Cerca nel quotidiano:


Olbia-Livorno 4-2. Spinelli: “Psicologo per dare una scossa. Siamo in calo, ma nulla è perduto”

Il Livorno rimane al secondo posto ad un punto dal Siena. Spinelli: "Hanno indovinato due tiri della domenica come Cristiano Ronaldo, al secondo ho applaudito da sportivo. Non è questione di qualità della rosa ma di tenuta fisica e mentale"

Sabato 7 Aprile 2018 — 17:05

Mediagallery

“Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Valiani, Bruno, Vantaggiato entrato nel secondo tempo e al quale dico che mi dispiace per quello che è accaduto, io prima di essere un presidente di calcio sono un padre… Tutta la squadra ha dato il massimo oggi, non voglio limitarmi a parlare dei singoli. In questo momento quello ci manca sono le energie mentali e fisiche. Dobbiamo pensare a qualche soluzione. Uno psicologo potrebbe darci la scossa giusta per questo finale di campionato. Mister Nicola ce l’aveva”. Raggiunto telefonicamente a Olbia, a fine partita, Spinelli è un presidente più deluso che arrabbiato. “Guardi, lo avevo detto a inizio gara incontrando i tifosi. Molti dei nostri giocatori sono da serie superiori. In questo momento però non abbiamo la giusta condizione fisica e psicologica. Tutte le squadre hanno un calo durante il campionato. Noi siamo partiti molto forte. Ora ci mancano un po’ le gambe e la testa. La riprova l’abbiamo vista oggi contro l’Olbia. In tutte le categorie la differenza in campo la fanno la parte atletica e mentale. Noi in questo momento paghiamo un inizio di campionato a mille all’ora”.  Che cosa fare quindi? “In settimana mi hanno detto i tifosi: li cacci tutti presidente. Ma stiamo scherzando ragazzi. Ripeto: non è questione di qualità della rosa ma di tenuta fisica e mentale. Su questo dobbiamo lavorare e su questo lavoreremo. Lo psicologo senz’altro potrebbe ridare un po’ di carica. La scossa. Anche perché nulla è perduto. Siamo ad un punto dal Siena e se arriviamo alla pari passiamo noi. Tuttavia, se mai dovessimo andare ai playoff dobbiamo farci trovare preparati. Ecco quindi che serve un cambio di passo”. Analizzando la sconfitta, il numero uno amaranto non si nasconde dietro un dito: “Non siamo stati bravi a sfruttare il campo nel primo tempo quando avevamo il vento a nostro favore. Poi loro hanno indovinato due tiri della domenica come Cristiano Ronaldo contro la Juventus e hanno meritato, sfruttando il fattore vento. Guardi, nemmeno Buffon li avrebbe parati. Tra l’altro, da sportivo, al loro secondo gol mi sono alzato in piedi e ho applaudito. E’ andata così. Dovevamo magari contrastarli prima impedendo loro di tirare e forse il mister poteva fare qualche cambio prima. Ma ormai è andata. E comunque correvano più di noi. Sono anche più giovani dei nostri ma è stato evidente come la nostra tenuta in questo momento non sia più quella dell’andata”. Infine una battuta sulla gara contro il Pisa: “Se sarò allo stadio? Vediamo”.

La cronaca della partita – E adesso anche la “scusa” dell’essere secondi con una partita in meno ce la siamo giocata. Il Livorno non riesce proprio ad uscire da una crisi sempre più nera e in Sardegna rimedia un’altra figuraccia dopo quelle recenti contro Monza e Arezzo. La sfuriata di Spinelli a metà settimana paradossalmente ha fatto peggio che meglio visto il risultato e adesso anche Foschi è sulla graticola. Certo, il tecnico ha la scusante di essere stato “costretto” a schierare una determinata formazione (leggi le panchine di Mazzoni e Vantaggiato) ma il ko non può essere figlio soltanto di questo. Gli amaranto non girano proprio più e sembrano aver esaurito la benzina. E sabato arriva il derby con il Pisa. Forse davvero l’ultimissima occasione per dare ancora un senso a questa stagione (LA CLASSIFICA).

Il Livorno ha subito quattro reti da un Olbia privo del suo elemento migliore: Ragatzu. Ma quello che lascia più sconcertati è un altro dato. Messi insieme, i giocatori che hanno composto l’undici inziale della squadra sarda avevano (portiere escluso) in totale 1 presenza in serie A (Biancu) e zero in B. Tutti al massimo hanno giocato in serie C. Alcuni amaranto invece vantano più di un campionato in serie A ma al Nespoli questa differenza non si è vista. E la partita? Chiuso il vantaggio il primo tempo, il Livorno si è spento nella ripresa complici un Pulidori incerto e il rosso (esagerato) a Borghese. Neanche in parità numerica (espulso anche Vallocchia) gli amaranto hanno saputo reagire, anzi. Nel finale è arrivato anche il quarto gol dell’Olbia a suggellare un’altra prestazione da dimenticare. E pensare che un anno fa si prendeva in giro l’Alessandria per aver gettato alle ortiche la promozione…

Il tabellino
Olbia: Aresti, Pinna, Dametto, Iotti, Cotali, Vallocchia, Muroni, Feola, Biancu, Senesi (85′ Geroni), Silenzi. A disp: Wan der Vant, Manca, Murgia, Pisano, Oliveira, Choe, Delvecchio, Mossa. All. Mereu
Livorno: Pulidori, Perico, Borghese, Pirrello, Morelli (63′ Pedrelli), Luci, Bruno (63′ Vantaggiato), Valiani (84′ Giandonato), Bresciani (80′ Perez), Maiorino, Montini. A disp: Mazzoni, Sambo, Gonnelli, Gemmi, Manconi, Zhikov, Kabashi. All. Foschi
Arbitro: Perotti di Legnano
Reti: 38′ Senesi, 39′ Maiorino, 44′ Borghese, 50′ Vallocchia, 62′ Senesi, 89′ Biancu
Note: angoli 4-4, ammoniti Bruno, Pinna, Pirrello, 65′ espulso Borghese al 65′, Vallocchia al 71′

Pulidori 4,5: incolpevole sul primo gol e sul quarto, viene sorpreso con due missili da 25 metri. Sulla terza rete poteva e doveva fare decisamente meglio. E Mazzoni in panchina a guardare…

Perico 4: da uno della sua esperienza non ci si aspetta una sciocchezza come in occasione dell’1-0. L’impressione è che l’ex Salernitana non sia ancora in condizione di giocare. E siamo ad aprile.

Borghese 4,5: fino al 60’ la sua partita era da 8. Sicuro, preciso e provvidenziale quando porta avanti gli amaranto. Poi il rosso (che non c’era) condiziona il suo voto.

Pirrello 5: nella difesa a tre fatica e non poco. Per tutto il primo tempo non riesce a prendere le misure agli avversari. Migliora leggermente nella ripresa.

Morelli 5,5: più a suo agio come esterno puro, si fa vedere con un paio di incursioni pericolose. Finisce presto la benzina però e Foschi lo cambia (63’ Pedrelli 5: spinge ancora meno di Morelli e quando ha il pallone tra i piedi spesso e volentieri lo perde).

Luci 5,5: corre anche per Bruno e propizia il rosso di Vallocchia. Il capitano come sempre è uno degli ultimi a mollare ma alla fine abdica anche lui.

Bruno 4,5: lento e macchinoso. A centrocampo viene saltato con costanza e quando l’Olbia riparte in velocità son dolori (63’ Vantaggiato 4: giocasse con la stessa cattiveria con la quale si è arrabbiato con Spinelli sarebbe più utile alla causa amaranto).

Valiani 6: la solita partita generosa anche se a volte pare a corto di fiato. Pregevole l’assist per Borghese, non chiude come dovrebbe quando Vallocchia pareggia i conti (84’ Giandonato sv).

Bresciani 6: forse l’unico acquisto di gennaio con un minimo di senso. Giovane ma intraprendente, non fa rimpiangere Franco (80’ Perez sv).

Maiorino 6: sufficienza giusto per il gol segnato. Dietro le punte è la sua posizione ideale eppure si fa vedere soltanto quando segna la rete del momentaneo 1-1. Troppo poco.

Montini 4: era la sua occasione d’oro e la spreca malamente. Mai una sponda per i compagni, mai una conclusione a rete. Soltanto tantissimi errori.

All. Foschi 4: “costretto” a mettere in campo giocatori che in altre occasioni non avrebbero giocato, paga tutto questo con la terza sconfitta di fila. L’impressione che anche lui sia in confusione come tutti.

 

Riproduzione riservata ©

75 commenti

 
  1. # Aiutateci

    Io sono libero, visto infortunati, visto squalificati, visto messi fuori rosa, casomai a Olbia gioco io. Ma se invece Spinelli pensasse seriamente di andarsene no? Con il cambio di Sottil ed il suo staff, ha fatto l’ennesimo danno degli ultimi 10 anni.

  2. # u8go nogarin sono otto

    SPINELLI AHAHAHAHAH

  3. # a lavorare per davvero

    ha fatto bene il giallone

  4. # Peppa

    Che delusione fa bene a mandarli in ritiro se ero i il presidente li mandano in ritiro fino alla conclusione del campionato e gli stipendi a giugno così imparano a portare rispetto ai tifosi.

  5. # Davide

    E invece se c’era sottil risolvevi.
    Ma un lo vedete che questi non sono piu una squadra!
    Si girano dall’altra parte per non guardare in faccia il compagno…

  6. # Salvatore

    Secondo me sono “bolliti” data la non più veneranda età di alcuni….!!! Ci è andata bene all’andata perché avevano energie nelle gambe adesso la corsa è finita…Credetemi ho il cuore a pezzi perché un’altra occasione così credo non si ripresenterà più….Credo ancora nei miracoli, ma la vedo dura….FORZA LIVORNO…..

  7. # Nedo80

    Ancora lui, che continua a peggiorare le cose. Spinelli basta. Vattene.

  8. # Sergio

    Stavolta Spinelli ha fatto strabene! Ci vuole voglia ed umiltà…. Se i rumors sui premi promozione sono veri… Vergogna.. Avete già un ottimo stipendio… Spero che siano voci infondate… Comunque forza Livorno ed io ci credo ancora B!

  9. # Nena

    Sì, Spinelli , mettili dietro la lavagna! Certo è più facile attaccare che essere attaccati. Ma la colpa è sua che in tasca ha le vipere . Certamente i giocatori hanno la loro colpa ed ora voglio vedere se sabato mette fuori rosa anche Mazzoni e Vantaggiato più i due squalificati, quale squadra scenderà in campo. Altro che fuori rosa qui ci vogliono i crisantemi.

  10. # Massi

    Quindi il problema dell’anno scorso in una B in cui era quasi impossibile retrocedere non era solo Pinsoglio!! Ma il sor Luci quest’anno come l’anno passato continua a proclamare che dalla prossima partita andranno in campo con l’atteggiamento giusto!!!

  11. # mario

    per me è colpa di nogarin delle strisce blu e delle rotatorie ……

  12. # G.b

    Il fatto è che quelli più in là con gli anni sanno che non potranno mai giocare in serie B quindi hanno interesse a rimanere in C con il Livorno e riscuotere tutti i mesi da Spinelli che anche in caso di cessione rimarrebbe responsabile per i 3 anni successivi e loro arriverebbero a fine carriera. Complimenti!!!

  13. # giancarlo

    GRANDE SPINELLI , NON VOGLIAMO BANDIERE . VOGLIAMO GENTE CHE SI GUADAGNA IL PANE , CHE SIANO PISANI O LUCCHESI , L’IMPORTANTE E’ CHE QUANDO SONO IN CAMPO DIANO IL MASSIMO …

  14. # Davide

    In caso di cessione Spinelli rimarrebbe responsabile??? Ma caaa dici?

  15. # Kiko75

    Spinelli il giocatore lo aveva preso qualcuno lasciandoli carta bianca non l’ha voluto facendo di testa sua e fallendo ad oggi vedi Manconi e il centrocampista.. che non mi viene neanche il nome
    Dava noi al gruppo infatti vedo come è ben unito..ma si vergognino prestazioni da onco solo chiacchiere scusate ma non sta simpatico il giallone ma adesso tutti i torti un li ha…
    Adesso serve dignità il tifoso va rispettato
    Ora basta..

  16. # Spazza

    Quando a gennaio hai 10 punti sulla 2a…vuol dire solo una cosa..NIENTE PREMIO PROMOZIONE …e i giocatori nn corrono,se vedrai il Giallo e si fregava,s’era già vinto questo mediocre campionato

  17. # Dado

    Perché Franco due turni di stop??????

  18. # giova67

    UN APPELLO A MIO AVVISO NECESSARIO E DOVUTO:…
    I GIOCATORI DEL LIVORNO CALCIO DEVONO DIMOSTRARE E TIRARE FUORI IL CARATTERE E VINCERE COME NEL GIRONE DI ANDATA

    PER I SUOI TIFOSI PAGANTI…SIA IN CASA CHE
    FUORI SEMPRE PRESENTI……..QUINDI POCHE
    STORIE DOBBIAMO VINCERE LE PARTITE
    RIMASTE PER UNA CITTA E UNA TIFOSERIA
    CHE MERITA UNA SERIE SUPERIORE …..I GIOCATORI DEVONO AVERE RISPETTO DELLA
    MAGLIA CHE INDOSSANO…..ORA BASTA….TORNIAMO A VINCERE PORCA VACCA!!!!
    TIRATE FUORI GLI ……ATTRIBUTI!!!!++××

  19. # Boia de!!

    ma se il Livorno fosse stato l’alessandria dell’anno scorso,ma cosa succedeva? siamo sempre in corsa le somme si tirano a fine campionato. certo se eravamo sempre primi a 10 punti dalla seconda sarebbe stato meglio . dobbiamo stare vicini alla squadra anche se si soffre,i veri tifosi fanno cosi. comunque è sempre forza Livorno

  20. # Mario

    Io in questo caso sto con Spinelli. Quest’anno si può dire di tutto ma non che la società a livello dirigenziale abbia fatto il massimo per la promozione. Anzi una cosa positiva è che Spinelli finalmente tira fuori la rabbia che da anni non si vedeva. Alcuni nostri giocatori hanno messo su peso, non corrono si vede che il mese di stop invece di dedicarsi ad allenarsi, si sono dedicati alla tavola. Mi spiace ma anche lo staff, compreso Protti forse sono stati troppo buoni, ma non è possibile vedere il Toro di Brindisi che non fa più di tre metri. Il resto sono chiacchiere ma la realtà è che il Livorno arriva sempre secondo sul pallone. Infine non parliamo di età: Valiani pur essendo avanti con gli anno corre come un ragazzino…probabilmente si è sempre allenato con giudizio. Ora è sempre Forza Livorno e per una volta Bravo Spinelli. Ps: chi vi scrive è da oltre 35 anni presente allo stadio.

  21. # Luca

    Secondo me chi dice ” Spinelli vattene” non si rende conto che se questo personaggio molla tutto, a Livorno il calcio finisce per sempre…pur con tutti i suoi difetti questo personaggio ci consente di sopravvivere senza affanni…vedi i recenti casi di Pisa Arezzo ecc ecc…diciamo che è croce e delizia…piuttosto l’unica cosa che non riesco a capire è come mai tutti gli anni, da diversi anni oramai, pur cambiando gli allenatori, i preparatori, i calciatori facciamo un girone d’andata strepitoso e un girone di ritorno da vomito…questo è successo in tutte le categorie A B e C…per me questo è inspiegabile…

  22. # Alssandro

    Io spero che Spinelli vada via così il calcio a Livorno finisce come tutte le cose belle che avevamo in questa città(tipo il cantieri e i bacini e per tradizione il palio dove chi tremava abitava nel quartiere e se vincevi era tanto un 5/5 ) , sicuramente da imprenditore non ha rimesso ma non scordiamoci che abbiamo fatto UEFA .

  23. # No macché

    Bravo Aldo…hai fatto bene. Sono stipendiati e viziati…se il presidente parla e si lamenta (giustamente) delle loro prestazioni indecenti o del fatto che qualcuno é in sovrappeso, i giocatori devono stare in silenzio senza fare sceneggiate.
    Però avresti dovuto imporre l’arrivo di Diamanti e non avallare l’acquisto di Kabashi, Manconi o Bresciani. Il mercato di gennaio del duo Facci-Pecini potevi benissimo evitarlo. La colpa é anche un po’ tua.

  24. # Marco

    Spinelli non si sente mai e quando apre bocca fa solo danni

  25. # Ardenza

    Il giallone questa volta ha ragione non né possiamo più dei senatori, stanno fornendo prestazioni scandalose. E lui come noi veri tifosi che andiamo sempre allo stadio non può rassegnarsi a chi non da il massimo durante gli allenamenti per poi essere al top in campo .
    Occorre vincere in Sardegna per affrontare il pm più carichi.
    Forza Livorno Sempre

  26. # Davide

    Protti a fine mercato dichiaro’: “meno male che e,’ finito perche’ ho visto cose che non mi sono piaciute”…
    La soluzione a questa farsa e’ tutta li’

  27. # VOLTONE

    Risposta generica ad alcuni (per me sempre meno ) tifosi. Il Presidente Spinelli è l’unico vero (ma per davvero vero) interessato al bene del Livorno, (forse per amore, forse per prestigio, forse ecc..ecc…..) perché se va male ci rimette anche soldi. Poi sono tutti discorsi ( con il cavolo degli altri quanto si tro…….e) FORZA LIVORNO ora più di prima

  28. # piero

    IO SONO D ACCORDO CON SPINELLI MA L UNICO ERRORE GRAVE E’ CHE NON BISOGNEREBBE RITROVARSI A QUESTE COSE . e VERISSIMO CHE VANTAGGIATO E’ SOVRAPPESO E 7 KG MENO ANDREBBE MEGLIO MA LA SOCIETA’ DEVE VIGILARE SU QUESTI ATLETI E NON CERCARE DI CAMBIARE LE COSE QUANDO ORMAI POTREBBE ESSERE TARDI . POSSIBILE CHE CON TRE DIRIGENTI ALLA FINE CI VOGLIA SEMPRE SPINELLI A FARE RISPETTARE LE REGOLE ? HA FATTO BENE LE PRESTAZIONI COME QUELLA DI AREZZO SONO IMBARAZZANTI E NON SOLO QUELLE. GENTE CHE LAVORA GIOCANDO E POI NON METTE ALMENO IMPEGNO IN QUELLO CHE FA GETTANDO VIA UN CAMPIONATO INTERO.

  29. # Ric

    Ha fatto bene il giallone! Dopo le prestazioni ridicole, non poteva fare altro. E il club manager si è dimostrato poco capace nel valutare l’aria che tirava nello spogliatoio.

  30. # Danieleleghorn

    Davvero pensate che Spinelli abbia fatto male a cacciare Sottil e a fare la scenata di ieri? Come dice Allegri a voi vi ci vole dei dottori buoni ma davvero!
    Si può criticare la campagna acquisti di gennaio certo ma criticarlo per le due ultime scelte no anzi secondo me doveva farle prima!!!
    Tutti ganzi con il didietro degli altri compra Ronaldo, ecc.ecc.
    Non mi sembra di vede la fila a compra il Livorno quindi meditate gente e forse anche se a volte ci fa incavolare teniamocelo stretto e speriamo che li venga di nuovo un po’ di voglia.
    Forza Livorno!

  31. # giancarlo

    AVVISO AI CALCIATORI (SI FA PER DIRE) DATEVI DA FARE PER VINCERE IL CAMPIONATO, IN MODO CHE IL PROSSIMO ANNO TROVIATE UNA SISTEMAZIONE DECENTE PERCHE’ SE NON SI VINCE, SARA’ PROBLEMATICO PER VOI TROVARE UNA SQUADRA IN C2.

  32. # Ippolito

    Credo che Spinelli abbia fatto bene. I giocatori non hanno più alibi e sono indifendibili. Se ha accusato personalmente qualcuno ha fatto bene è ora che invece di fare i piacioni con la curva con atteggiamenti che portano a squalifiche pensino a dare l’anima e i tifosi si devono incalzare e se i giocatori si innervosiscono cambino mestiere

  33. # Franco

    Prendete esempio dai Giocatori dell’Arezzo , società fallita, stipendi arretrati non pagati , e corrono come matti…!!!!
    Vagabondi, poco seri e professionali, si ribellano perché il presidente vuole vedere quanti agnelli vi siete mangiati, siete inguardabili….!!!!!!

  34. # Massimiliano

    Certo non va mai bene nulla, se Spinelli sta zitto in disparte piovono critiche, se striglia la squadra idem. Lui è il presidente e proprietario, giusto che metta bocca e faccia capire che la società è presente e che non vuole figurette ma anzi vuole la serie b. Io la intendo così e aggiungo ben venga Spinelli che urla li manda in ritiro e a dieta e fuori squadra! Alcuni giocatori non faccio nomi non si possono più vedere ! E anche io dico che siccome il Livorno nessuno lo compra, teniamocelo stretto Spinelli.

  35. # Stenografo

    Vi siete mai chiesti quanto guadagna un giocatore in serie C…???…Ebbene sempre più di un operaio o di un “commerciante” di verdura….Poi per carità contornati da staff di medici, preparatori, psicologhi, ecc….Per non parlare di stipendi (Spinelli avrà tanti difetti, ma CORRETTO nei pagamenti)sempre in REGOLA….)…Allora?…E fanno “melina”…??…Fanno le “signorine”…???…MA MI FACCIA IL PIACERE…..(diceva TOTO’)…..

  36. # Franco

    Anche se lo screzio è rientrato , rimane il fatto che sono tutti bolliti…….!!!!!

  37. # MaledettI Toscani

    Bravo Spinelli !!! Altro che vattene teniamocelo bello stretto ….. E forza Livorno….. ragazzi tirate fuori la grinta e la determinazione

  38. # Picchiatore75

    Questi stanno buttando via un campionato già vinto…

  39. # giancarlo

    ANNI ADDIETRO AVEVAMO DUE SQUADRE IN A1 A BASKET , UNA SQUADRA IN SERIA A RUGBY , UNA SQUADRA IN SERIE A2 A PALLAVOLO , L’ABBIAMO ABBANDONATE PER SEGUIRE IL CALCIO , E ADESSO ??? …SIAMO SPARITI DA OGNI SETTORE SPORTIVO !!!!!

  40. # Gaetano

    Come siamo ridotti male!!…………….Vergogna, vergogna, vergogna…Con tutti i soldi che guadagnano!!!!!!!!!………

  41. # LUCA

    Vergogna…sabato disertiamo il Picchi…

  42. # gari

    Dopo oggi io fossi Spinelli giocherei le restanti partite con la berretti e questi mandati tutti a casa

  43. # Alpassa

    La verità è che sono modesti giocatori di pallone, non calciatori, lo erano prima e lo sono ora prima però hanno avuto dalla loro la fortuna. Spinelli farebbe bene a venderli, ci guadagna di più! Che amarezza.

  44. # LUCA

    Continuo a chiedermi come sia possibile che tutti gli anni pur cambiando gli allenatori…i preparatori…i calciatori…o in A o in B o in C…si fa sempre un girone d’andata strepitoso e un girone di ritorno che ti impedisce di raggiungere certi traguardi quando addirittura non retrocedi…un mistero…

  45. # Luca

    Spinelli cacciali tutti…facciamo giocare la Berretti…vergognosi…

  46. # Maurizio

    Che ci combina le strisce blu io credo che se Spinelli si frugava potevamo ottenere di più. I giocatori sono bolliti scordatevi in b non ci va oggi era l’ultima spiaggia

  47. # BabboCacco

    Il derby col Pisa giochiamolo con i bimbi della Beretti, sicuramente ci metteranno più cuore di questi …non ho un termine adatto…..ora qualcuno continui a dire che bisogna sostenerli. oh….lo dice uno che allo stadio c’è sempre andato anche quando si perdeva col Ponsacco….

  48. # Nena

    Spinelli non deve cambiare 1 persona cioè l’allenatore, ma ne deve cambiare 11!

  49. # leo

    Borghese 4,5: fino al 60’ la sua partita era da 8. Sicuro, preciso e provvidenziale quando porta avanti gli amaranto. Poi il rosso (che non c’era) condiziona il suo voto.
    non capisco. dite che era da 8 e poi per un’espulsione ( che non c’era ) gli date 4.5 –

  50. # Marcobob

    Altra figura fatta fare alla citta neanche la decenza di dimostrarsi uomini e andarsene in massa senza nulla pretendere e lasciare spazio alla primavera che sicuramente hanno gli attributi per giocarsela….
    Date retta a me per una volta fate gli uomini e lasciate il calcio che non è cosa x voi.
    Ed anche quel manipolo di spettatori che cacchio vanno a fare allo stadio?

  51. # Emy71

    Non sono degni di giocare Ne con la maglia Amaranto e nemmeno con quella bianca!!! Si devono vergognare

  52. # Il santo

    Anche questa volta colpa dei gufi.

  53. # sergio

    Sono sempre stato dalla perte della squadra, anche nei momenti bui, ma queste tre sconfitte sono una vergogna, una totale ed assoluta mancanza di rispetto verso i tifosi, la dirigenza, la città e soprattutto la maglia amaranto. Scrivo queste parole a malincuore, ma sono quasi obbligatorie. Un campionato giocato da padroni, buttato alle ortiche per non si sa quale motivo. Sono anni che vivo fuori da Livorno e la squadra era una parte del legame con la mia città, mi state facendo perdere anche questo. GRAZIE!!!!

  54. # archimede2

    non ci sono più parole per descrivere il disastro provocato da questi giocatori……….. fisicamente alla frutta e forse anche moralmente nei confronti della maglia indossata……..forse una sola parola può far capire quello che sta accadendo VERGOGNA!!!!!!!

  55. # Davide

    Fino alla sosta 15 V 4 P 1 S – dopo la sosta 3 2 7…
    Mai vista una roba del genere

  56. # Karl

    Pisa a – 2 la vedo buia anche per il secondo posto. Mah speriamo.

  57. # Andrea

    A 50 anni….siete riusciti a farmi piangere…VERGOGNA

  58. # Pio

    DA OGGI IN POI GIOCHINO CON LA MAGLIA GIALLA !!!

  59. # Mario

    Datemi retta ripartiamo da Spinelli e qualche giocatore: Valiani, Franco, Borghese. Gli altri a casa. Igor Protti che rimane per sempre un gran giocatore e un grande uomo, purtroppo non è riuscito a tenere unito e sul pezzo una squadra con 12 punti di vantaggio. Quindi nella ordine le colpe sono: giocatori, preparatore atletico, direttore sportivo e direttore generale per ultimo il presidente. Quest’anno il Livorno dopo l’Alessandria è stata quella con il maggior Monte ingaggi. Il resto sono chiacchiere. Poi se arriva uno più bravo e facoltoso di Spinelli e riesce a comprare il Livorno, ancora meglio. Ora e sempre Forza Livorno

  60. # Danieleleghorn

    Quest’anno abbonamento e biglietto per il derby da una settimana finita la stagione prima che rivada allo stadio ne passerà del tempo!!!
    Povero Livorno

  61. # Leonardo Neri

    Un segnale sarebbe:
    Per il derby prezzi stracciati….anche perché credo che dopo questa prestazione lo stadio sarà semi vuoto….

  62. # Nedo80

    Non ti va bene come gioca la squadra? Cambia chi di dovere. È vero, la squadra ci mette del suo, ma non ne possiamo più di questa gestione senza progettualità e che si perde interamente la campagna acquisti. Basta, vattene.

  63. # Astarotte

    BASTA COL VIVERE DI RICORDI:SIAMO STATI QUI, ABBIAMO FATTO QUA, LA SERIE A, ANDATI A BARCELLONA, I GOL DEL PORTIERE….STIAMO CON I PIEDI PER TERRA E GUARDIAMO AVANTI, MA SENZA “FANTASIE” IL MOMENTO E’ BRUTTO E LE COLPE LO SAPPIAMO DOVE STANNO, NON BUTTIAMO ALLE ORTICHE IL CAMPIONATO, ANCHE PERCHE’ CARO PRES. SE ANDIAMO IN “B” ARRIVANO TANTE “PALANCHE” CAPITO MI HAI??????

  64. # Davide

    Leonardo. Prezzi stracciati? Io non accetto l’elemosina per invogliarmi ad andare a vedere una squadra di caarelli. Piuttosto pago a prezzo intero se sono sicuro che gioca la beretti..

  65. # Morchia

    Boia che tonfo, la partita col Pisa è l’ultima chance per una fine quasi dignitosa anche se la serie B con questa condizione è un miraggio. Se si perde anche col Pisa le altre gare mandateci i bimbi che si fanno le ossa, mandare questi non serve a niente

  66. # Le chat

    Hanno ridotto la maglia Amaranto ad uno zerbino, buono solo per pulirsi le scarpe!
    VERGOGNA!!!

  67. # Cecco

    Per il Siena in B ormai sembra cosa fatta, comunque il prossimo anno ripartire da Spinelli e da un allenatore che sappia gestire lo spogliatoio. Peccato, questo Livorno ci aveva fatto sognare.

  68. # Claudio

    A gennaio molti tifosi dicevano che non c’era bisogno di rinforzi che di ammazzava il campionato è che Diamanti non vi serviva perché era fermo da tanto tempo e avrebbe creato problemi perché c’era già Maiorino. I discorsi erano questi ora tutti ha dire e parlare di rinforzi

  69. # Dr Baciocca

    Film gia’ visto:
    Girone andata illusorio,girone di ritorno da retrocessione, caccia ai colpevoli, valzer di allenatori,minacce di vendita, possibilita’ ripescaggi e si restera’ in serie c ( forse ) per altri 30 anni.
    E’ dall’eta’ di 8 anni che seguo il Livorno ed essendo datato ho vissuto calcisticamente i momenti belli e brutti ( i piu’), ma dopo fallimenti, Fermo, Perugia, le tre retrocessioni mi mancava questa cocente umiliazione.
    Speriamo di non subire l’ultima onta con la sconfitta nel derby e giocare con maglia gialla o verde, perche’ la maglia amaranto non deve essere umiliata ed i giocatori attuali non sono degni di indossare la maglia che fu di Lessi, Picchi,Balleri,Protti, Lucarelli e Morosini.
    SEMPRE FORZA VECCHIA UNIONE.

  70. # Nevo

    Ripartire dai giovani e tentare la promozione il prossimo campionato. Ormai visto anche lo stato di forma la Serie B non sembra più possibile,Siena , Pisa e Trapani squadre senza dubbio più fresche, la promozione se la giocano loro.

  71. # Nevo

    Strappato l’abbonamento, ormai è finita; il gruppo degli Amici della gradinata è d’accordo con me, in Serie B andrà il Siena, il Livorno verrà eliminato ai play off.

  72. # giova67

    BEi MIEI LUCARELLI. ..PROTTI. AMELIA BALLERI..DOVE SONO QUEI CARATTERI…QUELLA LIVORNESITA’…CHE OGGI VEDO….BLANDA…..MA QUALE PSICOLOGO….SECONDO ME….MANCA LA CONVINZIONE CHE SIAMO. UNA SQUADRA …CHE …DEVE VINCERE E BASTA …ORA VEDIAMO COSA SUCCEDE NELLE PROSSIME PARTITE….SE NO..RESTIAMO DOVE SIAMO….BO…IO CI CREDO ANCORA. …FORZA LIVORNO. …BISOGNA BATTERE IL PISA SABATO …SE NO SIAMO …LONTANO

  73. # Le chat

    Hanno ridotto la maglia Amaranto ad uno zerbino. buono solo per pulirsi le scarpe!
    VERGOGNA!!!

  74. # Paolo

    E’ tornato Sottil…..

  75. # France rx

    Torna Sottil, cambio allenatore….vittoria garantita!!!
    Almeno una…….