Cerca nel quotidiano:


Settimana da record per il Progetto Gioco Scaccia Gioco

Ben 30 classi delle scuole primarie e medie, equamente divise fra dama e scacchi, hanno partecipato ai laboratori in classe tenuti dal campione del mondo di dama Michele Borghetti e dagli istruttori Fsi-Coni

Lunedì 10 Febbraio 2020 — 22:48

Mediagallery

Numeri da record per il Progetto Gioco Scaccia Gioco, gli scacchi e la dama contro la ludopatia, durante la prima settimana di febbraio.
Ben 30 classi delle scuole primarie e medie, equamente divise fra dama e scacchi, hanno partecipato ai laboratori in classe tenuti dal campione del mondo di dama Michele Borghetti e dagli istruttori Fsi-Coni Andrea Raiano, Maurizio Soventi ed Ennio Politi, per un totale di circa 700 bimbi e ragazzi.
Il Progetto, giunto alla sua quinta edizione, è quest’anno finanziato sia dal Comune di Livorno, nell’ambito di scuola e città col supporto del Cred, che dalla Regione Toscana, nell’ambito del piano di contrasto al gioco d’azzardo patologico,  e vede la partecipazione di 85 classi delle scuole primarie e medie livornesi, con laboratori in classe fino al mese di maggio.
La finale si svolgerà, come da tradizione, sulla Terrazza Mascagni il 3 giugno. A breve saranno definite le date della semifinale cittadina e della finale regionale a Firenze.

Riproduzione riservata ©