Cerca nel quotidiano:


Prestazione top dell’Unione Canottieri Livornesi a Torre del Lago

La squadra si è ben comportata portando a casa 5 titoli e altre 9 medaglie tra argenti e bronzi, un bottino niente male che certifica la crescita costante del movimento canoistico espressa nell'ultimo periodo dalla storica società livornese

Venerdì 30 Luglio 2021 — 11:57

Il 10 e 11 luglio nella bellissima location del lago di Massaciuccoli di Torre del Lago Puccini, i ragazzi dell’Unione Canottieri Livornesi della sezione Canoa sono scesi in acqua per una due giorni dedicata ai campionati regionali di velocità sulle distanze di 1000 m e 500 m per le categorie più grandi e 2000 m e 200 m per i più piccoli della canoa giovani.
La squadra si è ben comportata portando a casa 5 titoli e altre 9 medaglie tra argenti e bronzi, un bottino niente male che certifica la crescita costante del movimento canoistico espressa nell’ultimo periodo dalla storica società livornese.
L’allenatore Fabio Murra, con la supervisione degli occhi attenti del direttore sportivo, il fratello, Daniele Murra e con l’aiuto di Alessia Agostinetti, Chiara Agostinetti e Rachele Raugi, anch’esse istruttrici presso la società, si è detto molto soddisfatto per questi risultati che indirizzano la squadra, con ancora più forza e convinzione, verso i campionati Italiani di Milano, presso l’Idroscalo, che si terranno a fine Agosto e che chiuderanno la stagione agonistica 2021.

Nella distanza dei 1000m, il K4 Ragazzi Maschile con Lorenzo Colantonio, Tommaso Casamassima, Marco Lorenzi e Juri Bendinelli si classificano primi e portano a casa il titolo regionale; bissano poi sulla distanza dei 500m con due ottime gare.
Nel K2 Ragazzi Maschile ancora Tommaso Casamassima e Juri Bendinelli si prendono il terzo posto su entrambe le distanze.
Nel K1 Ragazzi 1000m buoni piazzamenti in finale per Colantonio e Lorenzi con un settimo e ottavo posto, nei 500m Colantonio ancora in finale questa volta ottavo, Lorenzi invece si deve accontentare del buon tempo fatto riscontrare in batteria che però non basta per accedere alla finale come per Nicola Endrizzi e Edoardo Biagi, anche loro usciti in batteria nonostante la buona prestazione.
Per il K1 Senior Femminile 1000m le nostre regine si presentano alla gara a sorpresa ed è Rachele Giuditta Raugi a strappare il primo posto e il titolo; finiscono quarta e quinta Chiara Agostinetti e Alessia Agostinetti. Nei 500m invece solo secondo posto per Raugi che si arrende solo sulla linea di arrivo, terza Chiara Agostinetti e quarta Alessia Agostinetti.
Nei K2 invece si presentano le due sorelle e portano a casa due bronzi.
Fra i più piccoli, Stefano Stocchi arriva sesto nel K1 4,20 Allievi B Maschile 200m in una gara molto combattuta, altra gara combattuta è quella delle nostre ragazze Allieve A 200m Alysia Bendinelli e Atlhea Fontana dove in K1 portano a casa un terzo e un quinto posto, poi nel K2 5,20 sempre 200m Alysia e Althea si impongono e vincono la gara.
Fra i più grandi nel K1 Senior 500m scende in acqua l’allenatore Murra Fabio che arriva quinto, il Direttore Sportivo Daniele Murra nei Master A vince il titolo nel K1 1000m e Francesco Masoni, consigliere della società, vince invece la categoria Master C; sempre Masoni in coppia con Daniele Murra porta a casa anche il titolo nel K2.

Riproduzione riservata ©