Cerca nel quotidiano:


Caso Favilli: tutta la verità. Mercato: due arrivi

Il giocatore ha saltato la seduta senza avvisare e non si è presentato ai Lido. La società ha ribattuto con una dura nota sul proprio sito. Ufficiali gli acquisti dei due centrocampisti

Giovedì 18 Agosto 2016 — 23:44

di Redazione

Mediagallery

Non è stata tutta rosa e fiori la presentazione del nuovo Livorno (clicca qui). Al momento di far salire sul palco gli attaccanti per il consueto bagno di folla, in molti hanno notato l‘assenza di Favilli (foto tratta dal suo profilo Fb). “Avrà avuto un contrattempo”, il pensiero di molti. Invece la situazione è ben più seria. Stando a quanto riferito da Armenia, il giocatore non si è presentato all’allenamento di giovedì senza dare una spiegazione: “E’ una situazione inaccettabile – le parole del dg – specie se stiamo parlando di un giocatore del 1997. Ho letto dichiarazioni del suo procuratore che francamente non condivido”. La situazione è molto semplice, così come spiega un inviperito Armenia: “La Juventus aveva il diritto di riscatto. Tuttavia dopo averlo fatto esordire in serie A e dopo averlo portato in panchina in Champions League non lo ha esercitato. Su questo il Livorno non ha nessuna colpa perché la cifra era stata concordata a inizio della stagione. Dispiace per come si stia comportando il ragazzo anche perché alle spalle per ora ha solo una stagione in una formazione Primavera. Il Livorno si è sempre comportato correttamente e ora prenderemo provvedimenti. Favilli ha l’obbligo di allenarsi con noi e deve rispettare il contratto”.

La ricostruzione – Facciamo un passo indietro e vediamo come si è arrivati a tutto questo. Dopo che la Juventus non ha trovato l’accordo con il Livorno per il riscatto del giocatore, la giovane punta è tornata in Toscana salvo poi partire con la nazionale under 19 con la quale si è laureato vice campione d’Europa. Sul suo conto si sono mosse tante squadre, ma la richiesta di Spinelli, intorno ai 4 milioni di euro, ha spaventato non poco. D’altronde stiamo parlando di un giocatore del 1997 che deve ancora affrontare un campionato professionistico e quindi è normale che a quelle cifre tutti si spaventino. Una volta rientrato alla base amaranto, Favilli si è visto legato da un contratto triennale al Livorno a 1070 euro mensili. Intanto le offerte continuano ad arrivare, ma la società non scende dalla richiesta iniziale. Da qui si arriva alla decisione del giocatore, che non ha mai nascosto la voglia di confrontarsi con un campionato superiore alla Lega Pro, di non presentarsi all’allenamento di giovedì e, stando a quanto emerge, di non presentarsi neanche alle prossime sedute in attesa che la situazione si chiarisca. Per lui sarebbe pronta una multa ma per legge il massimo di sanzione è pari al 30% dello stipendio (quindi 300 euro, ndr). Il giocatore ora si avvarrà della consulenza professionale anche dall’avvocato Vittorio Rigo (legato tra gli altri anche a Balotelli) con la speranza che questa situazione possa trovare un lieto fine per tutti. Sprecare un talento come Favilli sarebbe un sacrilegio sia in termini calcistici che economici.

La nota della società – L’A.S. Livorno Calcio intende fare chiarezza in merito a quanto riportato sugli organi di stampa in relazione al calciatore Andrea Favilli. Il calciatore Andrea Favilli (classe 1997) nella stagione 2015/16 è stato ceduto dalla società Livorno Calcio in prestito con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva alla società Juventus Fc. Al termine della stagione stessa la Juventus non ha esercitato il diritto di opzione.
Pertanto a norma di regolamento il calciatore è tornato in forza alla Società Livorno con la quale è tesserato e contrattualizzato fino al termine della stagione 2018/2019. Nel mese di luglio 2016 il calciatore ha partecipato ai Campionati Europei ed al termine di questi è stato concesso allo stesso un periodo di vacanza; in tale periodo il calciatore con il suo precedente agente ha incontrato il presidente Spinelli il quale a proposto al calciatore un adeguamento del contratto economico. In data 9 agosto il calciatore si è regolarmente presentato agli allenamenti rispondendo alla convocazione del club. In data 18 agosto, tramite alcuni siti giornalistici sportivi, veniva diffusa un’intervista del nuovo agente del giocatore, nella quale si manifestava che il calciatore avrebbe dovuto prendere provvedimenti. Nella stessa giornata il calciatore Favilli non ha risposto alla convocazione per la gara amichevole in programma e nemmeno alla presentazione della squadra alla città nella serata stessa. Si ritiene tale comportamento in palese violazione delle norme contrattuali, del tutto ingiustificato e gravemente offensivo nei confronti della società, dell’allenatore, dei compagni di squadra e dei tifosi. Si precisa inoltre che, alla data odierna, nessuna richiesta per l’acquisizione del calciatore è pervenuta alla società Livorno Calcio. In merito la società si riserva di adottare i provvedimenti che saranno ritenuti opportuni.

Il mercato – Intanto la società ha finalmente piazzato due colpi importanti a centrocampo. Sono in arrivo infatti sia Giandonato che Bergvold. Per quest’ultimo si tratta di un ritorno visti i tre anni passati in amaranto dal 2007 al 2010. I loro arrivi vanno a riempire un reparto che era parso in sofferenza nelle ultime uscite. Adesso non resta che prendere un difensore e un attaccante visto che Favilli non rientrerà a Livorno.

Riproduzione riservata ©

30 commenti

 
  1. # juri

    questo pensa di essere Maradona…

  2. # Ercole Labrone

    viziati messi su da procuratori che pensano a trovare un ingaggio alto per guadagnarci il più possibile…
    io ti farei sta un anno in tribuna vedrai poi ti passano le ruzze

  3. # tifoso vero

    se rimane al livorno il procuratore non guadagna niente , se viene girato ad altra squadra guadagna .
    basta con questi procuratori che sono la rovina del calcio , sono come i sindacati.
    poi non è che gli abbiano montato la testa .-
    mi domando perche non lo ha tenuto la juve per solo 1.5 milioni ?
    il giocatore ha un contratto con il livorno se pur bassissimo perche primavera , che lo rispetti

  4. # roberto

    tutto questo succede perchè le grandi società pagano e stipendiano giocatori con cifre folli e questi pseudi PELE’ si montano la testa.

  5. # LabroniDOC

    La Juve fa male alla testa!! Che ringrazi Allegri per l’occasione che gli ha dato, e che impari, ora che è ancora un ragazzino, la parola umiltà!!

  6. # Opos

    Un altro senza voglia in squadra.

  7. # Spinellivattene

    ….richiesta 4 milioni, stipendio 1070 al mese. Qualcosa non torna!
    Giallone……..ce ne sarebbe un altro a Lucca!
    In questo modo si rovina il giocatore è l’ambiente…

  8. # Aldo

    Ha di molto ragione. Io per 1070€ neppure mi sveglio la mattina. Poi per cosa? Giocare in una categoria infima in una città infima? Se ha altre offerte che faccia di tutto per sfruttarle anche a costo di buttare fango sulla squadra per cui è cartellinato.

    1. # shangaino

      boia, te devi essè Onassis se per 1070 € non ti alzi nemmeno la mattina. O che professionalità c’hai??
      Io coniosco tanti amic del mi’ filfiolo che farebbero i salti dalla contentezza se trovassero un lavoro dal 1070 € netti i mese.
      Un sarai mi’a uno di velli che sono in cassa integrazione sul groppone del resto dell’italiani che lavorano.

  9. # TIFOSO

    MA COSA CI VUOI RICAVA DA UN PISANO CHE FESTEGGIA LA PROMOZIONE DEL PISA IN B..

  10. # amedeo

    LICENZIATELO! SENZA stipendio come i furbetti del cartellino

  11. # Roberto1

    Secondo me state sbagliando con i commenti : cosa fareste voi se foste Favilli? Mi cerca PSG, Juve, Milan, Inter e da quello che leggo sull Gazzetta (non solo sui giornali locali) anche Real..è tu Spinelli non mi lasci andare?Oltretutto mi paghi mille euro al mese e pretendi la luna. Di fatto Spinelli sta rovinando un ragazzo. Non sarà Maradona ma vorrei vedere se fosse stato vostro figlio cosa avreste blaterato…commenti che sicuramente non fareste , anzi sareste i primi ad andare a far due chiacchiere con Spinelli

    1. # guido guarnieri

      Ma te ci credi anche che lo vogliano queste squadre?? Non é che il procuratore vuole fare come Raiola ? Se era così forte secondo te la juventus se lo faceva scappare?

  12. # Fox65

    È pisanooooo

  13. # Mauro 67

    Il ragazzo ha sbagliato e con lui chi lo ha consigliato malamente. Detto questo,la faccenda mette in risalto la realtà che il Livorno,grazie anche alla quasi assente programmazione societaria,è divenuta una piazza per niente appetibile e possibilmente da cui fuggire.

  14. # Luca

    …e dev’essere Ibrahimovic…!…basta con questi palloni gonfiati e questi procuratori indisponenti….Spinelli tieni duro e mettilo fuori rosa…

  15. # Alla Frutta

    Credo che un adeguamento di ingaggio Spinelli lo dovrebbe concedere. Primo perche nemmeno i dilettanti prendono 1000 euro al mese secondo perche visto che Spinelli chiede 4 milioni per la sua cessione (ne prendemmo 7 per Paulihno) significa che lo considera un gran giocatore e quindi lo deve stipendiare in base al suo valore di vendita. Per me ha ragione Favilli. Troppo facile dire …de per due pedate a un pallone.. il magazziniere del Livorno prende 1400 euro al mese ed un calciatore valutato 4 milioni dal suo presidente non può prendere meno di un magazziniere (con tutto il rispetto)

  16. # stefano59

    A questo punto, visto che ha rotto con la società e quindi rischia di inquinare lo spogliatoio lo manderei in tribuna tutto l’anno a 1070 € al mese! Non ha più senso tenere in squadra uno scontento che metterebbe zizzania! A CASA!!

    1. # rugbysta

      concordo con te…tutto l’anno in tribuna e senza nazionale, vedrai che i grilli gli passerebbero.

  17. # ghemon

    oltre bergvold dice tornano anche melara, cordone e presicci.

  18. # Mario

    Per me il discorso è semplice: Favilli è sotto contratto con il Livorno e deve rispettarlo. Non capisco perché società grandi come la Juventus, vorrebbero sconti da società come il Livorno. Se i soldi della cessione servono al Livorno tanto meglio. Spero che la società quest’anno dimostri di essere tutta di un pezzo. Già l’anno passato abbiamo avuto le primedonne, ci mancherebbero anche quest’anno. Ora e sempre Forza Livorno.

  19. # Dr Baciocca

    Cerchiamo di attrezzarci per vincere il campionato.
    Si venda Favilli, facendolo contento e con i soldi in entrata prendiamo altri giocatori pronti alla causa.
    FORZA VECCHIA UNIONE.

  20. # Axel Cika

    Altro Pelé, non ha una mezza stagione da professionista e già, malconsigliato, fa la prima donna. Ha ragione il suo procuratore devono prendere provvedimenti, per fargli fare le gabbionate perche merita di essere messo fuori rosa e essere tenuto minimo una stagione fermo. La società ha diritto di chiedere la cifra che ritiene giusta per la cessione e lo stipendio non influisce sul prezzo del cartellino.

  21. # Sam

    Ma vi etate

  22. # Juventino

    una domanda sola: ha giocato un anno nella primavera della Juventus e questa aveva la possibilità di pagarlo 1.750.000 in tre anni. Perchè non l’ha fatto????

  23. # GabS

    Ma è mai possibile che un giovane del 97 possa tenere un comportamento del genere??? Ha firmato un contratto triennale e deve rispettarlo, altrimenti si frughi e compri il suo cartellino cosi poi va dove vuole!! fosse per me lo metterei fuori rosa per 3 anni!!!

    1. # ex tifoso

      scusa se mi intrometto; ma pure il suo presidente non mi sembra che abbia un comportamento consono….

  24. # amaranto49

    Certamente il Procuratore non ha fatto una grande pubblicità al suo assistito. Quale squadra si mette all’interno dello spogliatoio un elemento simile che deve ancora dimostrare di essere un ottimo calciatore ma che fa le bizze come i divi. Diciannove anni penso sia partito con il piede sbagliato e con il Presidente sbagliato.

  25. # emme

    L’intenzione di cambiare aria è comprensibiele, ma è totalmente sbagliato il metodo. Teniamo conto che Favilli è solo una promessa e come la maggioranza rischia con questi atteggiamenti sparire nel dimenticatoio a breve. Ce ne sono a centinaia di giocatori che hanno fatto questa fine….La primavera è una cosa…ìl mondo prof è un’altra cosa

  26. # corinna

    Se davvero fossero arrivate offerte anche di 1,5 Spinelli lo vendeva ar volo…