Cerca nel quotidiano:


Rally Elba Storico, due equipaggi livornesi al via

In pista con il n. 25 il tandem formato da Giovanni Galleni e Maurizio Nassi, a bordo di una BMW M3 della Emme Competition e con il n. 84 Michele Paoletti e Rossano Mannari a bordo di Una Renault R5 GT Turbo

mercoledì 18 Settembre 2019 16:57

Mediagallery

Dal 19 al 21 settembre di nuovo spettacolo all’isola d’Elba. In programma il famosissimo Rally Storico che, anche quest’anno, ha riscosso un ampio consenso da parte dei piloti sia italiani che continentali. Saranno infatti rappresentate sull’isola napoleonica ben 13 nazioni straniere, un record assoluto e 141 gli iscritti alla penultima prova del sia del Campionato Europeo Autostoriche che del Campionato Italiano. Due gli equipaggi livornesi al via: con il n. 25 l’equipaggio formato da Giovanni Galleni e Maurizio Nassi, a bordo di una BMW M3 della Emme Competition con la potenza di 300 cv e con il n. 84 Michele Paoletti e Rossano Mannari a bordo di Una Renault R5 GT Turbo. I due equipaggi labronici dovranno vedersela con avversari di tutto rispetto tra i quali i “Lucky” su Lancia Delta HF, attuale leader sia del Campionato Europeo che di quello Italiano, l’austriaco Karl Wagner al volante di una Porsche 911 SC, Lucio Da Zanche anche lui su Porsche e l’olandese Valter Jensen su BMW.
Galleni e Nassi hanno partecipato anche ad Aprile alla edizione moderna del rally isolano al volante di una Skoda Fabia R5 ben figurando nella loro classe. “Cambio vettura ma non location. Il fascino della gara che considero di casa, per me è particolare e cerco sempre di essere presente. La BMW è una macchina completamente diversa dalla Skoda che ho usato ad Aprile, una vettura a trazione posteriore è molto divertente da guidare e cercherò di far divertire anche i numerosi spettatori sempre presenti a bordo strada.” Il percorso di gara si snoderà sulle classiche prove speciali che hanno fatto la storia del Rally dell’Elba. Partirà da Capoliveri giovedì 19 alle 19 e si concluderà sempre a Capoliveri sabato 21 alle 15.30. Ben 10 le prove speciali in programma per un totale di circa 420 km.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.