Cerca nel quotidiano:


Sottil: “Perché ho ritirato le dimissioni”

Il capitano e il resto della squadra si sono schierati apertamente dalla parte del tecnico: “Parlo io ma il mio pensiero vale per tutti. In questi giorni ci siamo confrontati e abbiamo capito che la strada giusta è quella di continuare così come siamo partiti all’inizio"

Venerdì 9 Marzo 2018 — 17:19

Mediagallery

Questa che sta per finire sicuramente è stata una settimana quantomeno surreale in casa Livorno. Lunedì infatti la squadra aveva indetto una conferenza stampa, poi annullata, per manifestare la propria vicinanza a Sottil che  era finito sulla graticola dopo la sconfitta contro il Cuneo. Il giorno seguente, dopo aver diretto l’allenamento mattutino, il tecnico e il suo staff hanno presentato, a sorpresa, le dimissioni. Una decisione che ha colto tutti di sorpresa, dai giocatori fino alla società. Che si è subito messa all’opera per cercare il sostituto. Tra rifiuti (Drago e Stellone) e ipotesi scartate (Padalino), la soluzione più ovvia è stata quella di promuovere Pagliuca, tecnico della Beretti. Quest’ultimo ha diretto due allenamenti prima di ritornare al suo “vecchio lavoro”. Già perché nella mattinata di giovedì 8 marzo ecco l’ulteriore novità: dietrofront di Sottil che torna sulla sua decisione e siederà di nuovo sulla panchina amaranto. Il tutto con il benestare della società.
Difficile dire se l’allenatore finirà la sua stagione all’ombra dei quattro Mori. Come anche lui ha più volte ribadito “conosco questo mondo. Se la squadra non gira si manda via l’allenatore”. Ecco, l’impressione è che il destino dell’ex Siracusa sia legato alla sfida di sabato contro la Giana. In caso di ulteriore sconfitta, difficilmente lo rivedremo ancora in panchina. Ma vediamo quindi come siamo arrivati al ritorno di Sottil in amaranto.

Il ritorno di Sottil – Il tecnico è parso visibilmente provato da questo periodo e non nasconde tutta la propria amarezza che l’ha portato a dimettersi: “Abbiamo attraversato una fase non brillante e sono arrivate delle critiche giuste. Io sono andato un po’ in tilt e questo mi ha portato a dimettersi. È stata una decisione istintiva presa anche per dare una scossa anche ai ragazzi. Chiedo comunque scusa alla piazza se ha visto tutto questo come uno scappare anche perché non sono il soggetto che fa questo genere di cose”. L’allenatore è tornato sui suoi passi per merito dei giocatori: “Ho avuto molte chiamate dei miei ragazzi e mi hanno voluto incontrare. Ci siamo confrontati da uomini intorno ad un tavolo e tutto questo mi ha dato l’energia e la carica che avevo prima. Li ringrazio per l’attaccamento dimostrato nei miei confronti. Tengo comunque a precisare che l’unico responsabile di questo momento sono io ma adesso alle parole devono seguire i fatti. Sono sicuro che già sabato contro la Giana si vedrà un altro Livorno”.

Le parole di Luci – Il capitano e il resto della squadra si sono schierati apertamente dalla parte del tecnico: “Parlo io ma il mio pensiero vale per tutti. In questi giorni ci siamo confrontati e abbiamo capito che la strada giusta è quella di continuare così come siamo partiti all’inizio. Ci rimangono undici battaglie e le vogliamo vincere perché con questo gruppo possiamo arrivare fino in fondo. Abbiamo commesso tanti errori e le critiche che ci sono piovute sono giuste. Da sabato ci sarà un’altra mentalità che dovrà guidarci fino all’ultima partita. Sarà un nuovo punto di partenza per un nuovo campionato”.

Riproduzione riservata ©

47 commenti

 
  1. # Emi

    No ma non facciamoci prendere dalla fretta pensateci una ventina di giorni così ha più tempo per conoscere la squadra. Ci vuole chiarezza ora basta vogliamo sapere chi è che vuole buttare via un campionato e perché

  2. # ALFIO

    Dimissioni di PROTTI!

  3. # andalemar

    Onestamente, questo gruppo di giocatori (se vuole) potrebbe tranquillamente amministrarsi da solo. Credo quindi che, prima di fare scelte avventate, possa andare benissimo anche Pagliuca al quale non mancheranno certo gli stimoli. Mi auguro che si torni in fretta al “caro e vecchio” modulo 3-5-2 perchè, in questo momento, non vedo alternative. Non rinnego tuttavia quanto fatto da mister Sottil che ringrazio per il bellissimo girone di andata. Ai nostri ragazzi dico che gli alibi sono finiti e che vogliamo una squadra con la bava alla bocca da qui alla fine. Fuori l’orgoglio!!!

  4. # VALE56

    SOTTIL RITIRA LE DIMISSIONI…SAI OSA : E CIA LA PAROLA DI MAZZINI…

  5. # Marco

    Ridicolo

  6. # Roberto

    Chi non crede nella società, chi non crede nei giocatori, chi non crede nell’allenatore, chi non crede nei tifosi, la smetta di parlare a vanvera e di rovinarsi il fegato (lo dico per la loro salute), vada piuttosto a seguire altri sport come il rugby, il basket, il ciclismo, il tennis, che sono belli altrettanto.
    E ora, popolo amaranto, andiamo a prenderci questo risultato!
    Sabato contro la Giana, e poi a maggio quello finale!

    1. # Spumetto

      Giocatori e tecnico non sono in discussione….c’è fa chiedersi se al solito il nostro amatissimo presidente potesse fare quslcosa nel mercato di gennaio….diamanti o non diamanti, una flessione fisica e sul piano del gioco poteva starci….magari con 2-3 innesti di qualità,adesso la situazione sarebbe diversa.
      Ma siamo abituati alla paralisi invernale dello Spinelli.
      Baldi e fieri tifosi, a spingere il Livorno

  7. # Amaranto

    Mi sembra che stiamo cadendo nel ridicolo !!!

  8. # giancarlo

    ORMAI SIAMO NEL RIDIOLO !!!!!!!

  9. # stefano 59

    MAH! Chissà cosa c’è dietro a questi continui colpi di scena!!

  10. # Claudio

    Ma non faremo mica la fine del Pisa dell’anno passato con gli Emiri,i finti banchieri,i sedicenti “persone serie” ? Loro a livello dirigenziale,noi a livello tecnico.

  11. # Nena

    Penso che sia andata così : se mi dimetto non ricevo più lo stipendio. Se invece torno ed il Livorno perde di sicuro sarò esonerato perché 2 punti in sei partite sono pochi. Ma venendo esonerato non perderò lo stipendio. Mi sembra elementare il ragionamento.

    1. # maurizio

      dalla risposta che dai mi sembra che non hai letto bene cosa ha detto, io l’ho sentita in diretta ed è tutto fuorchè come la pensi

    2. # LUCA

      …e poi non credo che Sottil sia così sprovveduto e ingenuo da non sapere che se si dimetteva perdeva lo stipendio…meno male che c’è sempre qualcuno a Livorno che la sa più lunga degli altri…

  12. # Alessandro

    Dai forza… VINCIAMO IL CAMPIONATO E PRENDIAMOCI LA B !!!

  13. # Valerio di Livorno

    Sono senza parole . . .

  14. # Marco D.

    Da fuori, sembra quasi che la squadra stia remando contro l’allenatore…

  15. # Alex64

    Allo sbando

  16. # Stella

    Domani il pane costa meno!….

    1. # marco bianchi

      ecco il solito buontempone… basta non cliccare sulla notizia e passare oltre

      1. # Stella

        Dai, scherzavo, era solo una battuta per sdrammatizzare un po’! 😜

  17. # Kiko

    È ma invece di fa tutti i manager e gli allenatori da tastiera si guarda DI VENIRE ALLO STADIO CANTARE TIFARE PER QUESTA SQUADRA !!!! SIAMO RIDIOLI MA NOI CHE COME SI PERDE 2 PARTITE E SI SMETTE DI VENIRE ALLO STADIO E IL LIVORNO diventa na squadra da dilettanti PRIMA DI DARE DEL RIDICOLO A LUI GUARDIAMOCI BENE OGNUNO DI NOI …….. il vero livornese si vede nei momenti di difficoltà sicché diamoci na mossa a riempire la curva e far sentire e vedere chi SIAMO!!!!!!!

    1. # Pippo

      Grande kiko💪

  18. # Gianni

    Il vero livornese si vede nel momento del bisogno. Chiacchera chiacchera e poi ti volta le spalle allontanandosi in infradito..

  19. # Boia de!!

    io me lo sentivo e lo speravo.
    forza amaranto

  20. # Franchino

    RENZI DUE LA VENDETTA

  21. # Save

    Se la Società’ voleva la serie B prendeva Diamanti.Secondo me Spinelli ha dato un premio per non andarci.

  22. # Rossano

    Quanti pisani scrivono qua sopra!!! ma tanto sono destinati a soffrire più di noi

  23. # Dr Baciocca

    Siamo su scherzi a parte.
    Non ci capisco piu’ nulla, noi sportivi abbiamo bisogno di CHIAREZZA da parte della societa’ è un nostro diritto.
    Ho fatto n° 5 abbonamenti, avro’ il diritto di sapere ?
    Poi ci si scandalizza perche’ la gente non viene piu’ allo stadio.
    FORZA VECCHIA UNIONE

  24. # Da fuori

    Boia, positivi i tifosi .. Andiamo su che la B aspetta!

  25. # marco susini

    Forza Livorno. Ora non è il momento di fare polemica. Bisogna andare e vincere

  26. # Mia opinione

    Secondo me qualcuno gli ha dato noia senza farsi vedere, e sarebbe un classico, non voglio dire di Livorno, ma diciamo che nella nostra città generalmente accade spesso in tutti gli ambiti… magari i giocatori lo sanno e lo hanno convinto a tornare dandogli sostegno… insomma per me avrebbe dei nemici “occulti”.

  27. # Andrea Pescia

    PRIMA DI DIRE QUALSIASI COSA E DARE GIUDIZI AFFRETTATI E FUORI LUOGO ( VISTO CHE LA VERITÀ LA SANNO IN POCHI ) VI CHIEDO DI RICORDARVI QUELLO CHE É ACCADUTO A ROBERTO DONADONI E ANCHE AD ALTRI ALLENATORI IN CAMPIONATI SIMILI A QUESTO. MI SENTO DI POTER DIRE CON CERTEZZA CHE SE SOTTIL É TORNATO INDIETRO NELLA SUA DECISIONE DI DIMETTERSI VUOL DIRE CHE HA AVUTO CERTEZZE DALLA SOCIETÀ E CHE, SENZA OMBRA DI DUBBIO IL LIVORNO TORNERÀ A MACINARE GLI AVVERSARI COME NEL GIRONE DI ANDATA E CHE ANDRÀ IN SERIE B DIRETTAMENTE. CHI SI VUOL TOCCARE LO FACCIA PURE …. A FINE CAMPIONATO NE RIPARLEREMO.

  28. # Massimo

    Sono contento del ritorno di Sottil, ai leoni da tastiera che criticano sempre e vedono del marcio in tutte le situazioni, consiglio di tifare juve, inter o milan, per potersi vantare di vincere scudetti che invece vincono a torino e milano. Comunque potrete sempre prendere residenza in quelle città squallide invece di fare gli splendidi sul lungomare di LIVORNO. Sempre forza Livorno, perché è casa nostra

  29. # Gianni

    Situazione strana, da thriller psicologico calcistico (di legapro) misto a ciclo mestruale.
    E si che sono grandi…

  30. # Gennaro

    O bene bene o male male. Resta comunque in bilico decisiva la partita di sabato quanto meno per la prestazione che ne verrà fuori. Di solito per vincere un campionato si parla di unità di intenti e l annata vincente è caratterizzata da una serie di episodi favorevoli sia in campo che extra campo…….Da noi non mi sembra ci siano i presupposti……speriamo bene

  31. # giovanni

    Mi sembra oronzo cana’ nel film di lino banfi l’allenatore nel pallone.

    1. # Sossio di shangai

      E Crisantemi chi è?

  32. # giova67

    SONO VERAMENTE CONTENTO CHE SOTTIL SIA TORNATO ALLA SUA MANSIONE DI ALLENATORE IN CARICA DEL AS LIVORNO CALCIO…VAI MISTER …CHE LA SERIE B È ALLA NOSTRA PORTATA…CE LA POSSIAMO FARE. CREDIAMOCI TUTTI INSIEME….E GRIDIAMO A SQUARCIAGOLA..DAI LIVORNO ALE’ DEVI VINCEREE!!!+!++

  33. # Disoccupato

    Bravo KiKo parole sante tanto anche se ci fosse Conte in panchina i soliti si lamentano sempre devono dire sempre la sua in politica stanno bene nell’opposizione basta lamentarsi di tutto tutti in curva ed urlare forza Livorno da ritornare a casa senza voce come un vero tifoso qualunque sia il risultato almeno un ci si prova no?

  34. # Attila

    …..E ora AVANTI TUTTA…!! Senza più ripensamenti e…NON CI GIOCHIAMO LA SERIE B che l’avevamo quasi in tasca!!!…..FORZA BALDI E FIERI senza ESITAZIONI e TENTENNAMENTI…

  35. # rena

    Deve essere il momento delle dimissioni che vanno e vengono o a tempo vedi recenti fatti politici

  36. # ALFIO

    E’ chiaro che non ha funzionato qualcosa nei rapporti squadra-società-allenatore!
    Il trattino di unione tra squadra-società e allenatore chi lo deve fare?
    Igorissimo Protti!
    Allora anche se nel passato è stato un grande campione se ha segnato lottato e tutta l’enfasi che ci volete mette voi, lo dovete dire è lui IGOR il signore dele reti che HA FALLITO!!!!

  37. # Traf

    Alfio. Puo essere anche che protti abbia sbagliato. Sembra pero’ che tu lo dica con astio. Ce l’hai con qualcuno o tifoso deluso?

  38. # giova67

    COMUNQUE GIANNI CHE HAI SCRITTO PRIMA… MI SA CHE SEI UN… PISANO!!! NON È VERO CHE IL LIVORNESE SE NE FREGA E TI GIRA LA SCHIENA CON LE INFRADITO TUTTO IL MONDO È PAESE SE LO HANNO FATTO CON TE E SEI LIVORNESE FORSE NON SEI UNO CORRETTO… NON FARE DI TUTTA UN’ERBA UN FASCIO…….KEEP CALM…..DAI RETTA!!!!

  39. # VOLTONE

    quello che è stato è stato nelle ultime partite Sottil non ci ha capito nulla, ma se oggi ci mettono il cuore come ce lo hanno sempre messo, la squadra ha sempre recuperato lo svantaggio iniziale, quasi quasi non ha bisogno nemmeno dell’ allenatore, se c’è ed è bravo anche nei cambi in corsa ( ALLEGRI ) meglio, ma in campo ci vanno loro , i giocatori, che in questo campionato non sono gli ultimi, anzi mi sembrano fra i migliori VINCIAMO OGGI E ANDIAMO IN ” SERIE B ” SEMPRE FORZA LIVORNO

  40. # Gianni

    Giovanni. Io ragiono per quello che leggo qui, la maggior parte dei commenti sono scritti da gente che quando le cose vanno bene fanno i tifosi, quando vanno male sembra che godano. Ed in effetti quando si perde i commenti sono il triplo.
    Per il discors keep calm per me si va in B a mani basse e sono molto tranquillo.
    Rilassati te vai, che scrivi in maiuscolo