Cerca nel quotidiano:


Sei abbonato Ctt Nord? Sconti per le partite

Giovedì 19 Gennaio 2017 — 18:49

Mediagallery

Livorno Calcio e Ctt Nord, la più grande azienda di trasporto pubblico locale della Regione, hanno stretto un accordo di partnership che rilancia un antico connubio che legava la squadra calcistica labronica e l’azienda dei trasporti locale. L’accordo è finalizzato a promuovere ed incentivare il trasporto pubblico come modalità di spostamento ambientalmente più sostenibile e dall’altro a sostenere iniziative volte a sensibilizzare i cittadini ed i tifosi agli autentici valori dello sport. Grazie all’accordo, il Livorno Calcio riconoscerà agli abbonati del gruppo Ctt (CTT srl, CPT scarl e VAIBUS scarl) uno sconto del 30% sull’acquisto del biglietto per i settori di gradinata e curva nord alla biglietteria dello stadio “Punto Amaranto”, durante la fase di prevendita delle gare casalinghe. Ctt collaborerà con il Livorno Calcio e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno nell’ambito del progetto “Classi in Campo” che prevede: una visita di alcuni giocatori della prima squadra presso la sede scolastica delle scuole coinvolte e una giornata da trascorrere allo stadio “Armando Picchi” in occasione di una partita casalinga.

Ctt metterà a disposizione un bus per il trasferimento, in andata e ritorno, degli studenti e dei loro accompagnatori da un punto di salita, di volta in volta concordato, fino allo Stadio. Infine, Ctt metterà a disposizione degli abbonati al Livorno Calcio e dei paganti degli incontri casalinghi, che scriveranno per primi le loro generalità all’indirizzo di posta elettronica [email protected] , 4 abbonamenti mensili al bus.
Il Vicepresidente Alessandro Amato della Ctt Nord dichiara a riguardo: “Questa collaborazione con il Livorno Calcio riallaccia lo storico rapporto che già esisteva con Atl e che, per varie vicissitudini, si era perso nel tempo. Ctt vuole rilanciare i rapporti con il territorio e rinsaldarne i legami, perché è comunque l’azienda che fornisce un servizio essenziale ai livornesi ed è parte integrante della Comunità labronica. Sono particolarmente felice che il Livorno Calcio e Ctt abbiano rinnovato questo rapporto d’amicizia e di collaborazione che promuove i valori dello sport e l’uso del mezzo pubblico tra i più piccoli che saranno i cittadini del futuro. Colgo l’occasione per ringraziare personalmente la dottoressa Nicotra dell’Ufficio Trasporti della Provincia di Livorno, il dotor. Belli e la dottoressa Borgogni dell’Ufficio Mobilità del Comune di Livorno per la concreta disponibilità a risolvere le problematiche autorizzative connesse a questo tipo di iniziativa e la dottoressa Fabiani dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno per aver accolto favorevolmente l’idea”.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Giacomo

    E’ uno scandalo: io ho l’abbonamento del bus da anni e ho fatto l’abbonamento in gradinata: se sapevo che c’era questa iniziativa avrei aspettato ad abbonarmi e avrei preso i biglietti con questo importante sconto. E’ così che si ringrazia chi si abbona al Livorno…. Ma vedrai che l’anno prossimo i miei soldi non li vedono. Se proprio volevano fare questa iniziativa, l’avrebbero dovuta fare ad inizio stagione e avvisare chi voleva abbonarsi al Livorno…

  2. # Diego

    Pienamente d’accordo con Giacomo. Io anche se si va in B l’anno prossimo l’abbonamento al Livorno non lo faccio: tanto con gli sconti i biglietti costano pochissimo e posso decidere se andare o meno a vedere le partite e non sentirmi ‘costretto’ anche quando mi sento male o ho altri impegni.