Cerca nel quotidiano:


Pordenone-Livorno 2-2. Un bel punto per il ritorno di Breda

Partita dalle mille emozioni: il Livorno ribalta lo svantaggio grazie ai gol di Bogdan e Marras, poi si fa riprendere dal Pordenone che trova il due pari con una bomba di Chiaretti

Sabato 8 Febbraio 2020 — 17:05

Mediagallery

Man of the match Manuel Marras: indemoniato sulla fascia. Salta l'uomo, dribbla, crossa e si permette il lusso di segnare ribaltando, momentaneamente, il risultato. Chapeau

Il Livorno ritrova in panchina mister Roberto Breda dopo l’esonero di Paolo Tramezzani.
Situazione travagliata in casa amaranto anche per le vicende societarie che vedrebbero la famiglia Spinelli vicina alla vendita, dopo 21 anni, del Livorno Calcio. Gli amaranto dopo i primi 45 minuti si trovano in svantaggio per una rete a zero: segna Davide Gavazzi. Nella ripresa è Bogdan che, dopo pochi minuti, trova il pareggio con un colpo di testa su corner battuto da Marras. E’ grazie sempre a Marras, inarrestabile sulla destra, che gli amaranto ribaltano inaspettatamente il match. Ci pensa poi Chiaretti che con un tiro dalla lunga infilza Plizzari per il 2 pari. Peccato per la rete che sorprende Plizzari, fino a quel momento superlativo. L’estremo difensore amaranto aveva negato più e più volte con splendidi interventi, ravvicinati e dalla lunga, la gioia agli avversari. La traiettoria di Chiaretti però, a 8 minuti dal 90esimo lo inganna. Man of the match indiscutibilmente Marras, indiavolato là sulla fascia fa ciò che vuole: dribbla, salta l’uomo, crossa, si incunea e segna. Chapeau! Ai microfoni di Dazn si dice insoddisfatto per questo pareggio raccolto in casa della seconda della classe. “Potevamo portare a casa il bottino pieno”. Ma sicuramente è un nuovo inizio. Si è visto un bel gioco, soprattutto nel secondo tempo, e una reazione importante.

Pordenone 2- Livorno 2

Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Camporese, Barison, De Agostini; Misuraca (68′ Bocalon), Burrai, Gavazzi (42′ Mazzocco); Tremolada (73′ Chiaretti); Ciurria, Strizzolo. A disposizione: Bindi, Stefani, Vogliacco, Pasa, Gasbarro, Bassoli, Candellone, Almici, Zammarini. All. Tesser.
Livorno (3-4-1-2): Plizzari; Boben (46′ Del Prato), Silvestre, Bogdan; Murilo (74′ Seck), Luci, Agazzi, Porcino; Rizzo (57′ Rocca); Marras, Braken. A disposizione: Ricci, Zima, Marie-Sainte, Morelli, Brignola, Trovato, Ferrari, Awua, Agardius. All. Breda.

Reti: 39′ Gavazzi, 53′ Bogdan, 67′ Marras, 83′ Chiaretti

Note:
angoli 1-1, ammoniti Camporese, Rizzo, Ciurria, Marras, Silvestre, Rocca, Braken.

50′ L’arbitro fischia la fine. Termina 2 pari. Un bel punto per gli amaranto strappato in trasferta.

46'

Marras inarrestabile sulla destra: il Livorno vuole vincere! Cross dalla destra, preda del portiere del Pordenone.

38'

Rappresentazione dell'azione

GOL del Pordenone! Chiaretti dalla lunga sorprende Plizzari, fino ad ora impeccabile, non esente da colpe purtroppo su questa azione. E’ il pareggio dei nero-verdi.

37'

Punizione da posizione interessante per il Pordenone. Burrai ma è SUPERMAN PLIZZARI a volare là dove l’uomo non può arrivare. CHAPEAU al portiere amaranto!

35'

Chiaretti colpo di testa preciso e molto insidioso ma è un super Plizzari a dire di no. Sugli sviluppi del corner è ancora il numero uno amaranto a imporsi su di un tiro da fuori di Semensato! INCREDIBILE PLIZZARI!

30'

Rappresentazione dell'azione

Esce Tremolada entra Chiaretti.

29'

Rappresentazione dell'azione

Esce Murilo entra, e fa il suo esordio in maglia amaranto, Seck.

26'

Rappresentazione dell'azione

E’ ancora Marras che si fa 50 metri di corsa per arrivare a tu per tu con Di Gregorio. La sua conclusione però finisce sui guanti dell’estremo difensore avversario. Marras sfiora il colpo del ko!

25'

Rappresentazione dell'azione

Pericoloso Bocalon da fuori. Ci mette i guanti Plizzari che rinvia.

24'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOOOOLLLLL del Livorno! Manuel Marras ribalta il risultato. Cross basso dalla sinistra di Braken, una deviazione favorisce il passaggio verso Marras che tutto solo mette alla sinistra del portiere: LIVORNO IN VANTAGGIO!

20'

Rappresentazione dell'azione

Doppio giallo: da una parte Marras e dall’altra Ciurria.

15'

Venti secondi dopo Strizzolo per Ciurria che tocca di prima rasoterra ma Plizzari compie un miracolo e conserva il pareggio!

15'

PALO DI LUCI! Il capitano calcia in porta dalla lunga, portiere battuto ma il legno dice no!

13'

Rappresentazione dell'azione

Che brividi per gli amaranto! Barison servito dalla destra in area di rigore e braccato dalla morsa difensiva amaranto, manca di un attimo il tocco finale per battere a rete. Plizzari fa sua la sfera,

11'

Rappresentazione dell'azione

Esce Rizzo entra Rocca per gli amaranto.

8'

Rappresentazione dell'azione

GOOOOOOOOOOOOOOL!!!! Marras batte il calcio d’angolo dalla destra e trova la testa di Bogdan che si alza in cielo e batte l’estremo difensore avversario. E’ 1-1. Il Livorno si rimette in carreggiata.

7'

Marras sulla destra fa ciò che vuole e crea scompiglio. Mette dentro ma è angolo.

6'

Rappresentazione dell'azione

Tremolada, bellissimo l’uno-due con Ciurria. Guadagna metri. Nessuno lo ferma. Entra in area… ma è debolissimo il suo tiro che è preda di Plizzari.

4'

Rappresentazione dell'azione

Ciurria dalla lunghissima prova ad impensierire gli amaranto. La bomba è presa saldamente da Plizzari che blocca e rinvia.

3'

Strizzolo servito in area di rigore da Mazzocco prova con l’esterno sinistro: pallone deviato. Angolo.

1'

Livorno inizia con la pressione alta nella trequarti avversaria.

Tutto è pronto per la ripresa. Il Livorno torna in campo con Del Prato al posto di Boben.

46′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo. Pordenone in vantaggio grazie ad una rete di Davide Gavazzi.

45'

Boben fallo su Mazzocco sulla trequarti. Punizione dalla sinistra per il Pordenone. Plizzari a pugni chiusi allontana. Poi il fallo di confusione.

42'

Rappresentazione dell'azione

Esce l’autore del gol, Gavazzi, per infortunio. Entra Mazzocco per il Pordenone.

39'

Rappresentazione dell'azione

Stirzzolo sponda in area di rigore per Gavazzi che esce dalla morsa difensiva amaranto di Porcino, il controllo e la conclusione fatale in rete con il sinistro. Plizzari non può niente. Padroni di casa in vantaggio a 6 minuti dal termine del primo tempo.

33'

Fallo di mano in area amaranto dell’attaccante del Pordenone, Semenzato. L’arbitro lo vede e ferma la pericolosa azione offensiva dei padroni di casa.

32'

Rappresentazione dell'azione

Ammonito Rizzo per un intervento a metà campo su Misuraca.

30'

Rappresentazione dell'azione

Giallo per Camporese per un fallo duro a centrocampo.

25'

Rappresentazione dell'azione

Occasionissima per Braken che entra in area ma scivola con il pallone tra i piedi nel momento esatto di calciare a rete. Peccato!

24'

Rappresentazione dell'azione

Marras con un allungo dei suoi trova spazio e ci prova dalla lunga con un rasoterra che, però, è preda facile dell’estremo difensore avversario.

24'

Rappresentazione dell'azione

Il Pordenone reclama il rigore per un presunto fallo di mano di Silvestre.

21'

Rappresentazione dell'azione

Che chance per il Pordenone! Tremolada tutto solo in area incespica sulla palla, messo sotto pressione da Luci, a tu per tu con Plizzari. Occasionissima per i nero-verdi.

18'

Boben atterra sulla fascia sinistra l’attaccante avversario. Punizione da posizione interessante. Il pallone finisce nel cuore dell’area di rigore ma è un batti e ribatti che finisce con un fallo a favore degli amaranto.

17'

Tremolada inventa un tiro-cross che potrebbe impensierire Plizzari ma il pallone sfila a lato.

14'

Rappresentazione dell'azione

Strizzolo mette paura al Livorno. Un tiro dalla lunga, potente ma non precisissimo, si spegne in un nulla di fatto. Ma che bolide!

13'

Calcio di punizione centrale, a 35 metri dalla porta, per il Pordenone. Tiro rasoterra che si infrange sulla selva di gambe. Niente di fatto

11'

Fallo sul capitano Andrea Luci. Il centrocampista amaranto a terra dolorante per qualche secondo. Poi il nostro condottiero si rialza.

8'

Rappresentazione dell'azione

E’ ancora lui: Marras. E’ lui che crea scompiglio sulla destra: chiede e ottiene l’uno-due con Braken prova il cross di prima ma, là in mezzo, non c’è nessuno che possa ricevere per concludere a rete.

6'

Marras prova a fare tutto da solo approfittando di un pallone perso a centrocampo dai nero-verdi ma, arrivato alla conclusione, il pallone si spegne sul fondo.

4'

Punizione dalla sinistra per il Pordenone, Gavazzi prova un improbabile tacco al volo ma il pallone finisce alto e lontano dalla porta.

3'

Spinge il Pordenone in avanti in questi primissimi minuti di partita.

L’arbitro fischia l’inizio del match

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
  1. # MA...VIA.....

    Ma come si fa ha tenere in campo uno come Bracken…e mettici un bimbo farà meglio sicuramente

    1. # fra

      Infatti il passaggio per il gol di marras chi lo ha fatto !!!!

      1. # MA...VIA.....

        Deviazione altrimenti lo sai dove andava il cross …secondo te ha giocato bene allora siamo a posto…

  2. # giancarlo

    MURILO ???

    1. # MA...VIA.....

      Idem

    2. # Pippo

      Ragzzi ma come si fa a tenere in campo murilo boben proprio non.vogliamo provare aa far qualche cambiamento e porcino che difensore non e’

  3. # Daniele "figlio di dario"

    Cosi ci si salva grande aldo spinelli…

  4. # Mirco

    Altra cavolata di plizzarri… mai visto un portiere così scarso.

    1. # Eupremio Carruezzo

      Allucinante……..con un portiere “normale” avevamo almeno 7-8 punti in più…….comunque un Livorno diverso, forza ragazzi non mollate !

  5. # Pippo

    Ma magari mezzo tempo a Ferrari noo??

  6. # Dr.Baciocca

    Dopo questa buonissima partita del Livorno, grande è il rammarico per la posizione di classifica.
    Il campionato di serie B quest’anno è livellato in basso, escluso Benevento, ed il Livorno se la poteva giocare con tutte. Ora non resta che terminare il campionato con dignita’,come oggi, togliendoci qualche soddisfazione in almeno “due partite” che sentiamo in modo particolare.
    SEMPRE FORZA VECCHIA UNIONE SPORTIVA LIVORNO.

  7. # Milo

    Ma quelli che erano in panchina,i nuovi acquisti per intendersi,non sarebbe meglio farli giocare,sicuramente sono meglio di qualcuno che sta’ giocando dall’inizio di quest’ anno e che vista la classifica non penso proprio che siano giocatori inamovibili,ma ora e’ ritornato Breda e su questa squadra in gran parte costruita da lui ci crede ancora!!!!!!!!

  8. # Red

    Sono arrivati 5 giocatori nuovi per migliorare il rendimento e ne gioca 1 solo dal primo minuto.
    Boben Porcino Murilo iguardabili ed inadatti alla serie B
    Secondo me Brignola visto sabato una mezzoretta non avrebbe fatto male.
    Sabato mi auguro uno stadio pieno per provare a crederci e incitare la squadra per l’amaranto

  9. # Izio

    Caro Plizzari ci sei costato minimo 6 punti. per me sei inadatto alla serie B.

  10. # Michele

    Premesso che le parate facili siamo tutti bravi a farle, a che serve fare due o tre parate difficili se poi si prende goal da un tiro centrale fatto da 25 metri? Mantenere l’impegno con il Milan? Non ha prezzo!! Infatti soltanto nelle ultimissime partite ci è costato 4 punti pesantissimi…Il Livorno ha un suo portiere che l’anno scorso è stato co-protagonista della prodigiosa salvezza amaranto…

  11. # Salvatore

    La partita ha avuto qualche attimo di “buon gioco”..Poi quel 2-1 si doveva “salvare” e non buttarlo via!!…Per quanto riguarda la SOCIETÀ’ secondo me non VENDE perchè quello che compra a 2 lo rivende a 10…TI PARE?….

  12. # Enrico

    Facciamoli un monumento a Marras uno dei pochi che nonostante tutte le vicissitudini da l’anima, non molla mai…quando si dice essere un professionista!!!

  13. # Enrico

    Facciamogli un monumento a Marras uno dei pochi che nonostante tutte le vicissitudini da l’anima, non molla mai…quando si dice essere un professionista!!!

  14. # Dr.Baciocca

    Marras il primo da riconfermare subito per il prossimo anno. In serie C spacca le partite da solo.

    SEMPRE FORZA VECCHIA UNIONE SPORTIVA LIVORNO.