Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sei livornesi ai vertici del Challenge di Firenze

Sabato 11 Giugno 2022 — 09:12

Il nuovo formato per la qualificazione ai Campionati Italiani di atletica prevede il piazzamento entro i primi 5 posti ad un challenge. Sono sei i livornesi che hanno strappato il pass per i tricolori assoluti

di Chiara Montesano

Foto Colombo/FIDAL

Con la stagione outdoor 2022 l’atletica inaugura il nuovo formato previsto per i Campionati Italiani, per qualificarsi si dovrà arrivare tra i primi cinque ad un challenge.

Sono sei gli atleti livornesi che si sono guadagnati l’ammissione diretta ai tricolori assoluti che si svolgeranno a Rieti.

Rachele Mori, in gara per controllare la condizione post record italiano, vince agilmente il martello femminile con 65.37m e conferma lo stato di forma di una settimana fa.

La Libertas Unicusano Livorno invece porta a casa tre argenti di cui due di Fabiola Caruso che nel martello riesce a migliorare il suo primato personale con 56,74m e nel pomeriggio si qualifica anche nel disco con 55,18m. Il terzo argento arriva da Mattia Contini che dopo un periodo complicato riesce a conquistare la seconda piazza nei 400hs in 51″20.

Secondo posto nel lungo per Andrea Rinaldi dell’Atletica Livorno in un gara con pochi partecipanti e che mancava di stimoli; 7.06m per lui e qualifica diretta. La compagna di squadra Francesca Boccia appena rientrata dall’America passa il turno nel salto con l’asta dopo aver superato l’asticella posta a 3,95m.

Condividi:

Riproduzione riservata ©