Cerca nel quotidiano:


Un altro weekend di gloria per i piloti del Moto Club Torre della Meloria

Note positive arrivano anche dal fronte dell’Enduro Nazionale con il generoso terzo posto conseguito dal giovanissimo Davide Pitzoi in campo tricolore

Martedì 10 Aprile 2018 — 22:04

Mediagallery

A due settimane dall’apertura del regionale MX e Minix sulla pista grossetana di Santa Rita a cura del Moto Club PMT Racing, si torna a parlare di confronti a carattere interregionale grazie alla prova di campionato che si è svolta questo weekend sulla bella pista umbra di Città di Castello, con tanti piloti e una gran voglia non solo di correre a causa delle diverse gare annullate per maltempo, ma anche di ben figurare.
Di scena nella pista tifernate, i piloti del Minicross (Debuttanti, Cadetti, Junior e Senior), della 125 Junior e Senior, i Veteran della MX1 e MX2, gli Elite/ Fast MX1 e MX2, gli Expert/Rider MX1 e MX2.
Una prova interessante vista sotto l’aspetto tecnico e appassionante sotto quello agonistico, poiché sono proprio le prime gare della stagione ad indicare ad appassionati ed avversari i nomi che devono essere presi come riferimento nella prima parte dell’anno.
Con i tanti partecipanti che si sono spostati in terra umbra, anche lo squadrone labronico del Moto Club Torre della Meloria, tra i più accreditati del lotto interregionale e pronto a difendere i titoli conquistati così come a conquistare quelli non agguantati per un soffio.
Non ha sbagliato il colpo il duttile Lorenzo Cucini (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori, nella foto principale) aggiudicandosi entrambe le manche della MX1 Expert vincendo l’assoluta di giornata, proprio come il capolavoro di Simone Lorenzoni (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) nella MX1 Rider dove ha centrato abilmente entrambe le finali con la sua solita maestria da veterano.
Un’altra bella affermazione arriva da Tommaso Guarnieri (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor), mattatore della MX2 Expert con due bellissime vittorie parziali. Nella stessa classe Fabio Mugnai (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) raccoglie un positivo sesto posto assoluto in virtù di un ottavo e un quinto posto, mentre Niccolò Cerone (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) rientrato nella top ten finisce la sua giornata nono grazie a due none posizioni.
Altri due grandiosi podi arrivano dalle ottime prestazioni di Iacopo Mannucci (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) e Francesco Andreoni (MC Torre della Meloria – Yamaha), rispettivamente secondo e terzo di giornata in classe MX2 Riders, dove si sono distinti con elevate performance individuali.
Si parla sempre di risultati al top citando l’opera compiuta dal plurititolato Furio Franceschi (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) tra i Veteran della classe MX2 Over 56, dove ha finito la prova con due vittorie di manche e il gradino più alto del podio nell’assoluta di giornata. Non sfigura Alessio Cardelli (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori)  con il bel terzo posto generale occupato tra i Veteran MX1 Over 48, in ragione di un quarto e un terzo posto rispettivamente nelle due finali. Si chiude la Veteran con il positivo sesto e ottavo realizzati dai due incisivi piloti Massimo Domenici (MC Torre della Meloria – Yamaha) e Marco Zeppi (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) nella Over 40 MX1.
La straordinaria carrellata si chiude con la classe 125, dove Lorenzo Galluzzi (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) ha portato a termine un weekend molto fruttuoso grazie a due secondi posti di manche e di giornata ottenuti tra i Senior, a due lunghezze dal compagno di club Devid Tozzi (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) che ha sfiorato il podio con il terzo e quarto posto ottenuto nelle due frazioni finali.
Solida sesta pizza, infine, per il pragmatico Thomas Ramon (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) che, dopo una sfortunata manche di avvio dove finisce 11°, conquista un ottimo quarto posto in gara-2 della 125 Junior.

L’impressione del Team Manager Ivano Zanatta: “Questa prima parte della stagione è stata superba. Ottenere le migliori posizioni non è mai facile, ma un gruppo forte come il nostro riesce a farci sognare ogni volta e ne sono orgoglioso. Per me è fantastico avere una squadra così forte, particolarmente quest’anno che vedo il gruppo molto sereno e nello stesso tempo determinato su ogni terreno”.
Note positive arrivano anche dal fronte dell’Enduro Nazionale con il generoso terzo posto conseguito dal giovanissimo Davide Pitzoi (MC Torre della Meloria – Ktm Ferrando Motor) in campo nazionale, a Castiglion Fiorentino (AR) dove si correva una prova degli Assoluti d’Italia. Il pilota elbano ha condotto come un consumato endurista le sue sessioni di gara sino a conquistare il terzo gradino del podio nella speciale classifica Sprint della Coppa Italia.

Riproduzione riservata ©