Cerca nel quotidiano:


L’Unione Canottieri Livornesi si mette al collo ori e bronzi ai Regionali

L'allenatore Fabio Murra e la società del presidente Matteo Orsini, presente per l’occasione insieme ai propri ragazzi sul campo di gara, sono rimasti molto soddisfatti delle prestazioni e dei risultati ottenuti e si augurano di migliorare ancora nelle prossime gare

Giovedì 15 Aprile 2021 — 18:27

Mediagallery

La mattina di domenica 11 aprile, nelle acque dello scolmatore presso la sede del Canoa Club Livorno a Stagno, si è svolta la gara valevole per il campionato Regionale di Canoa sulla distanza dei 2000m in campo corto e gara Regionale 200m e 2000m per le categorie facenti parte della Canoa Giovani.
La squadra dell’Unione Canottieri Livornesi, anche se con alcune piccole defezioni, si è presentata ai nastri di partenza con la bellezza di 18 atleti alcuni dei quali all’esordio assoluto su un campo di gara.
Nella squadra dei più piccoli, sotto i 14 anni, valevole come gara regionale sulla distanza dei 200m, alla prima presenza in carriera Simone Raveggi si prende subito il primo posto tra gli Anatroccoli, mentre il fratello maggiore Tommaso Raveggi esordisce negli Allievi A con un ottimo 3° posto, lo stessa posizione per Stefano Stocchi nella categoria Allievi B, anch’esso appena entrato nella squadra. Nella categoria Cadetti B Matteo Ricci si piazza 6° e Emanuele Capossella 5° nelle proprie Batterie, infine Althea Fontana e l’esordiente Alysia Bendinelli nel K2 5,20 si prendono l’oro. Ricci più tardi prenderà parte anche alla gara sui 2000m piazzandosi 8°.

Per i più grandi c’erano in palio i titoli per il campionato Regionale nella specialità dei 2000m in campo corto, nella categoria Ragazzi nella specialità del K1 Mattia Ania, Juri Bendinelli e Lorenzo Colantonio si piazzano 11°,12°,13° in una gara combattutissima e piena di atleti di altissimo livello, mentre nel K2 Casamassima Tommaso e Lorenzi Marco sì prendo il bronzo.
Per la categoria Senior K2 Femminile Rachele Giuditta Raugi e Chiara Agostinetti si prendono il  titolo e la medaglia d’oro, terzi i maschi Edoardo Orsini e Simone Bernini.

Chiudono con il titolo e l’oro anche i più grandi della comitiva, nel K2 Master A Murra Daniele e Francesco Masoni dominano la gara dall’inizio alla fine senza mai mettere in dubbio la superiorità sugli avversari.

L’allenatore Fabio Murra e la società del presidente Matteo Orsini, presente per l’occasione insieme ai propri ragazzi sul campo di gara, sono rimasti molto soddisfatti delle prestazioni e dei risultati ottenuti e si augurano di migliorare ancora nelle prossime gare e crescere come realtà del panorama canoistico regionale e nazionale.

Riproduzione riservata ©