Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Us Livorno 1915-Ponsacco 1-0. Maresca fa esplodere il Picchi allo scadere

Domenica 9 Ottobre 2022 — 17:10

Foto Novi

Vittoria in zona Cesarini per gli amaranto grazie al gol di Maresca. Amaranto, tuttavia, ancora spreconi negli ultimi metri. Positivi i soliti Fogli, Russo e Karkalis, da rivedere Ivani e Rossi

di Lorenzo Evola

L’uomo che non ti aspetti, allo scadere. Perché alla fine di una partita non proprio impeccabile per gli amaranto, sciuponi in più di un’occasione dalla parti di Pagnini e ancora poco continui nell’arco dei novanta minuti, è Raffaele Maresca a regalare tre punti importanti per i labronici, con un destro (forse deviato) che si spegne all’angolino all’ultimo istante di gara. Us Livorno 1915 che torna alla vittoria dopo il pareggio maturato con il Ghiviborgo e si conferma tra le zone nobili della classifica. Ottimo l’avvio di match per gli uomini di Collacchioni, pericolosi subito con Neri e Rodriguez grazie ad un fraseggio decisamente più fluido rispetto alle ultime uscite. Ma il gol, come al solito, tarda ad arrivare e quindi non ci mette molto il Ponsacco a prendere le misure agli amaranto, incapaci di creare altri pericoli in area di rigore avversaria fino all’intervallo. Ospiti tutto sommato ben contenuti da Russo e co, mentre Fogli trova comunque il modo di farsi notare con un paio di uscite non scontate.
Un Livorno decisamente più sfilacciato quello che si ripresenta all’uscita degli spogliatoi. Non a caso sono del Ponsacco le migliori occasioni nella prima parte della seconda frazione, in particolare su calcio d’angolo quando Rossi, in seguito ad un tentativo di rinvio sfiora l’autogol colpendo male la sfera che termina sul palo difeso da Fogli.  Collacchioni prova allora a scuotere la squadra inserendo Maresca e Lo Faso al posto dei deludenti Ivani e Rossi, ma gli amaranto continuano a vivere di sprazzi, almeno fino all’ultimo quarto di gara. Complice anche il calo fisico della band di Francesco Bozzi, l’assalto amaranto frutta diverse occasioni importanti ma ne Lo Faso ne Frati riescono a trovare la zampata vincente. Quando lo 0-0 pare ormai scritto, ci pensa Maresca a far esplodere il Picchi con un destro – probabilmente deviato – che finisce all’angolo, imprendibile per l’estremo difensore rossoblu. Tre punti d’oro per un Livorno però che è apparso ancora troppo discontinuo e poco concreto negli ultimi metri. Amaranto che, comunque, salgono a quota tredici punti, trovando la seconda vittoria consecutiva di fronte al proprio pubblico, e mantenendo di nuovo, tra l’altro, la porta inviolata.

Le pagelle:

Fogli 6.5: Praticamente mai impensierito durante i 90’, trova il modo di farsi notare grazie ad alcune uscite sicure ed efficaci.

Fancelli 6: Bene anche oggi, specie nel primo tempo. Qualche leggerezza nella ripresa, ma la prova resta sufficiente.

Russo 6.5: Baluardo difensivo amaranto, si conferma tale anche oggi con una serie di ottimi interventi.

Karkalis 6.5: Degno compagno di reparto di Russo, dalla sua parte non si passa. Preciso anche in fase di possesso.

Ivani 5.5: Ancora una prova timida sulla destra per il laterale classe 2004. Avrà modo e tempo per rifarsi (dal 55′ Maresca 7: Non un bell’ingresso intorno all’ora di gioco, ma risolve la partita con un destro che vale i tre punti).

Belli 6: Lotta in mediana la fianco di Cretella. Qualche errore nel fraseggio ma resta una pedina importante nello scacchiere di Collacchioni (dal 85′ Neri G sv)

Cretella 6: Un po’ meno brillante rispetto alle prime uscite, ma sempre nel vivo del gioco amaranto, tra chiusure, lanci e inserimenti.

Lucarelli 6: Tanta spinta sulla sinistra, dove non sempre compie la scelta giusta ma ci mette l’anima. Finisce, infatti con i crampi.

Neri 6: Bene in avvio, quando scambia più volte con Rodriguez e Rossi tra le linee avversarie. Cala con il passare dei minuti, senza trovare il primo gol in questo campionato (dal 80′ Frati 6: Ha l’occasione di testa per sbloccare il match, ma la fallisce a pochi passi dalla porta).

Rossi 5.5: Prova opaca là davanti. Duetta anche bene con Neri e Rodriguez ma alla fine non impensierisce mai la retroguardia rossoblu. (dal 55′ Lo Faso 6: Inventa un paio di giocate di alta scuola sulla trequarti ma spreca abbastanza clamorosamente di fronte a Pagnini).

Rodriguez 5.5: Buon avvio, ma come Neri scompare piano piano dal match. Gli serve un gol per sbloccarsi (dal 69′ Vantaggiato 6: Prova qualche conclusione, inventa per Frati che però spreca. Decisamente meglio rispetto a Rodriguez).

Collacchioni 6: Trova i tre punti solo all’ultimo minuto grazie alla botta di Maresca. Bene l’avvio di gara, ma è un Us Livorno che ancora pecca di concretezza di fronte alla porta. Di buono la solidità difensiva e una classifica di tutto rispetto ma c’è da lavorare, in attesa del recupero di tutti gli infortunati.

Le formazioni ufficiali: 

Us Livorno (3-4-2-1): Fogli; Fancelli, Russo, Karkalis; Ivani (dal 55′ Maresca), Belli (dal 85′ Neri G), Cretella, Lucarelli; Neri (dal 80′ Frati), Rossi (dal 55′ Lo Faso); Rodriguez (dal 69′ Vantaggiato)

Mobilieri Ponsacco (4-3-3): Pagnini; Zaccagnini, De Vito, Rossi, Macchi; Carli, Fratini, Marcucci; Menicagli, Remorini, Nieri

qui sotto la cronaca LIVE del match.

Finisce il match al Picchi. Amaranto che battono di misura il Ponsacco grazie al gol allo scadere di Maresca. Vittoria importante per un Livorno ancora poco concreto negli ultimi metri, ma in grado di mantenere di nuovo la porta inviolata

94'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOLLLL DEL LIVORNOOOO!! Maresca si fa spazio sulla trequarti e lascia partire un destro che, complice una deviazione, termina all’angolo, imparabile per Pagnini.

92'

Rappresentazione dell'azione

Magia di Lo Faso che supera due avversari e calcia trovando però la risposta di Pagnini

90'

Saranno cinque i minuti di recupero

88'

Rappresentazione dell'azione

Corner di Vantaggiato, Russo di testa sfiora il palo

86''

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Macchi, in ritardo su Cretella

85'

Rappresentazione dell'azione

Altro cambio per Collacchioni, Neri G. sostituisce Belli

84'

Rappresentazione dell'azione

Vantaggiato pennella per la testa di Frati, il quale però non riesce a trovare la porta per pochi centimetri

82'

Rappresentazione dell'azione

Fratini avanza fino ai venti metri e calcia, palla alta sopra la traversa

80'

Rappresentazione dell'azione

Termina la partita di Neri, al suo posto spazio a Frati

79'

Neri tenta la botta da fuori, palla oltre il montante

77'

Rappresentazione dell'azione

Vanni incorna di testa a centro area, palla che termina di poco a lato

73'

Rappresentazione dell'azione

Cambio per gli ospiti, entra Lunghi al posto di Carli

70'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Remorini che stende Neri lanciato verso la porta

69'

Rappresentazione dell'azione

Altro cambio per gli amaranto, entra Vantaggiato al posto di Rodriguez

66'

Contropiede del Ponsacco guidato da Remorini che non riesce a trovare il passaggio vincente

62'

Scambio tra Maresca e Neri, ma l’ex Pro Livorno non riesce a servire Rodriguez in area di rigore

59'

Rappresentazione dell'azione

Lo Faso arriva a tu per tu con Pagnini ma inciampa al momento di colpire la sfera. Grande occasione sciupata dagli amaranto

56'

Rappresentazione dell'azione

Sulla punizione di Remorini, Nieri colpisce a pochi metri dalla porta. Conclusione che termina però alta

55'

Rappresentazione dell'azione

Doppio cambio per Collacchioni, fuori Ivani e Rossi per Lo Faso e Maresca

54'

Scorribanda di Zaccagnini sulla destra, ma sul suo cross non arriva nessuno

51'

Rappresentazione dell'azione

Sul corner battuto dallo stesso Remorini sul primo palo, Rossi sfiora l’autogol. Sul ribaltamento di fronte Neri scivola al momento di calciare in porta

50'

Remorini prova a sfondare sulla sinistra, chiude Ivani in corner

 

48'

Mencagli prova la conclusione da posizione defilata, nessun problema per Fogli

Inizia la ripresa!

Termina il primo tempo. Amaranto protagonisti in avvio con Neri e Rodriguez ma senza trovare la zampata vincente. Servirà sicuramente maggior concretezza agli uomini di Collacchioni per colpire un Ponsacco quasi mai pericoloso dalle parti di Fogli

43'

Rappresentazione dell'azione

Cretella crossa dal limite, deviazione di Rossi (Ponsacco) che sfiora l’autogol

37'

dai e vai tra Rodriguez e Rossi, con quest’ultimo che tenta la botta da fuori. Palla in curva

35'

Fase di stallo della gara, amaranto che non riescono a trovare concretezza negli ultimi venti metri

31'

Karkalis stende Carli sulla trequarti, punizione per il Ponsacco

27'

Rodriguez allarga per Ivani il quale tenta un tiro cross che si spegne sul fondo

25'

Rappresentazione dell'azione

Giallo anche per Marcucci dopo una brutta entrata su Belli

22'

Rappresentazione dell'azione

Lucarelli lancia per Rossi che riesce ad agganciare in area piccola. Provvidenziale il salvataggio di  De Vito

20'

Rappresentazione dell'azione

Fancelli crossa dalla destra, Rodriguez prova la torsione di testa che sfiora il palo

18'

Colpo di testa di Cretella, la difesa ospite si rifugia in angolo

16'

Calcio di punizione battuto da Remorini, attento Fogli in uscita

15'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Lucarelli dopo una trattenuta su Marcucci

7'

Lucarelli calcia dal limite, tiro sbilenco che non impensierisce l’estremo difensore rossoblu

5'

Bel fraseggio del Livorno in questo avvio di gara

2'

Rappresentazione dell'azione

Subito pericolosi gli amaranto con Neri che incrocia da dentro l’area ma trova la risposta di Pagnini

L’arbitro fischia l’inizio!

Condividi:

Riproduzione riservata ©