alle eliminatorie concluse nel pomeriggio di venerdì 20 con le sfide davanti a una rappresentanza di giocatori amaranto. Giocatori che, alla fine, non hanno resistito, sfidandosi l’uno contro l’altro in partite di quattro minuti per tempo. Presenti Ivan Pedrelli, Giulio Camarlinghi e Vladislav Zhikov. A tutti i partecipanti è stato consegnato un gadget offerto dal Livorno Calcio e dallo store ufficiale amaranto “Dodici in Campo”.

“Questa è la seconda edizione del torneo, la prima si è svolta a Marzo. In entrambi in casi c’è stato un grande riscontro di appassionati e tifosi del Livorno, che non volevano perdere l’occasione di incontrare i giocatori e di vincere i premi in palio. Hanno partecipato soprattutto ragazzi dai sedici ai venticinque anni”, ha commentato Amantea Sposito, commessa di Euronics, al quale è andato l’arduo compito di gestire e organizzare il torneo insieme al direttore del punto vendita Sauro Pacini.  

Al termine dei giochi, a salire sul gradino più alto del podio è stato Gabriele Guidi che ha vinto 2 ticket poltronissima più hospitality per la partita Livorno-Pro Piacenza del 29 ottobre. Più un buono acquisto da Euronics del valore di 50 euro. Al secondo posto si è piazzato Tommaso Fedi che ha vinto 2 ticket poltronissima più hospitality per la partita Livorno-Pro Piacenza del 29 ottobre. Più un buono acquisto da Euronics del valore di 30 euro.

Al terzo posto Andrea Mihaila: a lui una maglia del Livorno autografata da Ivan Pedrelli.

Prima delle sfide “sul campo” i giocatori amaranto hanno raccontato la loro esperienza con Fifa, pronti fin da subito a dimostrare il loro talento in questo famoso gioco di calcio.

Ivan Pedrelli: “Magari giocassi. Ho rinunciato a giocare anni fa purtroppo. C’era ancora il fortissimo Chelsea, ed era quella la formazione che sceglievo sempre.  Se a quel tempo ci fosse stato il Livorno, avrei puntato sicuramente sulla squadra amaranto”.

Giulio Camarlinghi: “Io di solito gioco con il Liverpool, visto che è la squadra del mio giocatore preferito, ovvero, Coutinho. Devo dire che ottengo sempre degli ottimi risultati. Con Vladisalv mi sono già scontrato, per quanto riguarda l’esperto Pedrelli non lo so, devo ancora sfidarlo, vedremo”.

Vladislav Zhikov: “Io gioco quasi sempre con il Napoli. Vorrei precisare, visto quello che ha detto Giulio, che non è vero che vince sempre, la verità è che ce la giochiamo”.

I nomi:

Gabriele Guidi

Tommaso Fedi

Antonio Moschetti

Andrea Mihaila

Gianmatteo Francavilla

Mattia Ducci

Condividi:

Riproduzione riservata ©