Cerca nel quotidiano:


US Livorno-A.Picchi 1-0, amaranto tornano alla vittoria

Decide una rete al 35esimo di Vantaggiato. Amaranto bravi a gestire il vantaggio e a segnare nell'unica vera occasione nitida della partita (foto Novi/Us Livorno)

Sabato 19 Febbraio 2022 — 16:30

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Finisce match tra US Livorno e Armando Picchi con gli amaranto che vincono per 1-0. A decidere è una rete di Vantaggiato alla mezz’ora del primo tempo (foto Novi/Us Livorno).
Primi minuti di fuoco con i ragazzi di Nicola Sena che sono partiti fortissimo mettendo alle strette gli amaranto. Nonostante un Livorno distratto e molto impreciso, la poca concretezza dei ragazzi di Sena però ha fatto sì che gli amaranto salissero in cattedra.
Ecco così che al 35esimo Vantaggiato ha portato in vantaggio i suoi sfruttando alla perfezione un lancio di Luci. Secondo tempo di assoluta gestione del match, senza squilli degni di nota. Inutili gli assalti finali del Picchi, pericoloso soltanto su calcio piazzato. C’è da dire che però ci aspettavamo una partita diversa. Se contro il Fucecchio il campo ha condizionato la prestazione degli amaranto, questa volta il Livorno doveva dominare. Cosa che non è successa. L’importante però era vincere e questi tre punti sono più fondamentali che mai (clicca qui per consultare la CLASSIFICA).

LE PAROLE DI SENA – “Abbiamo iniziato meglio noi, siamo stati bellini e alcune volte troppo leziosi. In una situazione di palla in uscita il Livorno ci ha castigato alla prima occasione. Bisogna crescere, siamo una squadra giovane ma con ottime qualità. Negli ultimi metri bisogna essere più incisivi, abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio, l’ultimo tiro. Ho visto un Livorno meno pericoloso ma più quadrato, equilibrato. Alla fine i campionati li vinci rischiando poco, la loro bravura è stata far male nell’unica occasione”.

LE PAROLE DI BUGLIO – “Primi minuti non abbiamo trovato gli equilibri sul nostro 4-3-1-2. Ci siamo messi con il sistema collaudato e abbiamo fatto meglio, abbiamo creato diverse palle gol ma non le abbiamo sfruttate. Le vittorie sofferte sono le più belle, però bisogna essere più cattivi in area di rigore. Delle palle importante in area di rigore sono arrivate, ma non le abbiamo sfruttate. Sono contentissimo perché non abbiamo preso gol”.

LE PAROLE DI DANIELE VANTAGGIATO – “Gol importante, ma era fondamentale portare avanti. Siamo stati bravi, a me la squadra è piaciuta tantissimo, non era facile. Stiamo parlando di un derby, non si guarda la classifica. Sono entrati bene in campo e ci prendevano alti, per noi dopo due mesi non era facile. Devo fare i complimenti alla squadra”.

LE PAGELLE

Mazzoni 6: Sicuro sulle uscite e negli uno contro uno, ma viene poco chiamato in causa.

Panebianco 5.5: Quando attacca è molto pericoloso, da rivedere sul fronte difensivo. Pecca molto di imprecisione.

Giampà 6.5: Partita ordinata, pulita, precisa. Come sempre del resto.

Russo 6.5: Bene, benissimo. Difende e imposta, praticamente un centrocampista adattato.

Franzoni 6: Inizio incerto, poi si ricompone e gestisce gli attacchi di Neri. (Dall’87’ Giuliani sv)

Luci 7: In certe situazioni è provvidenziale. L’assist per Vantaggiato è da fuoriclasse.

Apolloni 5.5: Deve mettere ancora benzina nelle gambe. (Dal 62’ Gargiulo 6: Tanta qualità appena entra).

Pecchia 6: Battaglia senza sosta in mezzo al camp. Buona prova.(Dal 65’ Nunzi 5.5: Entra nervoso, spesso fuori posizione. Oggi non va).

Frati 7: Finalmente un giocatore che punta l’avversario. Oggi non ce n’è per nessuno. (Dal 76’ Torromino sv)

Vantaggiato 7: Al primo pallone giocabile segna. What else?

Ferretti 5.5: Da lui ci aspettiamo molto di più. I palloni buoni sono pochi, ma siamo abituati a un altro giocatore. (Dall’87’ Durante sv)

Riproduzione riservata ©