Cerca nel quotidiano:


Livorno, debutto al Picchi con il Gavorrano. Ecco i quattro nuovi acquisti

Venerdì 11 Agosto 2017 — 18:50

Mediagallery

All’Ex-Aurum di Pescara è andato in scena il sorteggio dei calendari di Lega Pro. Il Livorno è stato inserito nel girone A (clicca qui – ecco chi sono i quattro nuovi acquisti). Il debutto avverrà il 27 agosto al Picchi contro il Gavorrano. Alla seconda giornata gli amaranto se la vedranno sul campo del Prato mentre alla terza derby in casa contro la Lucchese. Ma perché sono state annunciate solo le prime tre giornate? Ecco la spiegazione fornita direttamente dalla Lega Pro: “In riferimento a quanto disposto dalla Prima Sezione del Collegio di Garanzia, che ha accolto il ricorso del Rende Calcio ed ha disposto l’iscrizione del club al campionato 2017-2018 di Serie C, la Lega Pro si vede obbligata a modificare la composizione dei gironi. Pertanto la Lega Pro con la presentazione dei calendari potrà fornire solo le prime tre giornate del campionato 2017-2018. Le restanti giornate del campionato saranno rese note in occasione dell’Assemblea dei club di Lega Pro, che e’ stata fissata per il giorno 24 agosto, presso la sede della Lega Pro”.

Riproduzione riservata ©

16 commenti

 
  1. # AmoLivorno

    Invece di fare I soliti commenti andate a fare l’ abbonamento. Amaranto e me ne vanto

    1. # Franco 79

      Ci sono già tanti che portano i soldi allo stadio per far fare la vita da signori ai giocatori di calcio non chiedete ad altri di aderire “……………………………………………”

    2. # michi

      Aspetta, che ora me lo segno per non dimenticarmelo

  2. # giancarlo

    QUESTO EVENTO L’HO VISTO IN MONDOVISIONE !!!!!!!

  3. # amaranthus

    “In riferimento a quanto disposto dalla Prima Sezione del Collegio di Garanzia, che ha accolto il ricorso del Rende Calcio ed ha disposto l’iscrizione del club al campionato 2017-2018 di Serie C, la Lega Pro si vede obbligata a modificare la composizione dei gironi. Pertanto la Lega Pro con la presentazione dei calendari potrà fornire solo le prime tre giornate del campionato 2017-2018.”
    Questa non è una spiegazione!
    Il calendario lo fa un computer dopo che ci sono stati inseriti dei parametri: il derby Prato-Pistoiese non può esser fatto nelle prime tre giormate, Catania-Reggina non può essere giocata il primo sabato di ottobre perchè c’è la festa della patrona e altre del genere.
    Quindi questi parametri dovevano già essere nel computer, altrimenti non avrebbero potuto sorteggiare neppure le prime tre giornate o ci sono altre spiegazioni serie?

  4. # Marco

    Voglio il pienone….viene lo squadrone del gavorrano…mica la juve….tutti allo stadio a regalare i vaini…

    1. # Rob

      A quando il derby col Salviano F.C.?

  5. # Franco

    Partiamo contro il Gavorrano e finiamo con la finale di ” coppa dei campioni” CHE FINE HA FATTO IL NOSTRO GRANDE LIVORNO?

  6. # maurizio

    Chi per amare la propria squadra ha bisogno dell’avversario di cartello non è un tifoso, quindi stia pure a casa tanto ne facciamo a meno.

  7. # roberto

    tante chiacchiere i fatti 0
    frugatevi e fate l’abbonamento se tenete all’amaranto e basta critiche disfattive

  8. # alex64

    i tifosi vanno allo stadio qualsiasi sia la squadra da affrontare. poi ci sono gli altri “intenditori di calcio “che guardano la partite in tv e vengono allo stadio quando ci sono le grandi squadre o per festeggiare le vittorie.
    noi quelli non li vogliamo. stai a casa vai sul mare vai dove ti pare ma non criticare noi .
    io la tessera del tifoso la farei per distinguere chi va allo stadio sempre , una specie di tessera dove ci indica le volte che vai a vedere la tua squadra del cuore

  9. # manu70li

    cari giancarlo marco franco avete poco da prendere in giro. se siete abituati agli squadroni e non vi sentite rappresentati andate in altri stadi dove vedrete i vari buffon di turno. forza livorno unica fede in qualsiasi categoria

  10. # Vadosempreallostadio

    Secondo me è una ottima squadra che “ucciderà” il campionato!!!

  11. # manu70li

    vorrei proprio vedere invece te caro marco a chi li regali i vaini invece di tifare la squadra della tua presunta città…solo livorno in qualsiasi categoria

  12. # dero

    LEGA PRO? ma non si chiama anzi richiama SERIE C?

  13. # Dr Baciocca

    Il VERO Livornese ama il Livorno ovunque e comunque.
    Ve lo dice uno sportivo che nel 1981 compro’ 6 azioni da lire 10000, per aiutare la societa’ che era in serissima difficolta’ e non militiva certamente in serie A.
    Tanti discorsi,battute,critiche,ma il Livorno si ama e basta.
    Ho fiducia nei nuovi personaggi che sembra capiscano di calcio e cercano di PROGRAMMARE il FUTURO del Livorno portando giovani validi e vogliosi di emergere.
    SEMPRE FORZA VECCHIA UNIONE SPORTIVA LIVORNO.