Cerca nel quotidiano:


Livorno – Racing Roma 1-0. Monologo amaranto per 90′. Curva: raccolti 1.050 euro

Esordio vincente per la squadra di Foscarini. Seconda giornata per il Livorno in trasferta nel big match contro l'Alessandria

Domenica 28 Agosto 2016 — 09:04

Mediagallery

Livorno in campo con il 4-3-1-2. Gemmi alle spalle degli attaccanti Cellini-Vantaggiato. Primo tempo che vede la squadra di Foscarini in continuo pressing sugli avversari. Si gioca ad una porta sola. Vantaggiato l’uomo più pericoloso fra le fila amaranto: ci prova in più occasioni senza però trovare la rete. Al 42′ il Livorno la sblocca di testa con Cellini, l’altra punta. La prima e unica occasione del R. Roma nel primo tempo si è vista al 29′ con un tiro in mezza rovesciata di De Sousa. Spettacolare ma non incisivo.
Il monologo nel secondo tempo non cambia. Il Livorno attacca macinando gioco e azioni da rete. Gli avversari non riescono mai ad essere pericolosi. E’ un (real) Livorno. Anche se, va detto anche questo, il Racing Roma, con tutto il rispetto, non è il Barcellona. Ad ogni modo la squadra vince e convince, anche se finalizza poco. Siamo una squadra costruita per risalire ma ricordiamoci, tuttavia, che siamo in Lega Pro. Oggi, comunque, il bicchiere è mezzo pieno. O qualcosa di più. Peccato per il numero di spettatori: 1635 paganti più 2911 abbonati per un totale di 4536 tifosi. Seconda giornata per il Livorno in trasferta nel big match contro l’Alessandria. Da segnalare il grande cuore della Curva Nord che ha raccolto 1050 euro a favore dei terremotati.

Livorno (4-3-1-2): Falcone; Toninelli, Gonnelli, Lambrughi, Grillo; Marchi, Giandonato, Luci; Gemmi; Cellini, Vantaggiato. A disp: Bergvold, Ferchichi, Vono, Romboli; Gasbarro, Murilo, Dell’Agnello, Di Curzio, Pirrello, Morelli. All.: C. Foscarini

Racing Roma: Savelloni; Selvaggio, Macellari, Vona, Giura, Ricciardi, Vastola, Massimo, Maestrelli, Taviani, De Sousa. A disp: Steri, Di Gioia, Calabrese, Visconti, Capanna, Caputo, Lazzari, Manasse,  Carbone, Cotani, Mancini, Muzzi. All.: G. Giannichedda

IMG_2661Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza.

Assistenti: Michieli e Nocenti.

Secondo tempo

47′  Tocco volante di Vantaggiato, la palla si alza sopra la traversa

48′ Tiro dai 25 metri di Vantaggiato. Il numero 10 lascia partire un destro velenoso dalla sinistra che il portiere respinge a fatica. Il toro di Brindisi accusa un problema muscolare e deve uscire dal campo che poi stringe i denti e rientra.

56′ Con il sinistro (non è il suo piede) Vantaggiato entra in aerea e lascia partire un tiro che però si spegne al lato.

56′ Primo cambio del Livorno: fuori Gemmi, dentro Murilo (classe 95)

71′ Cross del R. Roma ma in area viene colpito Marchi al volto e l’arbitro fischia fallo a favore del Livorno

74′ Luci porta palla, passaggio basso e fallo su Murilo. Punizione interessante dal limite sinistro dell’area. Parte Vantaaggiato che non la colpisce bene e la palla finisce prima sulla barriera e poi sulla respinta addirittura fuori.

75′ Entra Morelli

78′ Vantaggiato in contropiede, fermato e fallo laterale. Sugli sviluppi dell’azione, Luci si disimpegna in mezzo a tre, poi la palla arriva a Marchi che colpisce in acrobazia sfiorando il raddoppio.

87′ Entra Bergvold (6 anni dopo la sua ultima gara con il Livorno), esce il match winner Cellini.

87′ Corner per il Livorno. Cross basso e la palla viene allontanata. Sugli sviluppi gli amaranto guadagnano un altro corner. La palla arriva a Bergvold che al volo da fuori aerea calcia ma la sfera finisce in curva.

90′ 4 minuti di recupero

91′ Altra occasione. Pasticcio difensivo, arriva Luci che da trenta metri tenta un pallonetto. Fuori.

Primo Tempo 

2′ Corner di Giandonato e testa di Marchi, palla alta sopra

4′ Botta di Grillo da fuori area, la palla finisce fuori

10′ Giandonato, poco fuori dall’area di rigore tira fuori

14′ Assalto alla porta del Racing, Vantaggiato si scontra con il portiere romano

15′ Il Racing si porta in avanti, tiro angolato ma la palla finisce fuori

17′ Toninelli spinge sulla destra, ma viene bloccato. Calcio di punizione

19′ Giandonato batte il calcio di punizione, ma la palla finisce sul fondo

21′ Sforbiciata di Vantaggiato alta sulla traversa

29′ Prima azione del R. Roma. Selvaggio crossa dalla sinistra, De Sousa si coordina e colpisce con una mezza rovesciata, bel gesto atletico ma che non fa male al portiere amaranto.

30′ Marchi a terra: colpito nelle parti intime.

34′ “Folata” di Cellini verso la porta, tiro di piatto angolato ma la palla sfila lungo il palo alla destra del portiere. Il Livorno chiede l’angolo che però non viene accordato.

35′ Angolo per gli amaranto. Sette in aerea. Spazza con i pugni il portiere, recupera Luci, cross in area ma il R. Roma libera l’area.

42′ GOOOOLLLLL Luci scodella su Vantaggiato in aerea, bella la sua sponda di testa per Cellini che ancora di testa la mette dentro dall’area piccola

46′ Gemmi calcia da posizione defilata, deviazione decisiva che evita il raddoppio agli amaranto.

Riproduzione riservata ©

29 commenti

 
  1. # Alla Frutta

    Arriva la “corrazzata” racing Roma. Speriamo di strappare almeno un punticino. Grazie Spinelli di farci vivere questi match entusiasmanti.

  2. # mammamia

    se oggi non si vince saremo gia dietro il renate! che fine………

  3. # lorenzo

    Poi con i nuovi regolamenti per,accedere in b…sei bello risalito con questa societa’…il bello e che ha fatto 2000 abbonamenti…

  4. # Pinco

    Se la rosa viene completata con Mazzoni, Cutolo, Rossini,Giandonato, Bergvold……allora ci posizioneremmo tra le tre/quattro pretendenti alla vittoria.
    Mancherebbe un forte trequartista….Uno come Mauri ex Lazio…..per staccarsi dalle altre.

  5. # manu70li

    caro lettore “alla frutta” non è la categoria a fare il match entusiasmante.in realtà ci si è divertiti di piu in serie C che in SERIE A con le squadre strisciate di cui probabilmente tu sei anche tifoso prendendo in giro il livorno.quella che dovrebbe esse la tua appartenenza naturale.Te lo ricordi livorno -campania pareva d avè vinto la uefa?? nessun problema.RIPARTIAMO DA DOVE CI SIAMO INNAMORATI. FORZA LIVORNO SEMPRE.

  6. # Fox65

    Bellissima partita da non perdere…speriamo che spalletti metta totti….come non è la roma di totti?.che cacchio dite? spende e spande per farci vivere momenti emozioanti come quello di oggi….
    Mi ci vedi prestino vest anno allo stadio

    1. # luca

      tranquillo fox , ce ne faremo una ragione, sarà dura ma sopravviveremo anche senza te

    2. # amaranto

      poi magari se ci sono i play off, o alle partite decisive ti vai a raccomandà per un biglietto e per gonfiatti il petto e dire ” io c ero” , bravo stai a casa e non ci venire più, ci fai un favore

    3. # labro32

      vai a pisa…

  7. # lorenzo

    Ma spinelli viene allo stadio a vedere o ci vanno solo quei poveri disgraziati che hanno fatto l’abbonamento?

  8. # Fulvio

    Allafrutta , Lorenzo e Fox un ci venite allo stadio!

  9. # nevo

    Vado allo stadio solo perché sono sempre andato, me ne sto con gli amici dei Bagni Lido in gradinata…..che tristezza..!!!…sempre i soliti….sarebbe da strappare l’abbonamento.

  10. # Andrea

    C è un modo per poter seguire le partite del Livorno in “TV”?

  11. # Perplesso sempre di più !!

    Dominio del Livorno ed un solo gol ??? Mah……..

  12. # paolino

    Nevo stai a casa….il Livorno lo devi avere nel cuore. Vai in tribuna la vedi meglio oppure se la danno guardala su Sky.

  13. # Martina

    Buona la prima, bravi ragazzi.

    Sperando di fare cosa gradita a tutti gli sportivi amaranto segnalo questa pagina. Mettete un bel MI PIACE e buona serata 🙂

  14. # Federico

    Il Livorno si vede su internet sportube con 30€ tutto il campionato.

  15. # Claudio

    La maggior parte di chi commenta non ha, o ha visto poco, il livorno in lega pro. Io l’ho visto in eccellenza e serie D è tutto quello che viene di categoria superiore l’accetto. Certo che ci eravamo fatti la bocca buona, ma dobbiamo accontentarci di quello che abbiamo.

  16. # Benito

    4536 spettatori? Anche troppi visto il pre campionato che ha fatto la squadra.
    Ma il mare non vi piace?

    1. # nena

      Ognuno è libero di andare dove vuole. Se mi piace andare allo stadio e tifare per la mia squadra, perché se si è tifosi veramente lo si è nel bene e nel male, ci vado, mentre tu te ne stai al mare spaparanzato al sole, magari a chiedere a qualche vicino “cosa fa il Livorno”?

      1. # Benito

        Cara/o nena che ognuno sia libero di andare dove vuole sono d’accordo con te, personalmente allo stadio ho smesso di andarci quando il giallone vendette Diamanti, e quando sono al mare non me ne può fregar di meno di quanto fa il Livorno o qualsiasi altra squadra, il mio commento era in ambito lamentele della squadra e poi puntualmente invece di disertare lo stadio per far capire al sig. Giallone di fare festa tutti allo stadio a mangiarsi il fegato x le prestazioni della squadra. Comunque complimenti per la splendida vittoria contro quella popò di corazzata della racing Roma.

        1. # amaranto

          effettivamente abbiamo sentito la tua mancanza, tutti a chiede” ma benito dov’è?” qualcuno ha visto benito? o come mai benito non c’è?. Figurati che non abbiamo nemmeno visto bene la partita per chiedere di te,( anche quelli del racing Roma erano preoccupati) se sapeva che te non venivi più col cavolo che vendeva Diamanti, ci fa piacere comunque che eri al mare e sei stato bene

          1. # Benito

            wow come sei simpatico amaranto

  17. # emme

    Con questi elementi in campo, vi lamentate dei pochi spettatori? Anche troppi….

  18. # John

    Con uno stadio del genere occhio ai calcinacci

  19. # ugo caponi

    SEMPRE FORZA LIVORNO – DOMENICA ALLO STADIO MI SONO DIVERTITO SI POTEVA FARE ANCHE UN GOAL IN PIU’ E STAVO PIU’ RILASSATO, MA VA BENE ANCHE COSI’. ora più che mai FORZA LIVORNO

  20. # VivaSpinelli

    Dopo la presentazione ai Lido Sono arrivati Bergvold, Giandonato e Rossini
    ..dopo la prima di campionato ……..Foscarini chiede ancora rinforzi per ….Vincere…..
    a Protti la sera della presentazione ne bastava uno…….ma quei due si parlano?

  21. # traf

    Domanda. Ma perché coloro che c’hanno da fa tanto gli snob del livorno poi passano le giornate a leggere i commenti e di tanto in tanto scrivono qualcosa?
    Rilassatevi. E’ un gioco.
    Pisani si nasce….e si diventa
    forza livorno. sempre

  22. # Dr Baciocca

    Ultimamente ho visto poche partite dal vivo.
    Ora che il Livorno è tornato in lega pro, ho sentito il bisogno ed il dovere di tornare allo stadio, cosa che ho fatto domenica e tornando in curva per assaporare il tifo vero e tornare alle origini.
    Sono fiducioso per il campionato.FORZA VECCHIA UNIONE.