Cerca nel quotidiano:


Patto amaranto con le gemellate: ecco le strategie

Coordinati dal direttore marketing Maurizio Laudicino e dal responsabile del settore giovanile Fulvio Pea, si è parlato delle strategie comunicative e di marketing da adottare durante la stagione 2018/2019

domenica 30 settembre 2018 20:25

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Primo incontro stagionale per il Livorno Calcio ed i presidenti delle società gemellate. Coordinati dal direttore marketing Maurizio Laudicino e il responsabile del settore giovanile Fulvio Pea, si è parlato delle strategie comunicative e di marketing da adottare, in parallelo con tutte le altre società affiliate, durante la stagione 2018/2019. “Siamo partiti bene, sono arrivati ben 26 giocatori da società professioniste diverse – ha sottolineato Pea – segno che il nostro progetto sta già dando i suoi frutti, abbiamo molti progetti in cantiere”.
Tra le tante novità, saranno adottate strategie comunicative ad hoc per aumentare la visibilità di ogni squadra affiliata attraverso un utilizzo mirato dei canali social e verranno riservate, per ognuna delle dieci società, anche alcune pagine nel mensile Amaranto e nel “Match Program” distribuito nelle partite in casa degli amaranto allo stadio Armando Picchi.
Per quanto riguarda l’aspetto del marketing è stato Laudicino a spiegare le direttive: “È stato preso un accordo di massima riguardante un conto corrente comune sotto il nome di Livorno Academy. Non solo, stiamo anche organizzando meeting commerciali e formativi, ci stiamo muovendo contemporaneamente su più fronti diversi”.
Queste le società che hanno partecipato all’incontro: Colline Pisane, Massarosa, Venturina, Fucecchio, Asd Isola D’Elba, Academy e Picchi.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Maurizio72

    Grazie Spinelli..anche da queste cose si vedano societa grandi e serie !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.