Cerca nel quotidiano:


Livorno-Renate 0-1, si complica la corsa salvezza

Al Picchi gli amaranto perdono uno a zero e, visti i risultati delle concorrenti, il risultato complica non poco la corsa alla salvezza

Domenica 21 Febbraio 2021 — 19:46

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Livorno-Renate 0-1 
Marcatore: pt 25’ Galuppini (rig.)
Livorno (3-5-2): Stancampiano; Blondett, Sosa, Gemignani; Parisi, Bussaglia (87’ Canessa), Buglio, Castellano (70’ Pallecchi), Nunziatini; Haoudi (60’ Bueno), Dubickas. A disp.: Neri, Marie Sante, Deverlan, Bobb, Pallecchi, Canessa, Caia. All.: Dal Canto.
Renate (3-5-2): Gemello; Anghileri, Damonte, Merletti; Magli, Kabashi, Ranieri (76’ Vicente), Rada, Marano (70’ Maistrello); Galuppini (83’ Lakti), Nocciolini (70’ Santovito) A disp. Bagheria, Marafini, Possenti, Lakti, Giovinco, Burgio, Vicente. All.: Diana.
Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia
Note: gara giocata a porte chiuse
Ammoniti: Blondett, Rada, Ranieri, Kabashi, Santovito. Angoli: 6-2
Recupero tempo: pt 1’, st 4’

Livorno – Finisce con una sconfitta la gara del Livorno contro il Renate. Al Picchi gli amaranto perdono uno a zero e, visti i risultati delle concorrenti, il risultato complica non poco la corsa alla salvezza (clicca qui per consultare la CLASSIFICA).
A decidere è un rigore di Galuppini al venticinquesimo del primo tempo causato da due ingenuità in un colpo solo di Sosa e Stancampiano. Un episodio determinante che ha permesso al Renate di difendersi per il resto della partita. Il Livorno, pur facendo fatica, ha creato qualche occasione sfiorando più volte la rete del pareggio con Dubickas, per distacco il migliore dei suoi. L’attaccante lituano è stato poco servito nel corso dei novanta minuti ma con il pallone tra i piedi è sempre pericoloso. Amaranto che recriminano per un fallo di mano in area di rigore di Damonte, fischiato a favore degli ospiti per un fallo di Bueno. L’esordio dell’argentino è abbastanza positivo mentre, da rivedere, sono le prestazioni dei due giovani Haoudi e Nunziatini, il primo forse oggi troppo egoista, il secondo oggi, forse, troppo lento. Appuntamento quindi per domenica 28 febbraio alle 15 a Pergocrema contro la Pergolettese per l’ultima speranza di una salvezza difficilissima.

LE PAGELLE

Stancampiano 5 – Un’uscita a vuoto e oggi tanta incertezza tra i pali
Gemignani 6 – Tutto sommato regge l’urto, il migliore dei tre
Blondett 5.5 – Poca sicurezza nei contrasti aerei, meglio palla al piede.
Sosa 5 – Almeno una palla persa a partita, gli episodi costano caro.
Parisi 6 – Spinge come al solito, in difesa c’è.
Buglio 5.5 – Un passaggio e niente più. Tecnicamente bravo ma poca sostanza.
Castellano 6 – Copre tutti gli spazi del centrocampo, difende ed imposta (Dal 70’ Pallecchi 5.5 – Manca il cambio di passo)
Nunziatini 5 – Troppo troppo lento, oggi giornata no.
Bussaglia 5.5 – Parte molto bene, poi sparisce dalla partita (Dall’87’ Canessa sv)
Haoudi 5.5 – Troppo egoista, cerca forzatamente i passaggi. Prestazione insufficiente (Dal 60’ Bueno 6 – Un buon esordio tutto sommato)
Dubickas 6.5 – Il migliore degli amaranto, non viene mai servito è costretto a cercarsi i palloni da solo. I suoi tiri sono sempre pericolosi. Il rammarico è non averlo avuto nei precedenti anni.

Riproduzione riservata ©

Photogallery