Cerca nel quotidiano:


Vantaggiato e Torromino si presentano alla città: “La sfida più dura e bella della carriera”

Presentate anche le maglie ufficiali da gara che vedranno un ritorno alla storia con la "famosa" e gigantesca L nel centro della divisa. Il "Toro di Brindisi" e "Hulk" sono la ciliegina sulla torta di una società che si sta dimostrando sempre più vicina ai tifosi e alla piazza

Venerdì 1 Ottobre 2021 — 17:58

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Sono arrivate le ciliegine tanto aspettate sopra la torta amaranto. Dopo mesi di attesa Daniele Vantaggiato e Giuseppe Torromino sono calciatori dell’US Livorno 1915 (clicca qui per rivedere la diretta Facebook dell’evento).
A introdurre i calciatori è stato il sindaco Luca Salvetti che ha voluto ricordare gli ultimi drammatici mesi di incertezza vissuta intorno all’ambiente. “Prima di essere qua ho ripensato all’ultima volta che i tifosi vennero qua sotto in Comune con il resoconto finale di quella assemblea – ha sottolineato il primo cittadino – Sono state settimane complicate e difficili, però siamo arrivati a questi bei momenti e devo dire che c’è tanta emozione. Qualsiasi sia la categoria vogliamo divertirci con il Livorno Calcio”. Nonostante l’ufficialità sia arrivata in questi giorni, entrambi gli attaccanti si sono presentati per la prima volta di fronte ai nuovi tifosi: “Grazie all’impegno di tutti la società sta assumendo un assetto di professionismo, credo che le parole spese sia a livello tecnico che organizzativo siano state mantenute. L’impegno non è mai mancato e mai mancherà, oggi siamo qui per celebrare tutti i compagni di viaggio che hanno deciso di salire quando ancora non esisteva niente” ha detto il presidente Paolo Toccafondi. Per il “Toro di Brindisi” è un gradito ritorno dopo la prima, fantastica, avventura nel Livorno Calcio culminata con la vittoria del campionato di Lega Pro: “Nonostante avessi richieste in C, tornare qui è sempre stato il mio sogno. La piazza non si merita questa categoria, vorrei chiudere la carriera qua”. Chi invece indosserà per la prima volta la divisa della società è Giuseppe “Hulk”  Torromino, ma visto i trascorsi in tifoserie calde come Cosenza, Lecce, Juve Stabia e Ternana, la piazza amaranto sarà motivo in più per caricarsi: “Un’occasione che abbiamo colto insieme, siamo molto legati dentro e fuori dal campo. Questa sicuramente è la nostra sfida più difficile, ma spesso sono quelle più belle. L’obiettivo non è Torromino e Vantaggiato, ma vincere il campionato”.
A fine presentazione c’è stata poi l’occasione per presentare il prototipo della maglie da gara della stagione 2021-22 che vedrà, oltre allo sponsor tecnico Macron, la storica e gigantesca L che campeggia sull’amaranto. A partire dalla fine di ottobre le divise saranno in vendita. Un altro passo in avanti per una società che si conferma a fianco dei suoi tifosi.

Riproduzione riservata ©