Cerca nel quotidiano:


Rugby. Tre azzurrini livornesi nell’impresa storica contro l’Inghilterra

Una vittoria pazzesca. Un successo storico. Un’affermazione splendida per la palla ovale italiana e per il Livorno Rugby

Lunedì 23 Agosto 2021 — 17:40

Mediagallery

Un’impresa strepitosa, di quelle da raccontare ai nipotini di fronte al camino acceso, nelle fredde sere d’inverno. Una vittoria pazzesca. Un successo storico. Un’affermazione splendida per la palla ovale italiana e per il Livorno Rugby.
L’Italia under 18, nel pomeriggio di domenica 22 agosto, si è imposta in trasferta sui pari età dell’Inghilterra. È finita 27-17 per gli ospiti. Quattro le mete degli scatenati azzurrini, solo due quelle dei bianchi padroni di casa. Grandi protagonisti del trionfo degli italiani tre giocatori del Livorno Rugby: in campo, per l’intero arco della sfida, Alessandro Gesi, classe 2003, schierato estremo, e in campo, nel corso della ripresa, l’avanti Filippo Lavorenti, classe 2003, ed il trequarti Lorenzo Nanni, classe 2004. Anche loro, tra qualche decennio, potranno raccontarlo ai nipotini. “Io al Millfield School c’ero” diranno i tre labronici. Per Alessandro Gesi pure la soddisfazione di una meta pesantissima, giunta al calar del primo tempo. L’ottima prestazione dei tre atleti biancoverdi conferma l’eccezionale lavoro svolto dal settore giovanile biancoverde, che da sempre riesce a ‘sfornare’ giocatori di ottimo livello. Ecco il comunicato completo sulla partita (commento e tabellino) vinta dall’Italia under 18 in Inghilterra, curato dal sito federale federugby.it.

Con una grande prestazione corale l’Italia U18 supera 27-17 i pari età inglesi sul campo della Millfield School, Inghilterra. Gara che viene sbloccata dopo pochi secondi dai padroni di casa con l’Italia che pareggia al 7’ per poi ribaltare il risultato nelle battute finali del primo tempo gestendo al meglio il vantaggio nella ripresa.

Inizia in salita la partita degli Azzurrini con l’Inghilterra che sblocca il risultato al primo minuto di gioco con una meta di Gilderson trasformata da Harris. La reazione dell’Italia non si fa attendere e pochi istanti più tardi arriva il pareggio con la meta di Quattrini trasformata da Sante. Entrambe le squadre hanno l’opportunità di riportarsi in vantaggio con entrambi i mediani di apertura che non centrano i pali su calcio piazzato, complice anche il forte vento presente. Il XV di Santamaria riesce a imporre il proprio gioco e sul finale della prima frazione va a segno due volte con Tani prima – con Sante che non trasforma – e Gesi poi con il numero 10 azzurro che trova i pali sulla seguente trasformazione che vale il 10-19 all’intervallo.

Nella ripresa girandola di cambi che coinvolge entrambe le squadre e un botta e risposta su calcio piazzato tra il neo entrato Worsley e Sante che mantiene inalterate le distanze nel tabellino spostando il parziale sul 10-22. Il buon momento degli Azzurrini prosegue e al 50’ arriva la quarta meta con Bernardinello. Nel finale di gara i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze con la meta di Gilderson – trasformata da Worsley – che vale il definitivo 27-17.

Street, Millfield School – 22 agosto 2021 – ore 16 locali (17 ITA)

Inghilterra U18 v Italia U18 (7-19) 17-27

Marcatori: p.t. 1’ m. Gilderson tr. Harris (7-0); 7’ m. Quattrini tr. Sante (7-7); 34’ m. Tani (7-12); 38’ m. Gesi tr. Sante (7-19); s.t. 42’ c.p. Worsley (10-19); 44’ c.p. Sante (10-22); 50’ m. Bernardinello (10-27); 69’ m. Gilderson tr. Worsley (17-27)

Inghilterra U18: Gilderson; Metcalfe, Elliott, Woodward, Glister; Harris, Allan; Carr, Gaffan, Michelow; Browne, Cuckson; Tarr, Wright, Chapman

A disposizione: Barraclough, Fasogbon, Bell, Causey, Carnduff, Green, Douglas, Worsley, Meredith, Kolade

All. Pendlebury

Italia U18: Gesi; Tani, Mey (cap) (66’ Zulian), Bozzo (66’ Nanni), Sodo (58’ Bruniera); Sante, Battara (38’ Bozzoni); Odiase, Esposito (38’ Mattioli), Rubinato (62’ Scattolin); Berlese (44’ Lavorenti), Filoni (57’ Turrisi); Bernardinello (58’ Corcelli), Quattrini (53’ Calabrò), Moscioni (49’ Bartolini)

A disposizione: Calabrò, Bartolini, Corcelli, Turrisi, Mattioli, Bozzoni, Bruniera, Scattolin, Lavorenti, Nanni, Zulian.

All. Santamaria

Arb. Stephen Allsop (WRU)

Calciatori: Harris (Inghilterra U18) 1/2; Sante (Italia U18) 3/6; Worsley (Inghilterra U18) 2/2.

Riproduzione riservata ©