Cerca nel quotidiano:


Accordo tra Aic e Lega Pro. Domenica si gioca

Con la riunione svoltasi la mattina di venerdì 25 settembre, nonostante le poche possibilità di scendere in campo, è stato trovato l'accordo tra l'Aic (Associazione italiana calciatori ndr) e Lega Pro con i calciatori registrati nella lista che da 22 passeranno a 24 più un under classe 2001

Venerdì 25 Settembre 2020 — 14:17

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Salvo clamorose sorprese il Livorno scenderà in campo con una rosa simile a quella vista nella sconfitta contro la Pro Patria. L'imperativo è rialzare subito la testa dopo il brutto esordio in Coppa

Tanto tuonò che (non) piovve. Scenderà in campo regolarmente il Livorno Calcio nella trasferta di Gorgonzola contro l’Albinoleffe per la prima giornata della serie C. La gara, in programma per domenica 27 settembre alle 15, inizialmente non doveva essere disputata per un problema legato alle liste di registrazione delle rose e degli under. Con la riunione di venerdì 25 settembre, nonostante le poche possibilità di scendere in campo, è stato trovato l’accordo tra l’Aic (Associazione italiana calciatori ndr) e Lega Pro con i calciatori registrati nella lista che da 22 passeranno a 24 più un under classe 2001. Ecco quindi che salvo clamorose sorprese il Livorno scenderà in campo con una rosa simile a quella vista nella sconfitta contro la Pro Patria. Una rosa rimaneggiata e in attesa di essere rinforzata. Perché le questioni societarie stanno cambiando le carte in tavola ed anche chi sembrava ad un passo dalla firma probabilmente, se ne andrà. I portieri Furlan e Stancampiano hanno già salutato i compagni, Mazzarani fatica a trovare un accordo e quindi, rispetto alla gara di Coppa Italia, il mister potrà contare, se firmeranno ufficialmente, sul terzino Andrea Gemignani, i centrocampisti Andrea Bussaglia e Daniele Altobelli e Pasquale Maiorino, che, se risolverà i problemi burocratici, sarà un vero e proprio acquisto di qualità.

Riproduzione riservata ©