Cerca nel quotidiano:


Moro Day: Amelia, Protti, Di Natale e tanti altri in campo nel nome di Piermario

Appuntamento domenica 13 maggio allo stadio. Tre le rivendite: il Punto Amaranto, il Chiosco alle Fonti del Corallo e la sede della You4ER. Il ricavato andrà in beneficenza

Giovedì 10 Maggio 2018 — 16:20

Mediagallery

Un campione del mondo (Marco Amelia), un vincitore della classifica cannonieri della serie A (Igor Protti) e un ex capitano della Nazionale Italiana (Totò Di Natale): sono solo alcuni dei giocatori che domenica 13 maggio scenderanno in campo alle 18 per il Moro Day l’evento organizzato in ricordo di Piermario Morosini, il giocatore del Livorno Calcio scomparso prematuramente nell’aprile del 2012 per un malore improvviso (foto Lanari). L’incontro – organizzato dalla associazione “You4ER” ovvero “Tu per il Pronto Soccorso” in collaborazione con il Comune di Livorno, la società Livorno Calcio e la Live Onlus – vedrà opporsi gli “Amici di Piermario” – una selezione di calciatori italiani e stranieri che hanno avuto la possibilità di giocare con lui e di apprezzarne le doti sportive ed umane – e le “Glorie Amaranto” una squadra di indimenticati campioni che hanno vestito la maglia del Livorno. “La città – dice Alessandro Banchini, presidente Associazione You4ER – avrà la possibilità di rivedere sul campo bomber del calibro di Alino Diamanti, Enio Bonaldi o Aniello Cutolo che tanta gioia (e gol) hanno portato al Picchi vestendo la maglia amaranto. Di fronte ai tanti sacrifici dimostrati da questi ragazzi per esserci, speriamo che la città possa rispondere nel migliore dei modi e affollare gli spalti dello stadio per una domenica dalle emozioni molto forti. Il ricavato, lo ricordiamo, andrà in beneficienza per l’acquisto di apparecchiature destinate al Pronto Soccorso di Livorno e defibrillatori da posizionare sul territorio grazie al supporto della Live onlus, l’associazione nata per volontà degli amici di Piermario”. I biglietti (5 euro Curva Nord, 7 euro Gradinata Morosini, 10 euro Tribuna) possono già essere acquistati nelle tre rivendite ufficiali: Punto Amaranto (Piazzale Montello – stadio), Chiosco Livorno (Via Graziani 6 – Centro commerciale Fonti del Corallo) e sede della associazione You4ER (Via Palestro 27). “La società – afferma Maurizio Laudicino, Responsabile marketing Livorno Calcio – assicura la piena adesione alla iniziativa e ringrazia l’associazione You4ER del grande impegno profuso in questa iniziativa. Non è stato possibile far coincidere il Moro Day con la festa per la promozione perché stato preferito posticiparla alla fine della stagione e per non spostare l’attenzione dell’evento dal ricordo di Piermario. Invitiamo comunque tutta la città a sostenere gli amaranto di ieri e di oggi per una partita dove, oltre ad alcuni ragazzi della Curva Nord, anche io stesso scenderò in campo”.

Il programma dell’evento

9-12.30: torneo delle scuole calcio (anni 2007-2008)
14-17: torneo delle scuole calcio (anni dal 2009 al 2012)
17-18: sfilata di tutti i partecipanti e premiazione dei bambini effettuate dai principali personaggi dello sport livornese e presentazione dei giocatori
18-20: partita “amici di Piermario” contro “Glorie amaranto”.

I partecipanti: Marco Amelia, David Balleri, Luca Belingheri, Mirko Bigazzi, Fabrizio Boccafogli, Enio Bonaldi, Yuri Cannarsa, Luisito Campisi, Marco Cellini, Aniello Cutolo, Antonio Di Natale, Alessandro Diamanti, Alessandro Doga, Valerio Foglio, Dario Knezevic, Armando Madonna, Davide Matteini, Marco Nappi, Matteo Piccinni, Igor Protti, Alberto Quadri, Francesco Rampi, Simone Salviato, Christian Scalzo, Trevor Trevisan, Jorge Vargas.

Riproduzione riservata ©