Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Remergometro, agli Italiani il Tomei è oro con Persico e argento con Ahmed Hmoudi

Martedì 20 Dicembre 2022 — 19:22

Cala il sipario sulla stagione del Tomei con un consolidamento del lavoro svolto in campo giovanile e con una crescita complessiva che ha visto in Alberto Magagnini e  in Said Ahmed Hmoudi gli atleti che hanno raggiunto i migliori risultati in campo nazionale ed internazionale

Con l’Italian Indoor Rowing Challenge si è chiuso il calendario remiero 2022 della Federazione Italiana Canottaggio. Il campionato ha visto una grande partecipazione con ben 80 società italiane collegate da remoto in 12 sedi diverse.

Il GS Canottaggio Tomei era presente con 13 atleti che hanno dato battaglia sui remergometri in tutte le categorie. I primi a gareggiare sono stati gli allievi.

Nella categoria allievi B2 buona prestazione per Marta Ceccatelli che ha chiuso i propri 1000 metri con un sesto posto assoluto e un primo posto a livello toscano. Nella stessa categoria Leonardo D’Alessio chiudeva al 17 posto nella classifica generale e riusciva a prendere una meritata medaglia di bronzo in Toscana.

Ottima la prestazione di Ginevra Cecconi nella cat. Allieve C (1500 mt.) con un 6° posto a livello nazionale e un 2° posto nella classifica regionale. In questa categoria si distingueva anche Matteo Gentini 14° in campo nazionale e 6° in quello regionale.

A livello dimostrativo hanno partecipato anche gli Allievi A sulla distanza di 250 m. dove Adele Ceccatelli e Massimo Mariotti hanno fornito una prova molto determinata tagliando per primi il traguardo.

Nella categoria cadetti hanno ben figurato Riccardo De Girolamo Vitolo 6° posto in Italia e 1° in Toscana e Diego Caruso 12° e 3°.

Con la categoria Master Femminile è arrivato l’oro a livello nazionale e regionale con Giulia Persico che ha fornito una eccellente prova sui 2000 metri del percorso nella categoria 40/44 anni.

Passando, invece, alla categoria PR3II, si registra una nuova prova eccellente per Ahmed Hmoudi detto Said che ha stabilito il suo record personale sui 2000 metri e che a livello italiano ha agguantato la medaglia d’argento dietro al compagno di nazionale Francesco Di Donato di Napoli detentore peraltro del record mondiale di categoria. Primo posto quindi nella classifica toscana.

Sul finire della giornata sono scese sui remergometri le categorie ragazzi e junior che hanno complessivamente confermato sul campo una buona preparazione e in alcuni casi miglioramenti sui record personale dei canottieri del Tomei.  Nella categoria Under17 la miglior prestazione è stata fornita Alberto Magagnini che ha chiuso al 6° posto in Italia e al secondo in Toscana. A seguire buonissima prestazione per Enrico Sabatini  8° e 3° e Andrea Romani 68° e 11°.
Nelle ragazze Emma Pieri ha raggiunto il 14° posto nella generale e medaglia di bronzo in Toscana.
Infine resta da segnalare il 12° posto e il 3° a livello regionale dell’Under19 Jacopo Giusti.
Cala così il sipario sulla stagione del Tomei con un consolidamento del lavoro svolto in campo giovanile e con una crescita complessiva che ha visto in Alberto Magagnini e  in Said  Ahmed  Hmoudi gli atleti che hanno raggiunto i migliori risultati in campo nazionale ed internazionale.

Condividi:

Riproduzione riservata ©