Cerca nel quotidiano:


Livorno-Spezia 1-3. Lucarelli allontanato. Ordine pubblico: tutto ok

Il Livorno, ancora a secco di vittorie, continua nel suo momento nero. Fischi a fine gara. Traballa la panchina di Lucarelli allontanato per proteste nel primo tempo. Rosso per Murilo. Nessun problema sul fronte ordine pubblico

domenica 07 ottobre 2018 18:40

Mediagallery

Non pervenuti. Basterebbero queste due parole per descrivere la prestazione offerta dal Livorno contro lo Spezia. Una squadra, quella amaranto, spenta, svogliata e con poca cattiveria. Che subisce tre reti nel giro di 25 minuti con Mazzoni bravo ad evitare un passivo maggiore. Se il primo tempo fosse finito 4 o 5 a uno per i liguri nessuno avrebbe osato dire nulla perché sembrava di assistere all’allenamento di un pugile con il suo sparring partner. Cosa sta succedendo a questo Livorno? La sensazione è che pochi lo sanno. Lucarelli (allontanato per proteste nel primo tempo) continua a dire che questa squadra è come un aereo in attesa del decollo, ma oggi è sembrato che questo aereo non avesse né i piloti né la benzina. L’ultimo posto in classifica è lo specchio attuale della situazione in casa amaranto. La fortuna è che siamo soltanto all’inizio della stagione e che c’è ancora tutto il tempo per rimediare.

A fine primo tempo si poteva già scrivere la parola fine su questo match. Spezia in totale controllo e Livorno in balia degli avversari. Lucarelli ci ha messo molto del suo schierando una formazione sbagliata con Gonnelli spesso e volentieri a fare l’ala e Murilo a rincorrere gli avversari a centrocampo. Se a questo aggiungiamo che il terzetto difensivo formato da Bogdan, Iapichino e Di Gennaro non è mai riuscito a prendere le contromisure agli avversari ecco spiegato l’1-3 finale. I gol di Crimi, Okereke e Bartolemei sono l’esatta fotocopia l’uno dell’altro e la rete del momentaneo 1-2 di Giannetti è stata soltanto una goccia nell’oceano. Per onore di cronaca c’è da dire che il terzo gol dello Spezia è stato viziato da un fallo non visto ai danni di Valiani ma questo non cambia la sostanza: il Livorno non è sceso in campo. La domanda ora viene lecita: Lucarelli traballa? Impossibile rispondere no. L’impressione è che se la società decidesse di cambiare questo potrebbe essere il momento giusto vista la pausa per le nazionali.

Il tabellino
Livorno
: Mazzoni, Gonnelli, Bogdan, Di Gennaro, Iapichino (60′ Raicevic), Agazzi (65′ Soumaoro), Valiani, Porcino, Diamanti, Giannetti (79′ Kozak) Murilo. A disp: Zima, Romboli, Gasbarro, Albertazzi, Parisi, Maiorino, Bruno, Rocca, Maicon. All. Lucarelli
Spezia: Lamanna, Vignali, Terzi, Giani, Augello, Bartolomei, Ricci, Crimi, Gysaj (86′ Gudjohnsen), Okereke (53′ Maggiore), Bidaoui (72′ Mora). A disp: Manfredini, Barone, Crivello, Capradossi, Bachini, De Francesco, Bastoni, Acampora. All. Marino
Arbitro: Fourneau di Roma 1
Rete: 5′ Crimi, 10′ Okereke, 19′ Giannetti, 24′ Bartolomei
Note: angoli 5-0 per lo Spezia, ammoniti Agazzi, Diamanti, Gyasj, Giani, Crimi, espulso Murilo al 91′, recupero 1′ + 5, spettatori 6.500

Mazzoni 6: subisce tre gol da distanza ravvicinata sui quali neanche l’uomo ragno avrebbe potuto fare qualcosa. Evita un passivo maggiore.

Gonnelli 5: spesso e volentieri si ritrova a fare l’esterno di destra e viene da chiedersi il perché, lui che nasce difensore puro. Si arrangia come può.

Bogdan 4: più in difficoltà di Martina nel tenere unito il Pd. Gli attaccanti gli vanno via con una velocità disarmante. Forse non era la partita più adatta alle sue caratteristiche.

Di Gennaro 4: a fine partita gli hanno fatto una flebo di Aulin per farlo riprendere dal mal di testa. Sempre anticipato dagli avversari.

Iapichino 4: affonda con tutto il reparto difensivo. Saltato con costanza, non riesce mai a prendere le misure agli avversari (60’ Raicevic 5: tocca forse due palloni. Rimandato ancora una volta).

Agazzi 4,5: il centrocampo è il reparto che più è andato in difficoltà e anche l’ex Foggia va in affanno fin dai primi minuti (60’ Soumaoro 5,5: rischia di combinare una frittata pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Debutto in chiaroscuro).

Valiani 5: mezzo voto in più per l’assist offerto a Giannetti in occasione dell’1-2. Anche lui non può nulla di fronte alle numerosissime incursioni spezzine.

Porcino 5,5: si conferma uno dei meno peggio. A sinistra offre una buona spinta anche se i suoi spunti si perdono spesso e volentieri nel vuoto.

Diamanti 5: ci mette l’anima ma sbaglia una quantità infinita di passaggi. Nel secondo tempo cala vistosamente e sparisce dal gioco.

Giannetti 6,5: magari tutto il Livorno giocasse con la sua grinta. Segna il gol che poteva riaprire i giochi, si batte come un dannato finché rimane in campo (79’ Kozak sv).

Murilo 4: avulso dal gioco. Prima va destra, poi a sinistra, poi in profondità ma di reali pericoli creati dalle parti di Lamanna neanche l’ombra. Condisce il tutto con l’espulsione nel finale.

All. Lucarelli 4: l’impressione è che non abbia ancora ben chiaro come questo Livorno debba giocare. Mette in campo una formazione non all’altezza della partita e il risultato è che la sua squadra prende tre gol in 25 minuti.

LE INTERVISTE

Mister, difficile commentare una partita così.
“Partire due a zero dopo dieci minuti non è mai bello soprattutto se quando provi a riaprirla poi subisci nuovamente gol. Penso sia evidente che ci siano delle difficoltà che faccio fatica a capire perché durante gli allenamenti la squadra va più che bene. Dirò la verità: ero molto fiducioso sul fatto che la squadra potesse offrire una buona prestazione ma così non è stato”.

Qual è il problema?
“Penso sia tutto un problema a livello mentale. È difficile entrare nella testa dei giocatori quando non riescono neanche a fare un passaggio di 5 metri. E’ come se ci fosse il freno a mano tirato e poca autostima”.

La difesa non è parsa all’altezza del compito.
“I test fisici dicono che giocatori più veloci di quelli messi in campo non c’erano. Albertazzi? La sua presenza non avrebbe cambiato nulla”.

Come si esce da questa situazione?
“Sicuramente con il lavoro e senza scordarci quale è il nostro obiettivo. Non c’è vergogna nel salvarsi soffrendo però oggi non ho visto neanche una squadra disposta a soffrire. Se c’è qualcuno che non se la sente abbia l’umiltà di chiamarsi fuori”.

 

Riproduzione riservata ©

53 commenti

 
  1. # Marcobob

    Ora si trova con lo spezia la prima vittoria….ma valàvalàvalà

  2. # Nena

    ” Ci serve una vittoria” Udite udite. Lucarelli ha scoperto l’acqua calda!

  3. # maverick

    Ecco bravo… fatti buttare fuori così eviti l’onta di andare sotto la curva a chiedere scusa…

  4. # MIKE 18

    Difesa inguardabile (da tempo), Mazzoni (secondo goal) che lascia fare agli altri quello che vogliono nell’area del portiere. Ma è stato studiato in settimana come gioca lo Spezia? pare proprio di no!!! Spinelli non ti si riconosce più, una volta intervenivi per molto meno (vedi Donadoni …)

  5. # Nevo

    Cambiare allenatore subito, prima che sia troppo tardi, in Gradinata e si soffre, impossibile vedere un Livorno che rinuncia a recuperare.

  6. # Parodi

    Grande Spezia, Livorno assente e tanta confusione nel suo gioco.

  7. # Amaranto67

    E anche oggi 3 pappine

  8. # Sachem

    Vergognoso!!!!!!!!!!

  9. # giancarlo

    L’AVETE VOLUTO LUCARELLI ??? E ADESSO TENETEVELO !!!”!

  10. # Cas8

    Lucarelli . . . a casa !

  11. # Riccardo

    Ma dov’è lo squadrone che dicevano di aver allestito, sono sempre in rodaggio?

  12. # peter

    Sarà il caso di mandare qualcuno a casa,?

  13. # Peppa

    Vergognatevi vi abbiamo fatto il tifo x tutta la partita e ci ripagate cosi

  14. # Avete visto un bel mondo

    Io vorrei sapere chi mi ha fatto fare di rifiutare di andare a lavorare oggi rinunciando a soldi per vedere questa squadra

  15. # Nutella

    Disertare lo Stadio, sarà questa la risposta dei tifosi al prossimo turno in casa a questo schifo, cambiare subito….siamo ultimi in classifica, un film già visto.

  16. # adriano

    beh se capovolgiamo la classifica siamo primi………

  17. # Tifosi incazzati

    A lavorare….squadra mai in partita, spiace per Cristiano. ma questo non è il Livorno che vogliamo.

  18. # Dr.Baciocca

    Sostenere l’insostenibile è impossibile, prima il bene del Livorno.
    Oggi umiliati e calcisticamente derisi, ultimi in classifica, cosi,’ senza nessuna speranza.
    Ho sempre sostenuto e creduto in Cristiano, ma ora bisogna cambiare per tentare di salvarci, visto che siamo ancora in tempo.La sosta viene a puntino.
    Ancora una volta nel bene o nel male, la soluzione spetta al presidente nel prendere drastiche decisioni perche’ il Livorno mantenga la categoria.

  19. # Nena

    Direi che si è aspettato anche troppo. Ora Lucarelli, sceso a Livorno come fosse Mourinho, se ne deve solo andare. Così si vedrà se la colpa è della squadra che non c’è o sua.

  20. # SempreAmaranto

    Amaranto Mai in partita. Addio CR99, Occorre cambiare, il baratro a due passi.Grazie comunque ….

  21. # spartaco

    voti troppo alti
    Murilio Gonnelli Agazzi Bogdan non sono da serie b
    Lucarelli in barchetta non sa cosa inventare
    La vedo molto dura salvarsi
    ps mercato di riparazione urge come aria

  22. # Max 56

    Dare 5 a Diamanti o non si è vista la partita, o non di capisce di calcio o di è in malafede ! Magari firmare l’articolo non sarebbe male !

    1. # Giorgio 67

      Concordo è l’unico che correva e anche se non ha fatto la sua miglior partita e ben sopra la sufficienza…..avercene 11 di Diamanti !!! Grazie Alimo !!!

    2. # pablo mayotini

      Anche il 6 a Mazzoni mi sembra troppo generoso. Sul 2-0 dopo la traversa l’azione era finita. Se usciva per bene e non a farfalle non avremmo subito l’uno-due e potevamo rimanere in partita (forse)

  23. # Michi

    Giocatori sopravvalutati

  24. # Mimmo

    Subito un bravo Allenatore e basta con giocatori che non sono in grado di farci lottare per la salvezza fino all’ultimo o che non servono! per poi pescare qualche giocatore che attualmente e’ disoccupato, sperando cosi’ di arrivare a Gennaio aggrappati al trenino della salvezza!

  25. # Alessandro

    I giocatori in campo che litigano tra di loro,non hanno posizione e non riescono a fare 2 passaggi di seguito.
    Ma l’allenatore cosa ci sta a fare,difesa a 3 sembrava il burro che incontra il coltello caldo.
    Che dire del portiere sembra imbullettato sulla linea.

  26. # Mata

    Infatti…L’unico da categoria insieme a Giannetti
    L’UNICO CHE HA FATTO DELLE GIOCATE DEGNE DELLA SERIE B…SE NON DI PIU’…PREDICA NEL DESERTO…FORSE NEL DARE QUEL VOTO C’È STATO UN ERRORE DI TASTIERA..ALMENO SPERO!!

  27. # ElMoroSchietto

    E tutta strategia! Quando il Livorno partiva bene a fine campionato ci volevano i cani per trovarlo in classifica.Adesso mi sa che Lucarelli stupirà tutti a breve tempo, facendo alla rovescia.

    1. # Bobbe48

      Sarà proprio così…ah ah ah…..già retrocessi nel girone d’andata….mai così male, neppure ai tempi di Puccinelli e Remondini….tutti a casa, in campo la Primavera farebbe più risultati per conquistare la salvezza. Con questo modulo, con questi giocatori e con questa direzione tecnica tutto più difficile.

  28. # Deluso

    Mazzoni 6 e Diamanti 5? Mi fate svenire dalle risate…sul secondo goal ha dormito come pochi…il Livorno ha UN SOLO GIOCATORE CHE SI CHIAMA DIAMANTI!! Il resto è imbarazzante, frutto di una campagna acquisti fatta come al solito a casaccio e di un allenatore che probabilmente non è all’altezza della categoria. Vederli in campo è un’offesa alla città…

  29. # Ric57

    Via Lucarelli subito!!!

  30. # giancarlo

    Chissà come ridono a Catania !!!

  31. # Oddio

    Il terzo gol dello Spezia c’erano QUATTRO giocatori del Livorno a marcare per modo di dire il portatore di palla, in realtà soltanto uno ha lavorato bene ed è quello che ha provato a contenerlo, penso fosse Bogdan.
    Gli altri TRE invece stavano fermi in mezzo all’area tutti appiccicati a guardare, con l’alibi di stare lì ad intercettare un eventuale passaggio alla punta: TUTTO SBAGLIATO! Almeno uno di questi tre sarebbe dovuto andare a marcare quei due lasciati soli davanti a Mazzoni, che nel frattempo alzavano le braccia urlando e chiamando il pallone, soli in mezzo al deserto. Ma prima di arrivare a ciò, il numero 21, se non sbaglio Gonnelli, avrebbe dovuto attaccare da dietro il portatore di palla, invece di stare fuori dall’azione pronto per un contropiede che non si sarebbe verificato: l’azione avversaria non lasciava spazio a dubbi c’era da difendere non da stare pronti per il contropiede! Si sta fuori pronti a ripartire quando è probabile che l’avversario sbaglierà e non quando è chiaro che si sta per prendere gol.
    La cosa ridicola è che nonostante ci fossero tutti quei giocatori posizionati male in area, pronti ad intercettare il passaggio, la palla lo Spezia l’ha fatta uscire ugualmente, è arrivata alla punta è chiaramente con quei piedi ha tirato una tranvata da 12 metri imparabile… come si fa a dare la colpa ad un portiere quando una squadra fa questi errori, che lo dico non per modo di dire, ma perché è così, li fanno in seconda categoria????
    Andate a vedere qualche partita di seconda categoria… si posizionano male all’incirca in questo modo.
    Unica nota positiva la rete di Giannetti, alla Vieri, per me il giornale ha ragione, squadra posizionata male, poco convinta, insomma una schifezza. Scusate il commentone ma la terza rete presa è uno scandalo si può prendere gol ma non così.

  32. # Sandra

    Inguardabili…, mi chiedo se è giusto tenere in panca Maiorino che insieme a Diamanti sn gli unici che saltano
    l’uomo e invece di Gasbarro ne vogliamo parlare, l’unico difensore veloce e con i piedi boni….. e la difesa qualche problemino mi sembra ce L abbia 6 partite 11 goal subiti.

  33. # picchio

    Tutto ok continuiamo così… hanno offerto Lucarelli per fare abbonamenti e da bravi lo hanno fatto….

    1. # emilio

      TOMBOLA!

  34. # Claudio

    Io lo avevo già detto in momenti non sospetti… Lucarelli deve fare ancora esperienza. Non è adatto per il Livorno.

    1. # Nena

      Bravo. Lucarelli è stato lo specchietto per le allodole per i livornesi.Un direttore di orchestra non è detto che sia un buon insegnante di musica. Cosi, un buon giocatore, non è detto sia in grado di fare l’allenatore.

  35. # Non vi smentite mai

    A leggere i commenti, al di la’ delle responsabilita’ di lucarelli traspare um senso di godimento tipico del livornese invidioso del suo concittaino…d’ altra parte si sa che i compagni sono fatti cosi’, appena possono ti vanno…

  36. # Arconada

    Non sono sicuro che sia tutta colpa di Lucarelli. Intanto dovrebbe lavorare con meno giocatori 32 sono troppi ed il lavoro ne risente. La squadra non avendo goleador fa giocare l avversari più spregiudicatamente sapendo che difficilmente segnato.

  37. # Giorgio

    Ma Davide Nicola è ancora libero???

  38. # abio

    con lo spezia si regala sempre 6 punti….

    1. # Carlo

      Son più bravi, c’è poco da dire.

  39. # predica nel deserto

    prima di commentare chiedetevi se siete davvero tifosi del livorno… venite allo stadio? avete squadre di riserva? o addirittura tradite la vostra appartenenza per squadre strisciate per sentirvi piu ganzi e meno inferiori a vestire solo una casacca? okkey avanti coi commenti costruttivi. forza livorno.io ho ancora speranza. il livorno non si tifa perche vince.per quello ci sono altre squadre.

    1. # oasi

      Finalmente un vero tifoso! FORZA LIVORNO la sfortuna passerà!!!!

  40. # Omar

    Esonerare subito Lucarelli…prima che sia troppo tardi.
    Chiamare Sannino

  41. # Carlo

    “ordine pubblico tutto ok” .. scrivete. Se quel dispiegamento di forze fosse stato messo in campo per combattere microcriminalità, abusivismo e clandestinità a Livorno, oggi avremmo una città più sicura. Invece io devo pagare per tenere per due masse di tifosi antagonisti e rissaioli … una vergogna !!!!

    1. # floyd

      Concordo.

  42. # salvatore

    leggo tutti commenti negativi
    cosa normale visti i risultati
    pero’ l’attaccamento alla maglia dovrebbe secondo me cercare di dare ancora delle possibilità a tutto l’entourage.
    in fin dei conti livorno è una neopromossa,la salvezza conta prima di tutto

  43. # gabri

    ma la colpa e’ di lucarelli e basta? e i giocatori dove sono? nemmeno in serie potrebbero giocare…via …non c’e’ ne capo ne’ coda e mazzoni abbiate pazienza e’ l’ora di mettere i guanti al chiodo…

  44. # antonino

    deve essere perchè non hanno fatto lo stadio novo.. chiedetelo ancora.

  45. # frankie

    Non sapevo che a Livorno c’erano così tanti allenatori!
    Complimenti la nostra economia di città è salva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive