Cerca nel quotidiano:


Stadio, prove di carico superate: è agibile

Il sindaco: "Siamo stati rigorosissimi, abbiamo fatto le prove con un carico di 750 kg per metro quadro, nonostante le norme impongano di effettuarle con 500 kg per mq"

Mercoledì 27 Luglio 2016 — 16:39

Mediagallery

Lo stadio Armando Picchi ha brillantemente superato le prove di carico imposte dalla Commissione provinciale di vigilanza per decretarne l’agibilità in vista della prossima stagione calcistica.

Ad annunciarlo è il primo cittadino Filippo Nogarin che spiega: “Non avevamo dubbi e i numeri ci hanno dato ragione. Siamo stati rigorosissimi: abbiamo fatto le prove con un carico di 750 kg per metro quadro, nonostante le norme impongano di effettuarle con 500 kg per metro quadro.
Tutti i settori della struttura – compresa la curva sud che è quella che presenta maggiori criticità – hanno risposto positivamente alle sollecitazioni, esattamente come avevamo già previsto dopo gli esami effettuati in laboratorio sulla qualità del cemento”.
“Non ci nascondiamo – conclude il primo cittadino –  questo stadio non potrà certo stare in piedi altri 30 anni, ma tutte le rilevazioni e i sopralluoghi hanno stabilito che si tratta di un impianto solido e sicuro. Idoneo sia per la Lega Pro che, eventualmente, per la serie B.

Riproduzione riservata ©

16 commenti

 
  1. # MACO

    Bello il cuscino per farci le dormite durante le partite!

  2. # leonardo

    noi almeno si gioca in casa – qualche altro deve fare 60 kilometri per giocare in casa

  3. # FIGURA

    SE DEVI VENI’ ALLO STADIO PER DORMIRE, E’ MEGLIO CHE RIMANI A CASA, DAI RETTA A ME!!!!

    1. # MACO

      a parte c’hai il senso dell’ironia molto spiccato! E poi anche se fosse, dè, mi fai venì i brividi…

  4. # Ivano

    Non credo fosse un problema in c non ci sarà molto peso!

  5. # manu70li

    caro ivano,satannno cambiati i tempi ma noi in serie C avevamo piu spettatoti che in serie A. Mon anfiamo allo stadio per la categoria quanto solo per la nostra maglia amaranto.E chi tifa strisciato ed è livornese,è peggio dei pisani. Forza,ripartiamo da dove ci siamo innamorati.Ci fa na mazza la serie C.

  6. # Meglio populista che pidiota

    Per forza e’sempre bono lo fece costruire Ciano mia questa gente di oggi

  7. # mai rossooooooo

    la superate si le prove di carico alla grande tanto l’ha fatto costruire li pd o il pc o il m5 stelle.

  8. # sereno

    Ora sappiamo dove far sedere tutti i disoccupati livornesi !

  9. # Emanuel

    Quel cuscino e’ un cuscino pieno d’acqua (qualche tonnellata) che usano per testare gli immobili destinati a ditte ed aziende….ovviamente l’acqua…la paghiamo noi.

  10. # Rob

    Meno male!!!! Il pensiero più grosso per il vero livornese!!!! Se poi la città va a picco… chi se ne frega….

  11. # teseo

    BRILLANTEMENTE… si, ringraziamo chi 80 anni fa l’ha costruito con una serietà che oggi non usa più… eh si, oggi siamo tutti antifa, ma lo stadio Edda C. ce lo siamo tenuto, anche se ipocritamente il nome l’abbiamo cambiato. Comodo, no?

  12. # legas

    tanto se ti mettono con il Parma o peggio con il Venezia, puoi farne a meno di venire allo stadio.

  13. # cappuccino

    Non capisco che meriti possa arrogarsi il sindaco per questo risultato esclusivamente tecnico. Certi sterili trionfalismi sono proprio da grillini.

  14. # Massimiliano

    Certi commenti sulle capacità costruttive del ventennio sono patetiche e fuoriluogo. Ora sai, piantateci la bandierina sopra…..ibò che razzumaglia dè….

  15. # nedo2

    …de quel cuscino è esattamente delle dimensioni del didietro che ci serve per tornare in B