Cerca nel quotidiano:


Under 15 Eccellenza. Sono i Leoni Amaranto i campioni della Toscana

Dopo aver sconfitto l'Use Empoli in semifinale, i Leoni Amaranto Us Livorno Basket hanno dettato legge anche nella finale contro la Mens Sana Siena vincendo il titolo regionale. L'allenatore Tedeschi: "I ragazzi sono stati eccellenti"

Martedì 22 Giugno 2021 — 16:38

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Sabato i ragazzi di coach Riccardo Tedeschi (in sostituzione di Manrico Vaiani, indisponibile) hanno sconfitto i pari età dell’Use Empoli per 82 - 64. Domenica invece, in finale, gli amaranto hanno avuto la meglio sulla Mens Sana Siena e, al termine di una partita che ha lasciato con il fiato sospeso fino all’ultimo, si sono laureati campioni della Toscana per 86-76

I Leoni Amaranto Us Livorno Basket sono i campioni regionali under 15 eccellenza (Foto di Alessandro Solimani). Dopo una regular season in cui i giovani atleti hanno dominato la scena con dieci vittorie su dieci partite giocate, anche il fine settimana dedicato alle Final four con le prime squadre degli altri gironi, non ha deluso le aspettative.
Sabato i ragazzi di coach Riccardo Tedeschi (in sostituzione di Manrico Vaiani, indisponibile) hanno sconfitto i pari età dell’Use Empoli per 82 – 64. Domenica invece, in finale, gli amaranto hanno avuto la meglio sulla Mens Sana Siena e, al termine di una partita che ha lasciato con il fiato sospeso fino all’ultimo, si sono laureati campioni della Toscana per 86-76.
Dopo essere stata in vantaggio e controllo per circa tre quarti di gara, la squadra livornese, già priva di Filippo D’Andrea e di Edoardo Lenzi, fermato da un infortunio alla caviglia rimediato il giorno prima, ha perduto anche il capitano Simone Tedeschi, fermato dai crampi. Capitano che fino a quel momento aveva preso per mano la squadra, conducendola attraverso le difficoltà dell’incontro con assoluta maestria, superando la soglia dei 20 punti segnati. La sua uscita di scena ha creato problemi, soprattutto di tenuta mentale ai compagni, che in pochi minuti hanno subito un parziale importante che ha riportato gli avversari in partita, quando ormai sembravano esserne usciti definitivamente. Trascinati dal duo Tilli e Prosperanti, i biancoverdi hanno inanellato una serie di triple impressionante (Cini e Perinti micidiali), cambiando completamente l’inerzia del match (dal 70-51 si è passati al 77-70). Ma nel momento più complicato Livorno ha saputo recuperare le ultime energie disponibili e le ha incanalate nel verso più giusto; con qualche canestro determinante (Simonetti e De Girolamo) ha condotto in porto la nave nel modo migliore.
Un enorme successo per la società di Paolo Vullo che tutto punta sulle nuove generazioni.
«La potevamo chiudere un po’ meglio – commenta Riccardo Tedeschi, entusiasta per il successo – Loro sono stati bravi, noi ci abbiamo messo del nostro, con ingenuità e palloni buttati via in un finale complicato. Ma siamo stati sempre in vantaggio, e ce la siamo meritata. Godiamoci questa vittoria, arrivata nonostante tanti problemi. I ragazzi sono stati eccellenti. La vittoria è di tutta la società: rappresenta l’inizio del percorso che abbiamo intrapreso in chiave futura. Senza Manrico presente, certo,  ce la godiamo meno:  suo è il merito principale per questo risultato. E lo aspettiamo al più presto». 

Il tabellino della finalissima.
Leoni Amaranto Us Livorno Basket: Fulceri 4, Simonetti 17, De Girolamo 20, Perondi, Coco, Neri 4, Tedeschi 26, Baggiani 2, Rossi, Bonicoli 11, Canepa, Giannetti 2. Allenatore Riccardo Tedeschi. Assistenti Erik Maccanti e Andrea Armillei. 

Mens Sana Siena: Gianni, Massari, Tilli 24, Bartoli 11, Perinti 9, Cini 15, Rossi, Chellini 3, Falsetti 4, Savelli 4, Prosperanti 6, Gambera. Allenatore Discepoli.

Riproduzione riservata ©