Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Trestina-Us Livorno 1915 1-1. Frati non basta

Domenica 4 Dicembre 2022 — 18:11

Frati abbracciato da Rodriguez (foto Us Livorno di archivio)

Al gol in avvio di Bazzoffia risponde Frati nella ripresa, la traversa dice di no a Russo nel finale di gara. Amaranto ad oggi fuori dalla zona playoff

di Lorenzo Evola

Niente da fare. Un Livorno che non sa più vincere non va oltre il pareggio contro la Trestina di Marmorini. Finisce 1-1 il match al Bernicchi di Città di Castello. Al gol in avvio di Bazzoffia risponde Frati nella ripresa, la traversa dice di no a Russo nel finale di gara. Amaranto non pervenuti nel primo tempo, una buona reazione nella seconda frazione non basta per portare a casa i tre punti. Per la tanto agognata svolta tocca ancora aspettare. Mister Esposito, alla vigilia, aveva chiesto ai suoi ragazzi un approccio propositivo e dinamico. Ma dopo neanche cinque minuti è la Trestina a trovare il vantaggio. Su un lancio dalle retrovie un’incomprensione tra Karkalis e Russo spalanca le porte a Bazzoffia che si invola verso la porta e trafigge Fogli con un tocco sotto. Chi si aspettava una reazione da parte dei labronici, rimarrà deluso. Anzi, sono gli umbri a sfiorare il raddoppio ancora con Bazzoffia, il quale prende il tempo a Karkalis ma non riesce, stavolta, a superare l’estremo difensore amaranto in uscita. Del nuovo arrivato Lucatti l’unico squillo in tutta la prima frazione di un Livorno troppo brutto per essere vero, abulico e mai in grado di impensierire concretamente la retroguardia degli uomini di Marmorini.
Nella ripresa, Esposito decide di buttare nella mischia le forze fresche di Gian Marco Neri e Frati al posto dei deludenti Bruzzo e Belli, e i labronici riescono ad alzare il proprio baricentro a favore di una Trestina in difficoltà e limitata alle ripartenze di Barbarossa e Bazzoffia. Non a caso è intorno all’ora di gioco che gli amaranto trovano il pareggio con il solito Frati che – ben servito da Rodriguez in area – supera Vaccarecci con una rasoiata mancina a fin di palo. Un gol che potrebbe sancire la svolta del match, forse dell’intera stagione. Ma il lampo del numero 18 non scalfisce alla base le fondamenta degli umbri, accorti a ricompattarsi senza concedere granché a Luci e compagni. La traversa di Russo, a dieci minuti dal termine, strozza in gola l’urlo di gioia dei tifosi, così come le possibilità di uscire dal Bernicchi con tre punti di vitale importanza. Non succede più niente fino al triplice fischio, per gli uomini di Esposito è ancora rimandato l’appuntamento con la vittoria lontano dal Picchi. La vetta resta lontana 10 punti dopo la vittoria dell’Arezzo in casa della Pianese e in virtù dei successi di Flaminia e Follonica gli amaranto scivolano al sesto posto, appena fuori dalla zona playoff. Inutile ribadire che servirà un netto cambio di passo – sempre che ciò sia nelle corde della squadra – per dare ancora un senso a questo campionato.

Le pagelle

Fogli 5.5: Incolpevole sul gol di Bazzoffia, bene in uscita sullo stesso numero 9 umbro ma rischia la frittata in un paio di circostanze. Per sua fortuna i bianconeri non ne approfittano.

Fancelli 6: Il migliore della retroguardia labronica. Concede poco dalla sua parte, qualche difficoltò quando si sposta al centro ma la prova resta sufficiente.

Russo 5: Non riesce a chiudere su Bazzoffia sul gol subito, in generale non trasmette quella sicurezza alla quale ci ha abituato. Sfortunato nell’occasione della traversa.

Karkalis 5: In ritardo su Bazzoffia sulla rete del 1-0, commette lo stesso errore poco dopo ma viene salvato da Fogli in uscita. Impreciso in fase di possesso, meglio quando viene spostato sulla sinistra, il suo ruolo naturale.

Zanolla 5: Contributo pressoché nullo alla causa amaranto. Periodo di involuzione piuttosto evidente per l’esterno classe 2001. (dal 64’ Bruno 6: Meglio di Zanolla ma potrebbe spingere di più nel finale di gara).

Belli 5.5: Tanta, troppa confusione in mediana. Non si tira indietro ma di fatto è protagonista di una prova piuttosto incolore. (dal 46’ Neri 6: Porta equilibrio a centrocampo e ne risente tutta la manovra della squadra)

Luci 6: Riscatta un primo tempo difficile con una ripresa all’insegna della grinta e dell’esperienza. Buon periodo di forma per il capitano amaranto. (dal 91′ Giuliani sv).

Bruzzo 5.5: In difficoltà contro il dinamismo dei dirimpettai bianconeri, si nota poco sia in fase di impostazione che in quella di rottura. Esposito decide di lasciarlo negli spogliatoi all’intervallo (dal 46’ Frati 7: Ancora una volta decisivo il numero 18 labronico, bravo a pareggiare i conti con un mancino imparabile per Vaccarecci).

Cretella 6: Forse tra i migliori nello scialbo prima parte di gara, alza i giri del motore nella seconda frazione. Probabilmente all’ultima recita in maglia amaranto, si congeda con una prestazione più che dignitosa.

Rodriguez 6: Non pervenuto nei primi 45’, si abbassa per ricevere più palloni nella seconda metà di gara ed è autore del pregevole assist per il pareggio di Frati. (dal 76’ Rossi sv).

Lucatti 5.5: Subito all’esordio dal 1’ in maglia amaranto. Si sbatte tanto e ha sui piedi l’unica occasione del primo tempo, ma calcia addosso a Vaccarecci da buona posizione. Non molto servito dai compagni, a dir la verità.

Esposito 5.5: Rimedia ad un pessimo primo tempo con l’inserimento di Frati e Neri. Discreta reazione nella ripresa ma al momento del dunque a questa squadra manca sempre qualcosa. Per riaggiustare una stagione già decisamente opaca servirà ben altro rispetto a quanto visto quest’oggi al Bernicchi.

Le formazioni ufficiali:

Trestina (4-3-3): Vaccarecci; Convito, Della Spoletina, Sensi (dal 86′ Ceccuzzi), Bologna; Brunetti, Barbarossa, Gramaccia; Belli, Bazzoffia, Lorenzini.
Livorno (4-3-1-2): Fogli; Fancelli, Russo, Karkalis, Zanolla (dal 64′ Bruno); Bruzzo (dal 46′ Neri), Luci (dal 91′ Giuliani), Belli (dal 46′ Frati); Cretella; Rodriguez (dal 76′ Rossi), Lucatti.

Termina il match al Bernicchi. Al gol iniziale di Bazzoffia  risponde Frati nella ripresa. Rimandata ancora la vittoria lontano dal Picchi per gli uomini di Esposito.

92'

Rappresentazione dell'azione

Dentro anche Giuliani per Luci

90'

Ultimi scampoli di gara, con gli amaranto in avanti per cercare di ribaltare il risultato

88'

Affondo di Bruno che però tocca per ultimo, rimessa dal fondo

86'

Rappresentazione dell'azione

Giallo anche per Fancelli

82'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Karkalis che, diffidato, salterà la prossima sfida

82'

Rappresentazione dell'azione

Traversa di Russo sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti, sfortunati in questo caso gli amaranto

79'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito anche Russo in questo finale di gara

78'

Rappresentazione dell'azione

Rischio enorme di Fogli che colpisce male la sfera all’interno dell’area di rigore, non ne approfittano i padroni di casa

76'

Rappresentazione dell'azione

Altro cambio per Esposito, entra Rossi per Rodriguez

74'

Si ricompatta adesso la Trestina, Livorno che non riesce a trovare spazi per colpire

73'

Fallo di Bruno, punizione per i bianconeri

69'

Altra punizione guadagnata da Lucatti

64'

Rappresentazione dell'azione

Esce Zanolla, al suo posto dentro Bruno

63'

Cambia l’inerzia al Bernicchi, adesso sono gli amaranto a condurre il gioco alla ricerca del vantaggio

61'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOLLLL DEL LIVORNOOO!! HA SEGNATO FRATI! Rodriguez vede l’inserimento di Frati che di sinistro da posizione defilata, trafigge Vaccarecci.

57'

Rappresentazione dell'azione

Altro lancio lungo per Bazzoffia, anticipato in extremis da Fancelli

54'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito anche Zanolla tra le file del Livorno

49'

Rappresentazione dell'azione

Neri conquista una punizione da posizione interessante. Sulla battuta si presenta Rodriguez che impegna Vaccarecci, costretto a concedere il corner

46'

Rappresentazione dell'azione

Dentro Neri e Frati al posto di Bruzzo e Belli

Comincia la ripresa!

Termina il primo tempo al Bernicchi. Trestina avanti con il gol in avvio di Bazzoffia, bravo ad approfittare di una disattenzione della coppia Karkalis – Russo. Livorno mai pericoloso, eccezion fatta per una conclusione a botta sicura di Lucatti, ben neutralizzata da Vaccarecci.

43'

Rappresentazione dell'azione

Gran girata di Lucatti che colpisce a botta sicura ma trova la risposta di Vaccarecci

42'

Finale di prima frazione piuttosto confuso al Bernicchi, tanti falli a metà campo

39'

Fallo di Luci, punizione per i padroni di casa

37'

Chiusura in spaccata di Karkalis, palla in corner

33'

Errore in presa bassa di Fogli, non ne approfitta Bologna che colpisce male la sfera

31'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Gramaccia per un fallo su Cretella

25'

Altro calcio d’angolo per la Trestina

23'

Rappresentazione dell'azione

Inserimento di Cretella su cross dalla destra di Fancelli, conclusione fuori di poco

22'

Rappresentazione dell'azione

Grande occasione per la Trestina ancora con Bazzoffia, che spara da pochi passi su Fogli in uscita

20'

Conclusione di Bruzzo, palla che esce abbondantemente dallo specchio della porta

18'

Azione prolungata del Livorno, palla in corner

17'

Lancio di Cretella per Lucatti, palla troppo lunga

13'

Avvio piuttosto abulico per gli amaranto, sotto di un gol e incapaci di creare pericoli dalle parti di Vaccarecci

5'

Rappresentazione dell'azione

GOL DELLA TRESTINA! Lancio dalle retrovie, incomprensione tra Russo e Karkalis, ne approfitta Bazzoffia che supera l’estremo difensore amaranto con un tocco sotto

4'

Cross di Zanolla, allontana in qualche modo Vaccarecci

1'

Subito un corner per i padroni di casa

L’arbitro fischia l’inizio!

Condividi:

Riproduzione riservata ©