Cerca nel quotidiano:


Mountain bike. A Livorno la terza tappa del Circuito Toscano

Il 20 giugno si disputerà la terza tappa del Circuito Toscano, su di un circuito segnalato con un numero di 4 di Prove Speciali (PS) prevalentemente in discesa, caratterizzate da una percentuale di tratti pedalati in salita non superiori al 10%

Venerdì 28 Maggio 2021 — 08:14

Mediagallery

Mountain bike. Dopo il successo ottenuto all’Isola d’Elba e a Carmignano per le prime due tappe adesso è la volta di Livorno. Il 20 giugno si disputerà la terza tappa del Circuito Toscano, su di un circuito segnalato con un numero di 4 di Prove Speciali (PS) prevalentemente in discesa, caratterizzate da una percentuale di tratti pedalati in salita non superiori al 10% del loro sviluppo totale. La manifestazione avrà inizio alle 9 con arrivo previsto per le 16.
Il percorso gara sarà anche sterrato, per risaltare l’aspetto tecnico della guida della mountain bike, segnalato con cartelli ed alcuni tratti delimitati da fettucce che saranno installati
nei giorni antecedenti alla gara, per essere rimossi nei giorni successivi all’evento da parte dell’organizzazione. E’ obbligatorio l’uso del casco durante tutto lo svolgimento della gara, sia nei trasferimenti che lungo le prove speciali.
Nell’affrontare i tratti di percorso scelti come Prove Speciali (P.S.) sono obbligatori casco con
mentoniera, guanti lunghi, protezioni per le ginocchia e para schiena omologati CE.
“Quest’anno sarà una tappa molto  più impegnativa vista la valenza nazionale della gara” – spiega il presidente Nicola Ghezzani – da qualche mese stiamo lavorando per far si che la macchina organizzativa proceda per il meglio. I sentieri sono già stati sistemati in tutte le sue particolarità,  e nelle prossime settimane uscirà il giro gara definitivo per tutte le categorie. Siamo cresciuti come squadra, quest’anno abbiamo  inserito  atleti competitivi, sperando di fare sempre meglio, sia dal punto di vista organizzativo, che delle prestazioni. Come sempre cercheremo di dare il massimo anche questa volta, per onorare la stessa città di Livorno che si appresta a vivere una giornata speciale. Appuntamento quindi per il 20 giugno, a tutti gli appassionati e non di questa disciplina”.
L’evento avrà il patrocinio del Comune di Livorno e della Regione Toscana e il servizio di soccorso sarà curato dalla Croce Rossa Italiana.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]