Cerca nel quotidiano:


Pesca sub: Falciani (Ci.Ca.Sub. Garibaldi) riconfermato in prima categoria

Al via vi erano i 35 atleti più forti in Italia. I concorrenti, come da regolamento, dovevano pescare in apnea per 5 ore a giornata

martedì 25 Giugno 2019 17:01

Mediagallery

Nelle acque cristalline di Marsala, nei giorni 21 e 22 giugno, si è svolto il Campionato Italiano Assoluto di pesca in apnea. Al via vi erano i 35 atleti più forti in Italia. I concorrenti, come da regolamento, dovevano pescare in apnea per 5 ore a giornata; il peso minimo delle prede era fissato in 400 grammi, fatta eccezione per gronghi e murene (prede a coefficiente) il cui peso minimo era di 2 chilogrammi.

Il Ci.Ca.Sub. G.Garibaldi Livorno a questa competizione presentava due atleti: Alessandro Falciani e Salvatore Roccaforte. La prima giornata è stata caratterizzata da mare calmo, ma con molta corrente. Questo ha penalizzato soprattutto i concorrenti che avevano impostato la gara in profondità. L’atleta gialloblu Alessandro Falciani ha impostato la gara sul ritmo, pescando su fondali dai 14 ai 20 metri: la sua tattica si è rivelata giusta e si è presentato alla pesatura con 7 pesci tra saraghi, tordi e una murena. Purtroppo alla bilancia sono stati scartati la murena e un labride.  Diversa e sfortunata sorte per l’altro forte atleta del Ci.Ca.Sub, Salvatore Roccaforte, che ha portato al peso solo due prede valide.

La seconda giornata è stata molto tesa, come sempre accade, perché decisiva per la permanenza in prima categoria (vi rimangono soltanto i primi quindici atleti classificati, tutti gli altri retrocedono in seconda categoria). Anche in questa seconda frazione Alessandro Falciani, con una condotta ineccepibile, è riuscito a catturare 6 prede valide tra saraghi e tordi, mentre Salvatore Roccaforte ha presentato alla bilancia solo due prede valide. La classifica finale, risultato della sommatoria dei piazzamenti nelle due giornate di gara, ha proclamato campione d’Italia Luigi Puretti, mentre l’ottimo Falciani, con la tredicesima piazza, ha conservato il diritto a partecipare agli assoluti del prossimo anno. I complimenti di tutti i soci del Ci.Ca.Sub. G.Garibaldi vanno ad Alessandro Falciani, che con la sua tecnica e la sua tenacia ha strameritato questo successo, ma anche a Salvatore Roccaforte che senz’altro saprà presto riconquistare la categoria di cui è degno.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Morchia

    Grande Ale, prova di carattere, come sempre

  2. # Alessandro Falciani

    Grazie per la pubblicazione il nostro sport ha davvero bisogno di essere valorizzato…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.