Cerca nel quotidiano:


Livorno-Pro Piacenza 3-1, la cronaca del match

Domenica 20 Novembre 2016 — 21:33

Il Livorno coglie la terza vittoria consecutiva sconfiggendo la Pro Piacenza grazie ai gol di Marchi, Cellini e Murilo. Continua il momento buono degli amaranto.

Il tabellino
Livorno:
Mazzoni, Gonnelli, Borghese, Gasbarro, Jelenic (75′ Venitucci), Luci, Marchi (87′ Bergvold), Lambrughi, Ferchichi (58′ Morelli), Cellini, Murilo. A disp: Falcone, Romboli, Rossini, Toninelli, Gemmi, Maritato. All. Foscarini
Pro Piacenza: Fumagalli, Bini, Aspas, Calandra, Cardin, Pigliese, Cavalli, Rossini (64′ Musetti), Sane, Bazzoffia (73′ Martinez, Pesenti. A disp: Bertozzi, Pozzi, Piana, Gomis, Ferrara, Marra. All. Pea
Arbitro: Paolini di Ascoli Piceno
Reti: 14′ Marchi, 20′ Cellini, 50′ Bazzoffia, 59′ Murilo
Note: angoli 6-2 per il Livorno, ammoniti Ferchichi, Pugliese, Musetti, recupero 2′ + 3′, spettatori 3.958

SECONDO TEMPO

92′ OCCASIONE PER IL LIVORNO! Venitucci lancia in profondità Murilo. Anche lui a tu per tu con il portiere avversario fallisce l’occasione

89′ PALO DEL LIVORNO! Lancio in profondità per Cellini che da dentro l’area di rigore prova il diagonale. Palo pieno

87′ CAMBIO Esce Marchi ed entra Bergvold

85′ OCCASIONE PER IL LIVORNO! Retropassaggio errato di un giocatore della Pro Piacenza, Cellini da solo davanti al portiere sbaglia incredibilmente e l’occasione sfuma

79′ Punizione dalla destra, il pallone arriva a Murilo che strozza troppo il tiro che finisce sul fondo

75′ CAMBIO Esce Jelenic ed entra Venitucci

73′ CAMBIO Esce Bazzoffia ed entra Martinez

69′ Punizione dai 35 metri per la Pro Piacenza, allontana la difesa amaranto

64′ CAMBIO Esce Rossini ed entra Musetti

59′ #0000ff;”>GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL LIVORNO! Punizione dalla destra di Jelenic, sponda di Borghese e Murilo da dentro l’area di rigore non può sbagliare

58′ CAMBIO Esce Ferchichi ed entra Morelli

55′ Mischia in area di rigore del Livorno, Mazzoni viene beffato nell’uscita, ma la conclusione di Rossini viene ribattuta da Jelenic

50′ GOL DELLA PRO PIACENZA! Palla in profondità, Bazzoffia elude la trappola del fuorigioco e da solo davanti a Mazzoni non sbaglia. Match riaperto

PRIMO TEMPO

45′ Angolo per il Livorno, Gonnelli al volo di destro calcia altissimo

42′ Punizione dalla destra per la Pro Piacenza, allontana senza problemi la difesa amaranto

36‘ OCCASIONE PER IL LIVORNO! Traversone dalla sinistra di Cellini, velo di Lambrughi per Marchi che da dentro l’area calcia incredibilmente a lato

35′ Angolo per il Livorno, colpo di testa di Cellini sul fondo

34′ AMMONITO Ferchichi per una trattenuta su Pugliese

29′ Ancora il Livorno è pericoloso. Jelenic dalla destra mette un cross teso nel mezzo dell’area di rigore. Nessuno però arriva sul pallone

27′ Si fa viva anche la Pro Piacenza con Cavalli che di sinistro da fuori area mette sul fondo

23′ OCCASIONE PER IL LIVORNO! Murillo dal fondo mette in mezzo, corta la respinta della difesa avversaria. Sul pallone di avventa Ferchichi che di destro impegna Fumagalli

22′ Angolo per il Livorno, allontana la difesa piacentina

20′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL LIVORNO! Murilo si gira al limite e di destro colpisce il palo. Sulla ribattuta si avventa Lambrughi che serve al centro Cellini che da due passi non sbaglia

18′ OCCASIONE PER IL LIVORNO! Bella palla in profondità di Murilo per Cellini. Il suo diagonale fa la barba al palo

14′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL LIVORNO! Azione di Marchi che salta un uomo e calcia di destro. La conclusione è angolata ma l’incertezza di Fumagalli è stata evidente

9′ Azione personale di Jelenic che dalla destra di accentra e prova il sinistro. Conclusione alta

7′ Angolo per la Pro Piacenza, il colpo di testa di Aspas finisce tra le braccia di Mazzoni7

5′ Punizione dai 30 metri per la Pro Piacenza, batte Aspas ma Mazzoni si fa trovare pronto e devia in corner

1′ Primo spunto del Livorno. Galoppata di Lambrughi sulla sinistra, servizio al centro per Cellini che appoggia a Luci. Il tiro del capitano finisce a lato

Riproduzione riservata ©