Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Us Livorno, “due pietre sfiorano l’ufficiale di gara”: una gara a porte chiuse per gli amaranto

Martedì 6 Dicembre 2022 — 23:24

Una gara a porte chiuse e 1.000 euro di multa nei confronti dell'Us Livorno 1915. Arriva la condanna del giudice sportivo. Ecco il comunicato della Lnd

Una gara a porte chiuse e 1.000 euro di multa nei confronti dell’Us Livorno 1915. È questo quanto ha stabilito il giudice sportivo in seguito all’ultima gara disputata dagli amaranto. Il perché di tutto questo (leggi qui il comunicato ufficiale Lnd) è per queste motivazioni che riportiamo in maniera integrale nell’articolo:
“Per avere propri sostenitori
– introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (un fumogeno) nel settore loro riservato;
– nel corso del secondo tempo lanciato sul campo per destinazione 8 bicchieri di plastica e sul terreno di gioco due contenitori di plastica e 4 pietre di circa 4/5 cm in direzione di un A.A. In particolare due delle pietre sfioravano l’Ufficiale di gara con evidente idoneità della condotta ad arrecare danni alla integrità fisica del medesimo“.

Inoltre nei confronti di Francesco Karkalis scatta una giornata di squalifica causa somma di ammonizioni.

L’Unione Sportiva Livorno 1915 comunica che, alla luce del provvedimento disciplinare di una gara a porte chiuse da scontare in occasione di Us Livorno-Poggibonsi di domenica 11 dicembre, nella mattinata odierna ha presentato un ricorso d‘urgenza.

Condividi:

Riproduzione riservata ©