Cerca nel quotidiano:


Presentati Mazzarani, Evan’s e Blondett. E’ ufficiale l’attaccante Bueno

Ufficializzato l’attaccante Bueno è in fase di valutazione anche l’esterno Bobb. Sono poi state ufficializzate le nuove maglie ufficiali degli amaranto targate Legea caratterizzate da uno stemma stampato altezza spalla-cuore

Giovedì 4 Febbraio 2021 — 19:35

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Raffaele Rubino soddisfatto del mercato, ha espresso pareri positivi sui nuovi: “Sono arrivati calciatori determinati con voglia di determinare, speriamo di aver chiuso un percorso da completare”

A meno di ventiquattro ore dalla sconfitta interna contro il Piacenza è stata presentata la prima parte degli acquisti amaranto composta da Mazzarani, Blondett e Evan’s. Presente anche il direttore sportivo Raffaele Rubino che, soddisfatto del mercato, ha espresso pareri positivi sui nuovi: “Sono arrivati calciatori determinati con voglia di determinare, speriamo di aver chiuso un percorso da completare”. Prima di passare la parola ai nuovi, lo stesso uomo mercato amaranto ha annunciato che la squadra dovrà essere rinforzata con altri due tasselli. Ufficializzato l’attaccante Bueno è in fase di valutazione anche l’esterno Bobb. Sono poi state ufficializzate le nuove maglie ufficiali degli amaranto targate Legea.
Caratterizzate da uno stemma stampato altezza spalla-cuore, le divise saranno di colore amaranto, bianco per le partite in trasferta e giallo per un eventuale terza maglia.

Mazzarani. Tesserato dopo mesi di estenuante agonia, il neo capitano parla delle responsabilità e del saldo rapporto con la squadra: “Quando sono arrivato ovviamente c’era un obiettivo completamente diverso da quello di oggi, un’idea di squadra per vincere il campionato. C’è stata veramente tanta confusione, ma in quel frangente si era creato un ottimo rapporto con allenatore e ragazzi, mi sono sempre sentito parte della squadra e prima di andare da un’altra parte, ci pensavo e ripensavo e ripensavo. Alla mia parola do un peso, so che non è facile ma sono straconvinto che alla fine riusciamo a tirarci fuori da questa situazione”. Il nuovo numero dieci ha poi parlato delle responsabilità che ha in quanto capitano e giocatore d’esperienza: “Fa tanto onore è una grande soddisfazione anche se non c’è bisogno della fascia per essere un leader – ha detto Mazzarani – Nonostante i risultati negativi, di positivo prendo l’atteggiamento, dobbiamo fare rodaggio compattarci ulteriormente”.

Blondett. Il difensore torna in amaranto dopo la brevissima parentesi nella stagione 2017/18 dove ha collezionato una presenza in Coppa Italia: “Fa un effetto un po’ particolare, avevo lasciato un ricordo positivissimo ed è anche stato questo il motivo per cui ho accettato la sfida. Nel frattempo sono migliorato calcisticamente, ero un po’ più limitato prima, sono anche diventato papà da cinque mesi”. C’è un tocco di scaramanzia poi nella scelta del numero 7, atipico per un difensore: “Oltre ad essere la mia data di nascita l’ho preso perché i numeri fuori ruolo mi hanno sempre portato bene”. Dolci parole per i tifosi amaranto: “Livorno ti fa sentire subito parte integrante della città mi ricordo uno dei primi giorni della presentazione della squadra, ti catapulta da subito nella realtà e questo è il massimo”.

Evan’s. L’esterno si è infortunato nella partita con il Piacenza, probabile uno stop di due settimane per uno stiramento all’adduttore sinistro. “In questo periodo sono stato male, sono stato a Parigi ad allenarmi da solo e non è come stare in gruppo”. Il calciatore ex Catanzaro ha poi parlato delle sue caratteristiche tecniche: “Tendo ad attaccare rispetto alla difesa, sono veloce e spesso cerco la giocata di personalità, preferisco l’assist al gol”.

Riproduzione riservata ©