Cerca nel quotidiano:


Lo Zen Club alza al cielo la Coppa del Presidente

Il prossimo appuntamento per la società livornese è la Coppa Zen, gara giunta alla sua 41esima edizione che si svolgerà al palazzetto della Bastia il 9 giugno

giovedì 16 Maggio 2019 18:38

Mediagallery

Dopo la Coppa Italia di Volterra lo Zen Club fa suo anche il trofeo della Coppa del Presidente, competizione di  ju jitsu riservata alle categorie giovanili  che si è svolta a Felegara (Parma) sotto l’egida Csen-Wjjksa. Dimostrandosi sempre più in forma, i ragazzi della società di via Pera hanno conquistato il podio in tutte le specialità previste: kata, difesa personale, demo team e combattimenti, in piedi e a terra. Le belle prove in queste ultime specialità sono la novità dei  team dello Zen club che hanno visto nella rivelazione di quest’anno, il giovane Andrea Becciu, uno splendido portabandiera.
La competizione è stata aperta dal duo Rachele Giovannini-Cristian Andreini. I ragazzi, già medaglia di bronzo ai Mondiali di Madrid si stanno preparando per il Festival internazionale delle arti marziali che si svolgerà a Valencia in giugno. La loro esibizione di ju jitsu acrobatico ha entusiasmato atleti ed accompagnatori che li hanno premiati con una eccezionale salva di applausi. Prima di Felegara gli stessi Andreini e Giovannini avevano guidato il team livornese – composto da Andrea Becciu, Filippo Battini e Diego Bacci –  che ha fatto incetta di medaglie nella Coppa della Sardegna che si è svolta nella stupenda isola di Sant’Antioco. Il prossimo appuntamento per la società livornese è la Coppa Zen, gara giunta alla sua 41esima edizione che si svolgerà al palazzetto della Bastia il 9 giugno. Dopo il direttore tecnico dello Zen, Maurizio Silvestri, guiderà il team Italia al Festival di Valencia. Lo stesso Silvestri sarà uno dei docenti del corso.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.