Cerca nel quotidiano:


Livorno-Pro Patria 0-2, sconfitta al Picchi

Da due errori difensivi scaturiscono le altrettante reti degli avversari. Appuntamento a domenica 17 gennaio alle 15 in casa della Pro Sesto

Domenica 10 Gennaio 2021 — 16:50

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Brutta sconfitta degli amaranto per 0-2 contro la Pro Patria, da due errori difensivi scaturiscono le altrettante reti degli avversari. Il Livorno è sembrato pagare per ottanta minuti un atteggiamento un po’ troppo remissivo nei confronti degli avversari. Appuntamento a domenica 17 gennaio alle 15 in casa della Pro Sesto (fotogallery in fondo all’articolo).

La partita. Dalle prime battute del match si capisce come la partita sarà in salita per tutti i novanta minuti. La Pro Patria che parte a mille ed un Livorno chiuso in nove dietro la linea del pallone. Dopo un palo colpito al 27esimo da Parker, un clamoroso errore di Deverlan regalerà a Spizzichino la rete del vantaggio. Livorno che proverà a reagire solo a fine primo tempo con un palo colpito da Mazzeo, ma la partita correrà sui binari degli avversari. Non cambia la sinfonia nella seconda frazione di gioco, un contropiede fulmineo firmato da Parker gela le speranze di rimonta amaranto. I ragazzi di Dal Canto si svegliano soltanto a dieci minuti dal termine con l’ingresso di Pallecchi, Nunziatini e Canessa. Prima con un bel colpo di testa di quest’ultimo, poi con una rovesciata di Morelli fuori di pochissimi centimetri.

L’analisi. Dal Canto schiera un 3-5-2 con Marie Sante, Sosa e Deverlan. La scelta dei tre difensori è obbligata. Braken e Mazzeo si sono visti soltanto nell’occasione del gol, per il resto poco altro. E’ mancato il collante tra centrocampo e attacco con Haoudi, oggi molto impreciso, che ha dovuto sopperire alla mancanza di un calciatore di sostanza come Agazzi. Come sempre buona la prova di Parisi. Dispiace vedere una squadra giovane non mettere quella cattiveria agonistica che aiuta a vincere le partite laddove non arriva la tecnica.

PAGELLE

Stancampiano 6 – Può far meglio sulla prima rete, niente sulla seconda. Evita però la goleada.
Deverlan 5 – Il passaggio orizzontale finisce per regalare la rete del vantaggio (Dal 62’ Pallecchi 6 – Entra a partita archiviata).
Sosa 5.5 – Sicuramente è il migliore dei tre, ma che fatica.
Marie Sante 5 – Sverniciato un po’ ovunque, sbaglia il semplice.
Parisi 6.5 – Quando corre sulla fascia è imprendibile, oggi gioca da solo.
Morelli 6 – Tocca pochi palloni, ma corre per tre, partita di sostanza. Se quella rovesciata fosse entrata…
Haoudi 6 – Oggi parecchio impreciso, non al meglio. Nonostante ciò ha personalità da vendere.
Piccoli 5 – Costretto a vagare in mezzo al campo, non basta. (79’ Nunziatini sv)
Gemignani 5 – Oggi non c’era, soffre le scorribandeavversarie e non attacca.
Mazzeo 5 – Il palo colpito è la prima vera occasione che gli capita da mesi, poi poco altro. (76’ Canessa 6 – Entra e come sempre dà fastidio alle difese, sicuramente merita più minutaggio).
Braken 5 – Si mangia un gol praticamente già fatto.

Dal Canto 5.5 – La difesa a tre con questi interpreti, forse, è da rivedere. La scossa giusta dovrà essere innescata da lui.

Riproduzione riservata ©