Cerca nel quotidiano:


Si apre con belle vittorie la stagione enduristica del “Mc Torre della Meloria”

Mercoledì 21 Febbraio 2018 — 18:49

Mediagallery

Entusiasmante inizio di stagione per i piloti portacolori del Moto Club Torre della Meloria alla prima prova del campionato Toscano Enduro che si è svolta a Scarlino (GR).
Alla manifestazione, organizzata dal Moto Club Follonica, hanno preso parte circa 200 piloti non solo toscani che si sono confrontati su di un percorso di oltre 50 km ripetuto per tre volte. Due le Prove Speciali: una “linea” di 4,5 chilometri e un “fettucciato” di 3,5.
Come nella migliore tradizione, che vede l’enduro come una disciplina “dura”, i piloti del motoclub labronico non si sono fatti trovare impreparati, neppure dovendo affrontare il clima freddo e il terreno provato dalla pioggia della vigilia, e alla fine della gara la soddisfazione per i piloti arrivati è stata doppia. A dar lustro alla manifestazione la presenza di alcuni piloti di livello insieme a tanti altri piloti giovani e meno giovani.
Il grossetano Lorenzo Cucini (Beta – Torre della Meloria) passato contemporaneamente alla Beta e all’Enduro, ha dimostrato tutta la sua versatilità per il fuoristrada in generale, staccando al debutto una pregiatissima vittoria in classe nazionale TE e un decimo posto assoluto. Altrettanto nobili la quarta e quinta piazza assoluta fatte registrare da Alessio Paoli (Beta – Torre della Meloria) e Fabio Pampaloni (BETA – Torre della Meloria), giunti nell’ordine anche in classe TCU. Podio anche per Andrea Marco Serafini (Beta – Torre della Meloria) con il terzo posto in classe SC e il dodicesimo nell’assoluta nazionale.
Ancora una bella vittoria arriva da sempre efficace Filippo Colarusso (Beta – Torre della Meloria) in classe ZU.  Sempre per i nazionali, Paolo Ghezzani (Honda – Torre della Meloria) finisce la prima trasferta regionale al sesto posto della classe MD.

size-medium wp-image-273805″ src=”http://www.quilivorno.it/wp-content/uploads/2018/02/Filippo-Colarusso-_rid_2-600×400.jpg” alt=”” width=”300″ height=”200″ />Quinta piazza infine nella classifica a Squadre per il Moto Club Torre della Meloria con Lorenzo Cucini, Andrea Marco Serafini, Alessio Paoli e Fabio Pampaloni.
Prestazioni al top anche tra i Minienduristi che come sempre si sono esibiti alla vigilia. Davide Pitzoi (Honda – Torre della Meloria) sbaraglia sia l’assoluta che la classe “A” con due bellissime affermazioni che lo pongono subito come uno degli avversari più duri per questa giovane stagione. Il sommo risultato di Davide è stato accompagnato come una eco dalla prestazione del fratello Diego (Ktm – Torre della Meloria), che sta crescendo molto bene e lo dimostra il quinto posto in classe “C”.

Si chiude la splendida carrellata con gli Ultraterritoriali, che a Scarlino hanno visto le buone prestazioni di Riccardo Londi (Honda – Torre della Meloria) giunto sesto assoluto e buon terzo in classe D.
La stagione è appena iniziata ma il calendario segna veloce le prossime tappe di questo affollato campionato motociclistico fuoristrada, con il secondo round 2018 fissato per domenica prossima in terra casalinga, a Marina di Campo dell’Isola d’Elba, dove i piloti del Moto Club Torre della Meloria saranno chiamati a disputare una prova ancora più incisiva.

Riproduzione riservata ©