Cerca nel quotidiano:


Livorno, il pagellone con i voti. Mazzoni il leader

Ecco i nostri voti alla stagione complessiva dei giocatori. Mazzoni, Valiani, Luci e Vantaggiato su tutti: 9

Martedì 1 Maggio 2018 — 08:16

Mediagallery

Ecco i nostri voti alla stagione complessiva dei giocatori amaranto.

Mazzoni 9: determinante in più di una partita, ha caricato i compagni con il suo carisma e la sua personalità. Qualità queste che a volte lo hanno portato ad avere atteggiamenti rivedibili (leggi la trasferta di Pisa). Ma Luca è il Livorno e anche in B si deve ripartire da lui onde evitare un Pinsoglio bis.

Valiani 9: alla faccia della carta di identità è quasi sempre stato tra i migliori in campo. Gioca sulla trequarti, poi ala e infine a centrocampo. Un lusso per la C, un tassello dal quale ripartire per la B.

Luci 9: basterebbe il gol nella trasferta di Arzachena per giustificare questo voto. Leader indiscusso della squadra è stato il perno del centrocampo.

Vantaggiato 9: criticato spesso e volentieri, ha risposto con i gol. Quasi tutti decisivi che hanno permesso al Livorno di tornare in serie B. Se in forma può fare la differenza anche tra i cadetti.

Doumbia 8: imperdibile ad inizio stagione, ha vissuto un brusco calo intorno a febbraio tant’è che Sottil lo riprese duramente anche in conferenza stampa. Quando è tornato dall’infortunio non si è più fermato e il gol al Pisa è stata la ciliegina sulla torta.

Maiorino 7,5: il suo infortunio è coinciso con il periodo peggiore della stagione amaranto. Giocatore fondamentale nel 4-2-3-1 è stato un investimento indovinato nel mercato estivo.

Franco 7,5: uno degli stakanovisti di Sottil. Quasi sempre titolare, paga un leggero calo nel finale di stagione. Si infortuna durante la partita promozione contro la Carrarese. Auguri di pronta guarigione.

Murilo 7,5: alcune macchie come il rigore contro il Piacenza e l’espulsione di Olbia hanno macchiato la sua stagione. In alcune partite è stato determinante, in altre controproducente. Deve trovare maggiore continuità.

Bruno 7,5: non aspettatevi lanci millimetrici o giocate di prestigio. Bruno non è questo. Tuttavia in mezzo al campo ha fatto reparto da solo fermando con le buone o le cattive chiunque gli si presentasse davanti.

Pirrello 7: voluto fortemente da Sottil dopo la fortunata parentesi insieme a Siracusa, il centrale ha accusato un vistoso calo nel girone di ritorno perdendo il posto da titolare. Ad inizio stagione però è stato quasi sempre una sicurezza.

Pulidori 7: quando è stato chiamato in causa si è fatto sempre trovare pronto. Unica nota negativa è rappresentata dalla partita di Olbia ma aveva tutte le attenuanti del caso.

Gonnelli 7: poche presenze a inizio stagione, poi con il passare del tempo ha sovvertito le gerarchie e si è preso una maglia da titolare.

Perico 7: arrivato tra lo scetticismo generale a cause delle sue condizioni fisiche, ha tardato prima di entrare in condizione. La svolta con il passaggio da terzino a centrale.

Gasbarro 7: bene fino al momento dell’infortunio che di fatto lo ha tenuto fuori per buona parte della seconda parte di campionato. Ma sul buon Andrea si può sempre contare.

Pedrelli 7: ha viaggiato a corrente alternata. Fino a gennaio era un fulmine sulla fascia destra, poi una leggera involuzione e il calo. E’ tornato in forma nel finale di stagione.

Giandonato 6,5: prima dichiarato cedibile, poi viene messo fuori rosa. Lui però non si scompone aspetta il suo momento e riesce a ritagliarsi il suo spazio anche in questa stagione.

Bresciani 6,5: una bellissima scoperta. Pescato in serie D, ha dimostrato una buona personalità quando è stato chiamato in causa. Un ragazzo sul quale scommettere anche il prossimo anno.

Borghese 6,5: stesso discorso fatto per Giandonato. Beniamino dei tifosi, è incappato in una stagione non brillantissima a causa delle scelte degli allenatori e di un paio di rossi che però erano inesistenti.

Perez 6,5: i suoi ingressi a volte hanno spaccato la partita motivo per il quale Sottil lo inseriva sempre nella ripresa. Buona corsa e dribbling ma deve giocare con maggiore continuità.

Morelli 6,5: livornese doc si è distinto giocando sia a destra che a sinistra nella difesa a quattro. Purtroppo alcune volte ha steccato ma non essere mai la prima scelta non lo ha aiutato.

Gemmi 6: questo ragazzo ha un disperato bisogno di giocare per potersi mettere in mostra. Anche in questa stagione viene chiamato in causa poche volte e non può emergere.

Baumgartner 6: ha avuto poche occasioni di mettersi in mostra. Su di lui si dice un gran bene ma a Livorno non è riuscito a esprimere tutto il suo potenziale.

Kabashi 6: arrivato nel mercato di gennaio, ha faticato nel ritagliarsi un ruolo importante. Partito quasi sempre dalla panchina, non ha inciso come ci si aspettava.

Manconi 5: una delle poche insufficienze. Arrivato a gennaio sembrava dovesse spaccare il mondo. Invece è stato una delusione e il campo l’ha visto solo dalla panchina.

Montini 5: ecco la seconda insufficienza. Inizialmente schierato in un ruolo non suo (trequartista), le cose non migliorano quando viene messo come riferimento d’attacco. Solo due gol in una stagione da dimenticare.

Zhikov, Sambo e Romboli sv: mai schierati e quindi non giudicabili.

ALLENATORI

Sottil 8: alla fine è lui che ha riportato il Livorno in B. Il voto poteva essere più alto ma il calo della squadra, coinciso con il suo esonero, ha inciso sulla sua valutazione. Spinelli lo ha confermato, vedremo come se la caverà in serie B.

Foschi 6: il voto è la media perfetta tra l’8 per le vittorie determinanti ai danni di Siena e Viterbese e il 4 per le figuracce rimediate contro Monza, Arezzo e Olbia.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Massi

    Far partire subito i lavori allo stadio…e devono essere interventi SERI.

  2. # Solo livorno

    NON SONO D ACCORDO SUL 9 DI LUCI…PER ME È UN CALCIATORE DI CATEGORIA INFERIORE…

    1. # archimede2

      VISTO CHE I SUOI MIGLIORI CAMPIONATI A LIVORNO LI HA FATTI IN CATEGORIE SUPERIORI ..FORSE SAREBBE MEGLIO DIRE CALCIATORE A FINE CARRIERA CON PROBLEMI DI TENUTA FISICA……. COMUNQUE SICURAMENTE NEL VOTO (9) E’ COMPRESO IL LAVORO SVOLTO DA CAPITANO ALL’INTERNO DELLO SPOGLIATOIO…..QUEST’ANNO E NEGLI ANNI PRECEDENTI…. SICURAMENTE DA RINGRAZIARE!!

    2. # Stefano

      Infatti è da serie B!!!!

    3. # gino

      Sono d’accordissimo

  3. # Marcobob

    Luci 9?

  4. # Maurizio72

    Mi sa che hai preso un abbaglio..solamente x quello che mette in campo

  5. # Andrea

    Luci 10 ! Grande CAPITANO

  6. # Mauro 67

    Luci uno dei migliori,indipendentemente dal voto. A Giandonato e Pedrelli darei mezzo punto in più,a Morelli e Borghese mezzo punto in meno.

  7. # woodiskingser

    ich habe ein Problem mit diese